lost password?
Mercoledì, 23.08.2017

Road to Final Table dalle 14,30.
am Friday, March 14, 2014

La giornata di ieri ha visto lo scoppio della bolla, avvenuta a due minuti esatti dalla fine del 14° livello di gioco con l’eliminazione dell’ottimo Marko Mikovic che si è trovato nella condizione di essere lui il bubble man solo grazie all’avversa sorte.

Con 18 giocatori che comporranno i due tavoli da 9 giocatori, dalle ore 14,30 prenderà il via il day4 che ci condurrà fino alla composizione del tavolo finale di Sabato a 6 giocatori.

Abbiamo 11 giocatori italiani su 18 schierati alla ripartenza e fra di loro un’unica “quota rosa” Sveva Libralesso, ed il chipleader di giornata è “Il Fabbro” Alessio Isaia che riparte con uno stack di 461.500 chips seguito a ruota da Sotirios Koutoupas con 431.500.

Alessio Isaia

Un day4 composto da nomi grandissimi, players che vantano vittorie prestigiosissime in carriera che sicuramente ci regaleranno ancora tanto divertimento, inutile fare nomi perchè i 18 giocatori rimasti sono tutti top player ed ognuno di loro potrebbe vincere il titolo ed il ticket per il WPT World Championship del Borgata che si svolgeràdal 21 al 26 Aprile ad Atlantic City.

Non resta che mettersi comodi e continuare a sfogliare le pagine del nostro blog, vi condurremo per mano siano alla composizione del tavolo finale. Che lo spettacolo abbia inizio!

Redraw Day4

Player Chips Seat
MOSSALI EROS 110.500 1-1
KOUTOUPAS SOTIRIOS 431.500 1-2
WATTS STEVEN 252.000 1-3
TRICKETT SAMUEL 350.000 1-4
ZEITER DIEGO 377.500 1-5
LIBRALESSO SVEVA 316.000 1-6
LO CASCIO FERDINANDO 120.500 1-7
PESCATORI MASSIMILIANO 127.000 1-8
VOJVODA MARIO 227.500 1-9
SIGOLI MICHELE 379.500 2-1
GABRIELI IVAN 244.500 2-2
CHRISTIANSEN LASSE FROST 190.000 2-3
ILYUKHIN VICTOR NIKOLAEVICH 118.000 2-4
SJRVIC JAN OLAV 243.500 2-5
ISAIA ALESSIO 461.500 2-6
SAIEVA MAURIZIO 54.000 2-7
DATO ANDREA 127.500 2-8
BERNAUDO ANTONIO 273.500 2-9

 

 

legga anche questo articolo : Chip count ufficiale
oppure questo articolo : WPT Venezia: Isaia comanda nel day3 e Mikovic è il bubble man