lost password?
Venerdì, 18.08.2017

Assogold DSP: Il day 2 inizia con Candela al comando
am Sunday, April 6, 2014

Il day 1 dell’Assogold DeepStackPro è oramai in archivio. 190 player hanno preso parte alla manifestazione nella poker room del hit Hotel & Casinò Perla di Nova Gorica. In 97 passano al day 2 e fra questi Cristofaro Candela chiude la giornata con lo stack maggiore. 339.800 il valore totale delle sue chips.

Nella giornata di ieri, sabato 5 aprile 2014, son andati in scena i due day 1 dell’Assoglod DeepStackPro, manifestazione organizzata da Assogold che giunge al 5° round per questa edizione. Un buy-in di 250€, uno stack da 50.000€ chips e livelli da 40 minuti, queste le caratteristiche della prima parte della manifestazione che ha portato ai tavoli della Poker Room del Perla ben 190 players.

La percentuale maggiore di consensi l’ha ottenuto il day 1A, iniziato nel primo pomeriggio, e che ha visto 135 giocatori iscriversi e affollare la sala. Claudio Minardi, leader momentaneo della classifica generale ADSP, Luca Cainelli, Fabrizio Ascari, Roberto Roberti, Gian Maria Baroncini, Alessandro Valli, Paolo Guastamacchia, Stefano Cardinale e Davide Roda sono alcune delle comparse di questo pomeriggio. Il chipcount ci dice che i veri protagonisti, el senso positivo del termine per quanto concerne un torneo di poker, sono altri. Svetlana Kiseleva (157.400), Jurij Mirko Naponiello (175.000), Luciano Prevedello Delli Santi (176.400), occupano la top ten del chipcount al day 1A. Chipcount che vede sul podio Luigi Mercadini al terzo posto con 219.300 chips, Daniele Borghi, già vincitore di una tappa ADSP, al secondo posto con 267.000 e, svettante sul gruppo, Cristofaro Candela (in foto) con 339.800 chips.

La seconda chance, il day 1B, inizia a tarda serata, il post cena vede prendere posto ai tavoli 55 player che fanno salire il totale degli iscritti a 190. Di conseguenza sale anche il montepremi che vola alla cifra di 39.900€ e verrà spartito fra i primi 15 giocatori classificati.

candela-cristofaro

Posizione Premio
1 € 11.000
2 € 6.500
3 € 4.500
4 € 3.300
5 € 2.700
6 € 2.300
7 € 2.000
8 € 1.700
9 € 1.400
10 € 1.100
11 e 12 € 800
dal 13 al 15 € 600

Il day 1A vede meno iscritti rispetto al day 1A ma questo non equivale al diminuire della qualità. Fra gli altri a far capolino nella sala vediamo Marco Figuccia che, dopo aver ottenuto in settimana una importante vittoria in altre sedi, torna alla sua vera natura e, allo scadere del tempo, mette nella busta uno stack di 103.00 chips e potrà dire la sua nel day 2 dell’ADSP. Oltre a Figuccia, nel day 2 ottime prestazioni per Roberto Lucato e Luca Borghese che con 210.000 chips cadauno chiudono in testa al count del day 1B che annovera 27 giocatori ancora in gara. 27 giocatori che sommati a quelli del day 1A portano il totale dei qualificati al day 2 a 97 e questo pomeriggio daranno vita alla fase finale della manifestazione. Lo scoppio della bolla prima, la distribuzione dei premi poi, e per finire, la proclamazione del vincitore saranno gli eventi clou di questa kermesse pokeristica in terra slovena.