lost password?
Giovedì, 25.05.2017

CAPT Bregenz Main Event: Siamo al final table
am Sunday, May 11, 2014

Il Main Event al CAPT di Bregenz arriva all’atto finale, 10 giocatori ancora in corsa per la vittoria che significa 77.500€. In 10 chiudono il day ed al comando c’è lo svizzero Xhavit Berisha con 1.450.000 chips, alle sue spalle l’austriaco Oliver Bösch ed il tedesco Julian Stuer. Nulla da fare per Michael Tabarelli, che dopo aver chiuso in testa il day 1 non vive un entusiasmante giornata.

Alle 14:00 di ieri, sabato 10 maggio 2014, ha preso il via il day 2 del € 2.000 Main Event al Casinos Austria Poker Tour che per questa occasione fa tappa a Bregenz. Ai 60 giocatori provenienti dal day 1 si aggiunge un temerario, che sfrutta all’ultimo la possibilità di re-entry, e prede posto ai tavoli ad inizio giornata. Il totale dei players sale così a 156 unità, 1 in meno all’edizione precedente, facendo salire il montepremi totale a 287.040€. Saranno 18 giocatori a “dividersi il malloppo”, patendo dalla diciottesima posizione con un premio di 4.020€  salendo sino alla prima che vale ben 77.500€

Payout

Xhavit_Berisha_05-10-2014

Posizione Premio
1 77.500 €
2 50.230 €
3 31.575 €
4 22.965 €
5 16.505 €
6 12.915 €
7 11.195 €
8 9.470 €
9 8.040 €
10 6.745 €
dal 11 al 13 5.740 €
dal 14 al 16 4.880 €
17 e 18 4.020 €

La giornata inizia puntuale, e da subito entra nel vivo, i giocatori escono rapidamente di scena e verso l’ora di cena si arriva n zona bolla, sono 18 i player che entreranno in the money e la tensione si fa sentire. Michaell Tabarelli, che aveva iniziato le danze al comando del chipcount, non vive la sua miglior giornata, in un mega pot contro Erich Friedl deve rinunciare a buona parte del proprio stack, il colpo gli è fatale, si accorcia sempre più, riesce a passare indenne la bolla ma si deve accontentare della sedicesima posizione. Sorte opposta invece per Julian Stuer, iniziata la giornata al secondo posto, occupa costantemente la parte alta del chipcount, andando anche al comando per diverso tempo, e chiudendo a fine giornata in terza posizione con un patrimonio di 76 BB da sfruttare al meglio questo pomeriggio.

La menzionata bolla, primo momento significativo del torneo, scoppia senza rallentare il gioco. La prima occasione è quella buona, alla prima mano Andrea Tammercon coppia di donne si scontra con Erich Kollmann, che fra le mani ha :Ax: :Kx: , flip che va a qust’ultimo, eliminazione e bolla sulle spalle di Andrea, 18 giocatori con un premio minimo assicurato di 4.020€. A ruota escono Daniel Studer e Alois Weiss, prima del sopracitato Tabarelli e dell’ultimo italiano in gara, Jerry.

In cattedra, dallo scoppio della bolla sino alla fine dei giochi, sale lo svizzero Xhavit Berisha. Due i momenti significativi, prima l’eliminazione di Bruno Keller in tredicesima posizione, poi, nell’ultimo livello, raddoppia contro Apo, costringendolo alla dodicesima posizione finale. Sale così al comando del chipcount, osserva indenne l’eliminazione di Karl Weber per mano di Oliver Bösch, che pone fine alla giornata, e mette nella busta lo stack maggiore.

L’appuntamento è per questo pomeriggio, quando alle 14:00 il final table prenderà il via.

 Pos. Nome Cognome Naz. Stack BBs Posto
1 Xhavit Berisha CH 1.450.000 91 4
2 Oliver Bösch A 1.305.000 82 7
3 Julian Stuer D 1.213.000 76 6
4 Andreas Fluri CH 745.000 47 3
5 Boomer D 672.000 42 2
6 Erich Kollmann A 649.000 41 5
7 David Eggenberger CH 559.000 35 1
8 Erich Friedl A 488.000 31 9
9 Nino Murati CH 417.000 26 8
10 Josef Kogler A 280.000 18 10
 Pos. Nome Cognome Naz. Premio
11 Karl Weber CH 5.740 €
12 Apo GR 5.740 €
13 Bruno Keller CH 5.740 €
14 Lukas Fritz A 4.880 €
15 Jerry I 4.880 €
16 Michael Tabarelli I 4.880 €
17 Alois Weiss A 4.020 €
18 Daniel Studer CH 4.020 €

Per tutte le informazioni sugli eventi al casinò consultarepoker.casinos.at. Per quanto riguarda il main event vi ricordo il live coverage dei colleghi di Pokerfirma.com mentre gli aggiornamenti video saranno come sempre garantiti da SOSA