lost password?
Mercoledì, 24.05.2017

EPT Barcellona: La picca a Lettau con Andrea Dato ottimo 4°
am Thursday, August 28, 2014

La tappa numero 100 del Pokerstars European Poker Tour disputatasi a Barcellona batte bandiera tedesca. La picca di questa manifestazione va a Andre Lettau che, dopo aver raggiunto un deal a 3 left, batte in HU Samuel Phillips, vero mattatore di giornata e vincitore del premio più consistente. Ai piedi del podio un ottimo Andrea Dato, che grazie alla sua tenacia ottiene la quarta posizione che equivale al suo miglior risultato live in carriera.

Andre LettauAvevamo lasciato la tappa EPT da record, grazie ai suoi 1.46 iscritti, all’atto finale. I migliori 8 nel pomeriggio di ieri, mercoledì 27 agosto 2014, si sono sfidati per la prestigiosa picca ed il milionario primo premio. Dopo diverse ore di gioco, dopo centinaia di spot, colpi dati e subiti, slow-play e cooler, la centenaria edizione dell’EPT giunge al termine con la vittoria del giovane teutonico Andre Lettau.

Tutto prende il via nel primo pomeriggio catalano, dove sotto i riflettori e le telecamere, gli 8 giocatori sistemano i loro stack e ricevono il primo giro di carte. 8 giocatori diversi, 8 diversi stili di gioco ma un solo sogno, vincere il primo premio di 1.215.000€ ed entrare nella storia. Gli stack iniziali già definivano le speranze dei vari giocatori con Philips ed Ensan in netto vantaggio su tutti gli altri e con Andrea Dato, fanalino di coda, a caccia dell’impresa.

Il gioco inizia calmo, i giocatori non mollano, con le unghie e con i denti lottano e ci vuole parecchio prima di assistere all’eliminazione del bulgaro Slaven Popov che con a7 va ai resti e subisce un clamoroso slow-play da parte del Ji Zhang che con QQ ci mette obiettivamente troppo a chiamare e giocarsi il colpo. Alla sorte questo giochetto non è però piaciuto e poco dopo serve ancora QQ a Zhang e consegna KK ad un avversario, board liscio e Zhang che si accorcia e poi esce di scena pochissimo dopo per mano del connazionale Ensan.

Anche rimasti in sei il ritmo non aumenta, anzi, al contrario, i tempi si dilatano ancora di più. Assistiamo ad un provvidenziale raddoppio di Andrea Dato contro lo stesso Ensan (foto sotto) che ci permette di continuare a sognare e che permette all’italiano di guadagnare ulteriori posizioni salendo gli importanti scalini del payout. Incappa infatti nell’eliminazione Kiryl Radzivonau in sesta posizione e successivamente è la volta del russo Andrey Shatilov in quinta piazza.

dato 2up

La scalata di Andrea termina purtroppo qui. La struttura non gli permette più di attendere ed a bui 150.000|300.000 ante 50.000, dopo un’apertura di Hossein Ensan a 600.000 con :Ac: :7c: , Dato shova per 2.950.000 con :As: :2d: . Ensan forte dello stack e con la concreta possibilità di eliminare un ostico rivale chiama e si va allo show-down. Il board :6c: :5c: :6s: si dimostra da subito poco amico, il :4d: toglie molte possibilità di rincorrere sia la vittoria che l’eventuale split-pot per riprovarci. Il river :8s: chiude addirittura la scala dell’avversario e consegna ad Andrea Dato il premio di 362.000€ che è il miglior risultato live della sua carriera.

Rimasti in tre arriva ciò che ci si attendeva sin dall’inizio, i premi esorbitanti portano i 3 superstiti a trovare un accordo, l’enorme vantaggio in chips dell’americano Phillips gi permette di strappare il deal che gli consegna un milione di euro e poi si riprende a giocare. Si riprende e si assegna il terzo posto, Hossein Ensan, dopo aver eliminato Andrea subisce il colpo che o estrometto dal torneo:

A bui 200.000|400.000 Andre Lettau apre a 800.000, da SB Hossein Ensan three-betta a 2.000.000, dopo il fold di Phillips Lettau chiama.
Sul flop :Ah: :Kd: :6s: Ensan betta 1.300.000 e call di Lettau
Sul turn :8d: Ensan non toglie il piede dall’acceleratore e pusha, call di Lettau e si voltano le carte
Hossein Ensan :Kh: :9s:
Andre Lettau :Ks: :Qc:
Il river :10h: chiude definitivamente il colpo ed il torneo di Ensan in terza posizione.

Sono rimasti in due, e qui inizia un lungo ed entusiasmante testa a testa finale. Andre Lettau e Samuel Phillips, con il risultato monetario già acquisito, ci regalano una lunga altalena di emozioni con gli stack che si spostano da una parte all’altra del tavolo e, dopo 15 ore dalla shuffle up and, si giunge al’epilogo con la vittoria di Andre Lettau che porta così il trofeo in Germania.

Payout final table

Place Name Country Status Prize  
1 Andre Leattau Germany PokerStars player € 1.261.000 € 794.058
2 Samuel Phillips Mexico PokerStars qualifier € 709.000 € 1.021.275
3 Hossein Ensan Germany Live Satellite € 498.000 € 652.667
4 Andrea Dato Italy   € 362.000  
5 Andrey Shatilov Russia PokerStars player € 286.600
6 Kiryl Radzivonau Belarus PokerStars player € 224.500
7 Ji Zhang Germany € 171.600
8 Slaven Popov Bulgaria PokerStars player € 121.300