lost password?
Sabato, 19.08.2017

4 chiacchere con Raffaele Maria de Nicola prima dell’ultima tappa 2013 per The Game
am Wednesday, December 18, 2013

L’ultima tappa per questo 2013 di THE GAME Championship, al Casinò Perla di Nova Gorica è ormai alle porte abbiamo voluto approfondire con uno dei “creatori” di questo evento il perchè di un successo che a molti probabilmente pareva difficile da raggiungere e che, invece, grazie alla professionalità dello staff organizzativo ed alle formule innovative proposte ha saputo trovare i favori dei giocatori che ad ogni edizione affollano i tavoli da gioco.

Abbiamo rivolto 4 domande a Raffaele Maria De Nicola, in modo che ci potesse spiegare bene cos’è The Game Championship, e quali sono i piani futuri di Poker Multi Service, la società organizzatrice dell’Evento, vediamo cosa ci ha risposto.

the game banner

PF: Siamo all’ultima tappa per questo 2013 del The Game Championship, come giudichi la stagione appena trascorsa e cosa ti aspetti da quella 2014?

De Nicola:  L’idea del THE GAME nasce lo scorso anno insieme con Gabriele Bigontina Cadel; era nostra intenzione proporre un torneo dal buy-in accessibile con le prerogative di un evento di livello con un’offerta di gioco particolare e ricercata, con un supporto mediatico importante. La prima edizione si è svolta lo scorso Dicembre e il successo è stato così entusiasmante (393 iscritti al ME) da farci proseguire con l’idea di sviluppare un campionato a cinque tappe. Le nostre aspettative sono quelle di far crescere la manifestazione e di andare sempre più incontro alle richieste dei giocatori.

PF: Siete l’unica organizzazione che ha avuto il coraggio di realizzare un side event con 10 mila euro grarantiti, come hanno risposto i giocatori a questa assoluta novità?

De Nicola: Ho sempre ritenuto che l’offerta di gioco debba essere curata in ogni dettaglio, non solo dedicando energie a quello che è il Main Event. Il THE GAME nasce come evento di divertimento allo stato puro, dove i giocatori possono sfruttare interamente i tre giorni a loro dedicati.. Il LAST GAME €10,000 GRT è stato concepito con questa intenzione ovvero offrire un Side event attrattivo ed entusiasmante con una partecipazione numerica importante.

PF: Ci spieghi come funziona esattamente la classifica che permetterebbe a chiunque di diventare MVP nel 2014?

De Nicola: Il perno della classifica ruota intorno a un termine: MOST VALUABLE PLAYER, preso in prestito dal basket americano per indicare quei giocatori che si sono distinti durante il campionato.

Abbiamo voluto sviluppare un sistema di classifica semplice e comprensibile che non desse vantaggi ai vincitori dei vari main event e side event, già appagati dal riconoscimento economico dell’eventuale premio, ma stimolasse tutti coloro interessati a partecipare a ogni tappa del circuito, nel tentativo di qualificarsi al FREEROLL che si terrà nella metà del 2014 e avrà in palio le somme accumulate negli OVERALL.

Per entrare in classifica ed essere di diritto qualificato alla tappa finale del FREEROLL destinato solo ai MOST VALUABLE PLAYER, basta semplicemente partecipare a qualsiasi torneo della serie THE GAME, side event compresi (no SATELLITI), e raggiungere un FINAL TABLE o un piazzamento IN THE MONEY. Ci aspettiamo un FREEROLL a conclusione del campionato con un montepremi atteso di 30,000 EURO.

PF:  Nel The Game proponete formule che sono inusuali nel mercato del poker italiano, il Main Event è giocato in modalità 8 handed, proponete il Deepstack 6max ed un bellissimo Omaha 6max Bounty, come sono accolte, dai giocatori, queste tipologie di gioco che di fatto cambiano non di poco il modo di affrontare un torneo?

De Nicola: Mi rende fiero il riscontro di gradimento mostrato da parte dei giocatori nelle scorse edizioni del THE GAME relativamente l’offerta dei tornei. Amo molto lavorare con le “strutture” e sperimentare nuove modalità di gioco e questi miei sforzi di offrire qualcosa di diverso vengono sempre apprezzati. Anticipo che sto preparando molte altre sorprese per le prossime tappe, senza però cambiare nulla nel Main Event; il gioco in modalità 8MAX è infatti a mio avviso la forma più pura del Texas Hold’em.

Il programma dei questo fine settimana lo potete vedere cliccando sull’immagine: