lost password?
Venerdì, 20.10.2017

Assogold Deep Stack Pro: vince Daniele Borghi
am Monday, December 16, 2013

La terza tappa dell’Assogold DeepStackPro si è conclusa a tarda notte, nella poker room del casinò Perla di Nova Gorica, sui 215 giocatori iscritti, a trionfare è stato Daniele Borghi che si aggiudica così una prima moneta da 12.500€, alle sue spalle Samuele Bertolacci e Davide Rodda completano il podio.

La giornata inizia con 90 players, somma dei giocatori che arrivano dai vari day 1 di questa manifestazione con formula stack choice che ha visto lo start venerdì, quando i primi giocatori, dopo aver pagato un buy-in di 250,00€ comprensivo di fee, si son seduti ai tavoli della poker room del casinò Perla ed hanno iniziato a muovere le prime chips dello stack di 50.000 pezzi avuto in dotazione. A differenza dei day 1 i livelli in questa seconda giornata passano da 40 a 60 minuti e restano così sino al final table quando il tempo si allunga ulteriormente sino a raggiungere i 75 minuti per ogni cambio livello.

Il day 2 inizia con Robeto Roberti chipleader grazie alla fantastica prestazione nel day 1B, seguito da Fabio Mazzatesta che invece aveva chiuso al comando del chipcount il day 1A. Sono loro due i protagonisti della prima parte di giornata e dividono il palcoscenico con Davide Boetti, Luca Rozza, Daniele Borghi e Alessandro Scermino. Questi player interpretano al meglio l’inizio del day 2 e grazie anche alle carte incrementano da subito i loro stack man mano che le file dei players si sfoltiscono. Il migliore però resta Roberto, primo player in grado di superare il milione di chips. Il gioco scorre veloce per tutta la giornata, le eliminazioni arrivano veloci e continue sino a poco prima della pausa cena quando diversi fattori rallentano il gioco, l’approssimarsi della pausa stessa che in questi casi diventa un obiettivo, l’approssimasi della bolla in quanto mancano pochissime eliminazioni per entrare in the money, la struttura del torneo che, grazie alla durata maggiore dei livelli e al numero minore di players ha un equilibro tale da permettere giocabilità. Tutto questo porta i players in pausa cena e la bolla sarà il digestivo.

Il digestivo è amaro per Antonio Sannicola che, dopo il rientro ed al primo showdown valido per la bolla, soccombe in 19esima posizione lasciando via libera a tutti i players a premio. Da qui si arriva velocemente al final table da 10 dove al comando approda Daniele Borghi con 2.000.000 di chips, Daniele, ottenuta la chipleading, non la lascerà più andando ad alzare il trofeo della terza tappa dell’Assogold Deep Stack Pro. Alle sue spalle Bartolacci e Roda si posizionano sui gradini più bassi del podio, “solo” un quinto posto per Roberto Roberti dopo aver dominato la quasi totalità del torneo, un decimo posto invece per il chipleader del day 1A Fabio Mazzatesta.

Vediamo assieme quindi il payout completo di questa tappa:

theend1

Pos. Cognome Nome Premio
1 Borghi Daniele 12.500€
2 Bertolacci Samuele 7.500€
3 Roda Davide 4.500€
4 Scermino Alessandro 3.600€
5 Roberti Roberto 3.000€
6 Raso Cesare 2.500€
7 Filipovic Alija 2.000€
8 Battilani Mauro 1.600€
9 Piazzi Marco 1.200€
10 Mazzatesta Fabio 900€
11 Giacometti Roberto 900€
12 Nannini Alessandro 900€
13 Ianniello Francesco 750€
14 Albano Fedele 750€
15 Bulgarelli Gabriele 750€
16 Shawo Giampaolo 600€
17 Coan Walter 600€
18 D’Oristano Luca 600€

Chiusa la terza tappa l’appuntamento con Assogold ed il loro Deep Stack Pro è per la quarta  in programma dal 28 febbraio 2014, con il Casinò Perla invece l’appuntamento è molto prima, infatti le luci nella poker room non si spengono mai, pochi lavori per sostituire i brand e da venerdì 20 dicembre sarà The Game!

legga anche questo articolo : EPT News: King di Praga
oppure questo articolo : Tana delle Tigri: la prossima location