lost password?
Domenica, 28.05.2017

CAPT Velden: assalto allo “Showdown am Wörthersee”
am Sunday, July 13, 2014

Come da previsioni il secondo day 1 dello “Showdown am Wörthersee” del CAPT Velden è stato preso d’assalto da ben 248 player. Ieri sabato 12 luglio per il Day 1B del € 500 No Limit Hold’em grazie ai 44 re-entries il totale fa raggiunto le 471 entries eguagliando il risultato dello scorso anno. Favaretto, Parpajola, Pohl e Deriu sono gli italiani che ancora inseguono la prima moneta da 50.000 €.

Molti CAPT-regulars ed ospiti abituali non sono mancati al Casino Velden. Come era facile aspettarsi i delusi del day 1A non si sono lasciati sfuggire la possibilità di un nuovo tentativo.  Abbiamo rivisto quindi win2day Ace Sigi Stockinger, Thomas Kremser, Thomas Hofmann, Josip Simunic, Sigi Rath, Jürgen Smutek, Christian Bauer, Gereon Sowa, Nino Murati  così come gli italiani Anna Brando, Stefano Bertoldi, Paolo Ossanna e Walter Endrizzi prendere posto ai tavoli. A questi si sono aggiunti ritardari illustri, che non mancheranno di farsi notare durante la settimana che abbiamo di fronte, del calibro di Simon Mertlitsch, Jens Lakemeier, Christian Stratmeyer, Max Hainzer, Michael Sax, Thomas Dolezal, Erwin Kerschbaumer, Gerhard Böck, Benjamin Spiehs e molti altri ancora.

Casino VeldenIl programma era lo stesso del giorno prima. Il menù recitava 30.000 Chips e 18 liveli da 30 Minuten, re-entry e late registration fino al livello 6. Si è andato subito al sodo ed i seat open non sono mancati. Al momento della pausa cena erano rimasti ancora 211 giocatori, ma al rientro la marcia degli eliminati verso il rail ha assunto un ritmo ancora più serrato. Tra questi Josip Simunic, che dopo aver usufruito della possibilità del re-entry, è costretto a lasciare la corsa al titolo perdendo con full house contro un full house più alto, oppure Tanja Wagermaier, che perde gran parte del suo stack quando i suoi Assi vengono inesorabilmente crackati da una coppia di 9. A Thomas Hofmann il suo terzo tentativo non ha portato miglior fortuna, così come a Thomas Kremser, Sigi Stockinger. Stesso destino anche per i nostri portacolori che sfilano mesti verso i tavoli cashgame o il maxischermo della finalina dei mondiali di calcio.

Altri due italiani raggiungono Favaretto e Parpajola al day 2. Franz-Xaver Pohl e Giovanni Deriu chiudono rispettivamente a 246.000 e 241.000 mantenendo intatte le loro speranze di gloria con circa 25 BBs.

David Urban, con un rush finale degno di un mezzofondista navigato, riesce ad abbattere la soglia del milione di chips e si assicura la leadership indiscussa del chipcount mettendo quasi 300.000 chips tra sé e Lukas Fritz chiudendo a 1.002.000 punti, guidando la pattuglia dei 64 finalisti di domani.

La finale inizia oggi alle ore 15. I blinds 5k/10k, Ante 1k. La durata dei livelli si allunga a 40 minuti ed al Final Table diventeranno poi livelli da 50 minuti. Si gioca per un montepremi di € 211.950, a premio andranno i Top 45. Il Mini-Cash paga € 1.140 e la prima moneta sarà di € 50.000.

Alle ore 15:30 di oggi prenderà il via l’altra Highlight di giornata: il “Wörthersee Trophy”, torneo di Seven Card Stud con un buy-in di € 1.000. Lo stack iniziale è di 20.000 chips ed i livelli di 45 minuti. Tutte le infos sono disponibili su poker.casinos.at.

Il Live-Blog dello “Showdwon am Wörthersee” dalle 15.00 su Pokerfirma.com.

Nome Cognome Mazione Chipcount Tav. Seat
David Urban SK 1.002.000 13 1
Lukas Fritz A 703.000 16 9
Ljubomir Josipovic A 675.000 19 10
Sebastian Pop ROU 503.000 15 7
Bernhard Haider A 493.000 15 4
Benjamin Lamprecht A 441.000 17 1
Moritz Dietrich D 411.000 19 3
Andreas Gabriel A 380.000 17 10
Andreas Lösche D 379.000 13 9
Gaetano Auer A 339.000 16 2
Bruno Lanz CH 295.000 18 4
Timo Fischer D 293.000 19 1
Christian Koslowski D 293.000 19 8
Peter Beyeler CH 284.000 13 10
Martino Favaretto I 277.000 14 9
Jens Lakemeier D 275.600 15 6
Vlad Darie ROU 275.000 14 7
Gerald Schneiber A 249.000 16 7
Franz-Xaver Pohl I 246.000 19 7
Carlo Parpajola I 245.000 17 6
Christopher Frank D 245.000 18 6
Mario Prodinger A 242.000 19 6
Giovanni Deriu I 241.000 15 1
Alexander Rettenbacher A 240.000 14 8
Alexander Moser A 231.000 19 9
Gerhard Böck A 220.000 15 2
Hauke Harms D 210.000 14 4
Lorenz Roder CH 210.000 14 10
Gerhard Schützenauer A 207.000 15 9
Fritz Hensler A 194.000 13 3
Manfred Hochegger A 193.000 18 5
Karl Schedlberger A 193.000 19 5
Heimo Krainer A 188.000 16 6
Markus Hofer A 185.000 14 2
Günter Fortkord D 169.000 18 8
Christian Sperrer A 167.000 18 1
Hubert Wlasak A 164.000 16 5
Lapschikki79 D 160.000 16 3
Kurt Herrmann CH 152.000 17 3
Thorsten Schuler D 149.000 15 5
Markus Steger A 148.000 18 9
Franz Tschuchnig A 145.000 16 4
Tezer Cetindag D 141.000 18 10
Mario Wimleitner A 127.000 14 5
Simon Mertlitsch A 125.000 17 4
Georg Gsell A 116.000 16 8
Mayan Nova ISR 114.000 16 1
Edgar Lejeune A 105.000 15 3
Layslight NLD 97.000 18 7
Sandro Pelemis SVN 97.000 19 4
Kirill Shugai RUS 93.000 17 2
Christian Gros A 83.000 13 6
Sandor Korodi HU 83.000 14 6
Pierre Lange D 83.000 15 8
Helmut H. A 80.300 13 5
Gerhard Schuler A 75.000 17 8
Martin Bogenreiter A 71.000 17 5
Günter Moitzi A 67.000 13 2
Wilhelm Stich A 66.000 13 7
Thomas Sonnleitner A 58.000 17 9
Waldemar Trost A 57.000 16 10
Gerald Kattnig A 53.000 13 8
Martin Führer A 41.000 14 3
Sebastian Schwander CH 41.000 18 3

Payouts:

1. 50.000 €
2. 30.620 €
3. 20.140 €
4. 13.990 €
5. 10.390 €
6. 8.050 €
7. 6.970 €
8. 5.720 €
9. 4.450 €
10. 3.920 €
11. 3.710 €
12. 3.710 €
13. 2.730 €
14. 2.730 €
15. 2.730 €
16. 2.030 €
17. 2.030 €
18. 2.030 €
19. 1.570 €
20. 1.570 €
21. 1.570 €
22. 1.570 €
23. 1.570 €
24. 1.570 €
25. 1.570 €
26. 1.570 €
27. 1.570 €
28. 1.290 €
29. 1.290 €
30. 1.290 €
31. 1.290 €
32. 1.290 €
33. 1.290 €
34. 1.290 €
35. 1.290 €
36. 1.290 €
37. 1.140 €
38. 1.140 €
39. 1.140 €
40. 1.140 €
41. 1.140 €
42. 1.140 €
43. 1.140 €
44. 1.140 €
45. 1.140 €