lost password?
Venerdì, 17.11.2017

CAPT 2014, Andrea Franchi runner-up al 250 NLHE
am Tuesday, February 4, 2014

Prosegue al Casinò di Seefeld il Casinos Austria Poker Tour , ieri era la volta del 250 € No Limit Hold’em, ed in occasione di questa tappa era previsto con la formula Unlimited re-entries fino all’ottavo livello di gioco.

Klaus Harder

Sono state 132 le entries totali, e grazie alla nuova formula il montepremi totale è lievitato fino a 29.400 €. Diversi giocatori infatti hanno apprezzato la possibilità delle re-entries illimitate, uno di questi è stato sicuramente John Brunner che nei primi 8 livelli di gioco ha riacquistato lo stack per ben 5 volte. Molti i giocatori ormai affezionati al CAPT siedevano ai tavoli ieri, nonostante fosse un giorno lavorativo, come ad esempio Nino Murati, Klaus Harder, Thomas Hofmann e Julia Doetsch.

Nei primi 8 livelli di gioco si è assistito ad un gioco estremamente aggressivo, al punto che al termine del periodo di re-entry solamente in 49 potevano proseguire la loro corsa. Al termine della pausa cena, con 29 giocatori ai tavoli e 15 premi pagati, il serbo “ElMariachi” deteneva la chiplead, ma non sarebbe durata ancora per molto, infatti con il passare dei livelli il suo stack si assottigliava al punto che ha rischiato più volte di essere il bubble-man del torneo.

Anche in occasione di questo torneo, così come è successo al 350€ Deepstack, sono stati due giocatori in due tavoli differenti a giocarsi la bolla, determinado quindi l’accesso ai premi, da una parte “ElMariachi” che con :8d: :8c: va ai resti contro Erich Kollmann e la sua Anna Kournikova, il board dice :4s: :7c: :Ks: :5d: :Kd: . Su un’altro tavolo era Jurg Richards ad essere finito ai resti con coppia di :5x: contro Johannes Tiefenbrunner e la sua coppia di :Qx: . Data l’uscita simulatanea dei due giocatori anche in questo caso il premio del 15° classificato è stato suddiviso equamente.

Andrea Franchi

Il tavolo finale è risultato particolarmente “vivace” fin dalla prima mano, mano in cui esce  Oliver Kohlhepp, è dopo poco più di un’ora che Klaus Harder si prende la chiplead, per non lasciarla più, in un three-way pot con lo stesso Harder in allin, piatto vinto dal tedesco ai danni di Thomas Fankhauser ed Erich Kollmann.

Il livello dei bui cresce inesorabilmente, e viene tentata anche la discussione di un deal quando i giocatori sono rimasti in quattro,ma non viene trovato l’accordo e si prosegue con il gioco, non passa molto ed i giocatori restano in tre. Al 4° posto si piazza infatti Rudolf Zintel, ormai corto pusha i suoi resti con :Jc: :10s: e viene chiamato Andrea Franchi con :Qd: :Jh: il board non riserva sorprese. Gli ultimi 3 giocatori riescono a trovare l’accordo per il deal, rispalmando così il restante montepremi, all fine della lunga giornata di gioco sarà Klaus Harder a piazzarsi sul gradino più alto del podio, secondo un ottimo Andrea Franchi e terzo Johannes Tiefenbrunner.

Oggi alle 14 prende il via il 300€ Deepstack, evento per il quale l’organizzazione si aspetta una massiccia affluenza invirtù del già alto numero di giocatori iscritti fin da ieri.

Ulteriori informazioni sono disponibili su poker.casinos.at

1. Klaus Harder D 8.320 €
2. Andrea Franchi I 5.350 €
3. Johannes Tiefenbrunner D 3.420 €
4. Rudolf Zintel D 2.490 €
5. Erich Kollmann A 1.780 €
6. Thomas Fankhauser CH 1.490 €
7. Yanick Etter CH 1.340 €
8. Sebastian Elbert D 1.040 €
9. Ilja Gruber A 820 €
10. Oliver Kohlhepp D 670 €
11. Iurii Bystrov RUS 620 €
12. Michael Mandl D 620 €
13. Christopher Sandig D 620 €
14. Manfred Hammer D 560 €
15. Jürg Richards CH 280 €
15. El Mariachi SRB 280 €