lost password?
Sabato, 19.08.2017

EPT Londra parla sempre più italiano!
am Saturday, October 12, 2013

Vi abbiamo lasciati con le brillanti performance di Dario Sammartino e Salvatore Bonavena, ma l’EPT d Londra si colora sempre più di azzurro…

image

Davide Suriano

La prima notizia riguarda il torneo #20 Heads Up NL Hold’em, con un buy-in di 1.000+100£, sul quale ha messo le mani il nostro Davide Suriano. 32 player di fama internazionale assoluta hanno preso parte a questo torneo, tra cui Phil Hellmuth Jr.. Nulla e nessuno ha potuto contrastare la cavalcata di Davide, che in finale ha avuto la meglio con un netto 3 a 1 su Tai Loi Yuen. Ecco il payout dell’evento:
Davide Suriano 13.970£
Tai Loi Yuen 9.310£
Oliver Price 3.880£
imageMa le speranze Italiane di Gloria sono ancora intatte. Il Pro di Pokerstars.it Luca Pagano chiude entro i top 12 dell’High Roller da 10.000+300£ di buy-in. In palio c’è una prima moneta da 357.700£, il premio più ricco dei 23 ITM significa che il pro di PokerStars.it italiano è ormai già in zona premio. Luca Pagano ha chiuso la giornata di gioco di ieri al 10° posto del chipcount, con due players dietro a lui. Ecco il chipcount completo:

Carla Sabini 1.346.000 chips
Jason Lavallee 1.224.000 chips
Sorel Mizzi 1.205.000 chips
Tamer Kamel 830.000 chips
David Ulliott 750.000 chips
Simon Higgins 692.000 chips
Mark Teltscher 481.000 chips
Talal Shakerchi 346.000 chips
Antonio Lafosse 328.000 chips
Luca Pagano 282.000 chips
Ariel Celestino 228.000 chips
Frederik Jensen 152.000 chips

Da parte di pokerfirma.it un grosso in bocca al lupo a Luca Pagano!

Nel frattempo si è formato il FT del Main Event. Eccovi i contendenti:

1. Jeff Rossiter 5.205.000 chips
2. Georgios Karakousis 4.390.000 chips
3. Robin Ylitalo 2.795.000 chips
4. Stefan Vagner 2.525.000 chips
5. Leo McClean 980.000 chips
6. Jan Olav Sjavik 870.000 chips
7. Ludovic Geilich 805.000 chips
8. Kully Sidhu 560.000 chips

Non mancano sicuramente i presupposti per un sabato di fuoco a Londra.

legga anche questo articolo : Seat Draw Day2
oppure questo articolo : La carica dei 486, il Day2 allo start