lost password?
Sabato, 19.08.2017

Con Pokerstars il Dubble Bubble anche nei tornei live!
am Friday, August 29, 2014

Non stiamo per descrivervi la bontà della famosa chewing gum americana, ma la nuova frontiera del poker live. Pokerstars, da sempre pioniere ed innovatore, presenterà nella prossima edizione del Poker Caribbean Adventure un nuovo format live. Prendendo i 2up, i fifty 50 et simila, proporrà in un side event del PCA 2015 il Dubble Bubble, torneo live che premierà il 50% dei partecipanti.

pca-2014-os-headerL’idea, di per se, potrebbe far storcere il naso. Da una parte ci saranno tutti i player occasionali che, grazie a questo paracadute, accorreranno per prendere parte al torneo con la maggior possibilità assoluta di andare a premio, dall’altra ci saranno i pro, o chi questi tornei li giocherebbe ugualmente, che vedrebbe decurtati di molto i premi più succosi e potrebbe rinunciarvi per concorrere a qualcosa di più remunerativo.

Bisogna però attendere solo che questo torneo prenda il via per vedere la risposta dei giocatori a questa nuova frontiera del poker live, è la stessa risposta che attende anche il manager di PokerStars, Lee Jones, ha così dichiarato: “E’ giusto provare ad ampliare l’offerta e cercare di accontentare tutti; un feedback lo si potrà avere solamente al termine di questo evento.”

Il torneo in sosta sarà diviso in due momenti salienti o per chiamarle col loro nome in 2 bolle. La prima, quella giunti al 50% dei partecipanti, che scoppiata restituirà a tutti il buy-in, da qui, con questo paracadute zar un free-roll e si inizierà a giocare ad un torneo classico, con bolla e payout (ovviamente ribassato rispetto a quello che sarebbe normalmente) verticale. Le dinamiche potrebbero essere molto diverse, soprattutto per quanto riguarda gli ultimi ITM, dove con la certezza di non averci rimesso, molti giocatori non subiranno il peso della bolla.  Sarà una lotta più accesa, almeno sino al tavolo finale o poco più.

Per avere però tutti i riscontri e vedere come sarà acetato dal grande pubblico bisogna attendere gennaio 2015.