lost password?
Sabato, 21.10.2017

EPT Deauville: Numeri e Nazionalità
am Sunday, February 2, 2014

La tappa di Deauville dell’European Poker Tour, ha richiamato solo per il main event un totale di 671 giocatori. Un dato in flessione rispetto alle quattro precedenti tappe di questa decima stagione. Il dato conferma che la ridente cittadina francese ha sicuramente un appeal inferiore rispetto a quello di altre città, dove la carovana dell’EPT è solita fare tappa. EPT Deauville

Certo ripetere i numeri del PCA è impossibile, con i suoi 1.031 iscritti. Ma la tappa caraibica fa storia a se, considerando la vicinanza con il bacino dei giocatori statunitensi. Solo tappa di Londra ha fatto registrare meno ingressi con 604 iscritti. Ma il buyin era da 7.500 sterline. Barcellona e Praga restano le punte di diamante del circuito con rispettivamente 1.234 e 1.007 giocatori.

Tornando alla tappa francese, la parte del leone sotto il profilo delle iscrizioni l’hanno fatto ovviamente i padroni di casa che hanno rappresentato il 40% del totale degli ingressi. Così come l’avevano fatta da padroni nell’evento d’apripista all’EPT, ovvero le France Poker Series. Francesi in massa quindi, ma con un solo giocatore al TV Final Table Anthony Leruste per giunta out all’ottavo posto. Hanno fatto meglio sicuramente i giocatori del Regno Unito, che portano tre giocatori al TV Final Table e un totale di cinque nella top20. I giocatori di sua maestà, rappresentavano il 10% del field totale.

Rispetto alle altre tappe sono in calo i giocatori tedeschi e russi, che hanno contribuito entrambi con un 6% degli iscritti totali. E per la prima volta da tempo memorabile, la Germania “Pigliatutto” non era rappresentata da alcun giocatore al tavolo finale, con Dimitri Holdeew miglior teutonico in tredicesima posizione. A sua volta la Russia porta un solo giocatore al tavolo finale, con Rustem Muratov sesto classificato. Italia, Olanda e Belgio contribuiscono con un 3% a testa e soltanto noi azzurri possiamo vantare un giocatore al tavolo finale, con il bellissimo 7° posto di Carlo De Benedittis. Il Belgio ha in Jean-Yves Malherbe il suo migliore alfiere al 15esimo posto, mentre il migliore dei tulipani è stato Joep Van Den Bijgaart con la sua 44esima piazza.

La miglior nazione per numeri di iscritti e risultati raggiunti è stata la Grecia. Il totale dei giocatori Ellenici fa parte del 11% che Greco 2Pokerstars indica come “Altre Nazioni”. Quindi va de se che il totale dei suoi giocatori non raggiungeva nemmeno l’uno percento del totale. Nonostante la bassa affluenza ellenica trionfa proprio il greco Sotirios Koutoupas.

Infine chiudiamo con un dato che deve far riflettere. Un numero non elevato di giocatori Scandinavi come avveniva in passato. La Svezia rappresenta solo il 2%, mentre Norvegia, Danimarca e Finlandia hanno contribuito con un 1% a testa.