lost password?
Lunedì, 21.08.2017

A microfoni aperti: Claudio Pagano fra passato presente e futuro
am Tuesday, January 14, 2014

E’ un Claudio Pagano sorridente e rilassato, quello con cui scambiamo qualche domanda. Il “boss” della Pagano Events si apre ai nostri taccuini e con grande naturalezza ci racconta sensazioni, emozioni e progetti, di questo mondo. Il suo mondo. Pagano

Claudio riparte una nuova stagione la sesta di questo connubio fra Pagano Events e Pokerstars.it. Quanto è cresciuto il  circuito negli anni ?

Di strada ne abbiamo fatta tanta questo è sicuro. Sono stati anni importanti e carichi di ricordi. Però nonostante la flessione inevitabile nei numeri dei vari circuiti live, stiamo tenendo botta. Numeri costanti e per noi ricchi di significato. Che ci spingono ogni giorno a proseguire su questa strada, convinti che stiamo facendo un ottimo lavoro. Certo forse potevamo evitare di intaccare la formula del Mini IPT. Diciamo che la soluzione con tre day1 era forse la migliore.  Ci aspettiamo un grande risposta per quello che concerne il main, che inizierà da giovedi. 

Cosa ci regalerà la sesta stagione del circuito? 

Ci saranno sette tappe totali. Dopo questa prima tappa in terra slovena, torneremo a Saint Vincent per il secondo appuntamento della stagione nel periodo a cavallo fra Febbraio e Marzo. Ad aprile invece, faremo da apripista all’EPT a Sanremo. E poi ci sarà ad ottobre una tappa a Malta. Una tappa speciale, ancora in fase di progettazione ma che speriamo di concretizzare. 

Ovvero? 

Pagano (2)

Claudio Pagano premia sempre i vincitori

Una formula nuova e mai sperimentata prima. Una sorta di torneo in crociera partendo da un porto italiano. Il torneo si svilupperà normalmente durante il viaggio e poi il final table sarà effettuato a Malta. Non è facile mettere in piedi una cosa del genere, per tanti motivi. Vediamo se ci sarà la possibilità.  

C’è qualcosa che non rifarebbe in questi anni di IPT e Mini IPT ?

Parlare con il senno di poi è troppo facile. Però sono orgoglioso di aver creduto nella formula del Accumulator. Così come ci ha creduto mio figlio Luca. In molti avevano mostrato dubbi sulla bontà del progetto e invece i numeri hanno detto che la scelta si è rivelata giusta. Siamo stati bravi a capire che la vecchia formula era diventata insostenibile per gran parte dei nostri giocatori e sapere cambiare in corsa non è facile. Invece se potessi tornare indietro l’unica cosa a cui starei più attento è nel posizionare un paio di eventi in date meno affollate. Le rifarei ma in periodi meno saturi.

Il rapporto con Pokerstars.it ?

Semplicemente stupendo. Ci coccolano ci aiutano ci fanno sentire importanti. E io credo che non possano esistere collaborazioni, senza  un rapporto così bello e ricco di stima, sia dall’una sia dall’altra parte. 

Quanto la riempe di orgoglio vedere giocatori, come Castelluccio, Kanit e altri ancora, che hanno iniziato a muovere i primi importanti passi nel vostro circuito e adesso sono considerati top player a livello mondiale ?

Il merito è esclusivamente loro. Noi gli abbiamo permesso di muovere i primi passi, ma il resto è tutta farina del loro sacco. Dei loro infiniti talenti. Quando ci vediamo, specie con Sergio, mi ringrazia sempre da vero signore. Io sono felice per i risultati che ottengono. 

Una regolamentazione del Gioco Live potrebbe aiutare a far rialzare i numeri del poker live? 

Proprio in questi giorni mi sono incontrato con diverse autorità che volevano un parere sul poker live. Ovviamente sto parlando di tornei. Il cash game è ben altra cosa. Io li ho semplicemente detto che il Poker sportivo è il miglior deterrente alla ludopatia. Ho fatto loro un esempio assai efficace. Prima dell’esplosione del Texas Hold’em in Italia, molti erano dei “Malati di casinò” dove ogni giorno buttavano cifre importanti. Ebbene dopo l’arrivo di questo gioco, molti di essi hanno smesso di giocare d’azzardo, preferendo sedersi ad un tavolo di Texas hold’em. Credo che abbiano recepito il mio messaggio. Va abbattuto il tabù sul poker. E credo che da parte di chi di dovere stiano arrivando messaggi importanti. 

 

 

 

legga anche questo articolo : Redraw
oppure questo articolo : Chip count day2 Mini IPT