lost password?
Domenica, 20.08.2017

EPT Praga: Al day 4 un Silver che vale oro!
am Tuesday, December 17, 2013

Il day 4 dell’European Poker Tour di Praga è in archivio, dei 61 players qualificati a questa giornata solamente 22 continuano la loro avventura e la scalata ai premi che contano, fra questi non ci sono più italiani visto che Andrea Benelli e Marcello Miniucchi hanno trovato l’eliminazione ad inizio giornata lasciandoci orfani di nostri connazionali a caccia di questo importante trofeo.

andrea-benelliLa giornata inizia subito con la fine del sogno per Andrea Benelli, il suo inizio era complicato visto lo stack di 255.000 chips che gli imponeva subito la ricerca del raddoppio, alla ricerca di questo, mentre era sotto i riflettori del tavolo televisivo, trova invece l’eliminazione per mano di Ole Schemion:

Ole Schemion apre a 20.000,  Andrea Benelli three-betta all in per 207.000 dal Co con :Ks: :Jd: , sullo SB c’è il repush per 277.000 gettoni di Igor Yaroshevskyy con :Ad: :Qh:, Schemion non si lascia sfuggire l’occasione e con  :Ac: :Kc: chiama e lo showdown è a tre. Il board :5h: :4c: :6c: :9c: :8h: premia il tedesco che si ritaglia uno spazio importante in questo EPT eliminando entrambi gli avversari, Yaroshevskyy ma soprattutto Benelli in 54 posizione.

Dei due italiani in gara ne resta a questo punto soltanto uno, Marcello Miniucchi, ma anche lui non se la passa affatto bene, infatti anche il suo stack è risicato e gli impone azione al più presto, i 200.000 gettoni che ha in dote rappresentano 20 BB e incrementare lo stack è per lui una necessità. Purtroppo, come per Andrea, anche Marcello invece del raddoppio arriva l’eliminazione, nel suo caso per mano di Artem Metalidi.

Dopo il fold generale Marcello da bottone le mette tutte al centro del tavolo con :Kh: :7d: , il suo stack è sceso a 130.000 gettoni, da Big blind Artem Metalidi spilla :Ac: :Qd: e ovviamente chiama. Il board  :3d: :10d: :6d: :9d: non da praticamente speranze a marcello che avrebbe bisogno della monoout a river, carta che non arriva ma che consegna la :Qc: che decreta l’eliminazione dell’italiano in 44esima posizione.

Con l’eliminazione di Andrea Benelli e Marcello Miniucchi muore anche la speranza di vedere un’altro italiano trionfare in questa competizione dopo la straordinaria ma oramai datata vittoria di Mr.EPT Salvatore Bonavena.

La giornata, nonstante l’eliminzaione dei due italiani resta molto interessante, nella fase intrmedia di questo day 4 è il tedesco Lasell King a meritare gli onori della cronaca che, dopo aver vinto il Campionato Europeo di Bade, elimina l’irlandese Ciaran Burke  e vola al comando del chip count con 2.500.000 gettoni. Comando che tiene  mentre esce di scena Ludovic Lacay eliminato dall’israeliano Ori Hasson e l’ultima donna rimasta in gara, ovvero Ana Marquez. Comando che deve però cedere negli ultimi due livelli di giornata quando in cattedra salgono prima Ole Schemion e poi Max Silver. Nell’ultimo livello di gioco giungono immagini appassionanti dalla diretta streming. Sotto i riflettori King soffre la presenza di Ole Schemion e proprio prima dell’ultima pausa di giornata gli lascia lo scettro da chipleader consegnandogli un piatto da 2.700.000 chips, stack importante simile a quello che è riuscito a costruire anche Max Silver, allo stesso tavolo dei due precedentemente citati, che accumula ben 2.637.000 chips. Il tavolo che possiamo seguire è veramente appassionate e ci mostra un Silver che vale oro, inizia l’ultimo livello di giornata eliminando Piotr Pietrzak in 24esima posizione e riconquistando la chip leading. Dal gioco dimostrato, chip leading più che meritata. L’eliminazione dell’avversario è un esempio di ciò che stava esprimendo:

max-silverSilver apre da HJ a 52.000 e viene chiamato da Stephen Chiwich e Piotr Pietrzack. Sul flop :Ac: :2s: :4h: check di Piotr, Silver c-betta 66.000 chips, Chiwick chiama e Pietrzack pusha per 369.000, Silver decide di chiamare facendo foldare Chidwich. Allo showdown Pietrzak mostra :As: :9d: mentre Silver :Ah: :10h: , il turn è :5c: ed il river :5s: , questi non cambiano i valori in campo e Pietrzack esce di scena.

Da qui la sua crescita è continua e andrà a chiudere la giornata poco sotto i 4 milioni di chips e domani sarà quello maggiormente da temere alla ripresa dei giochi in programma alle 12:00 sempre in diretta streaming. Oltre a Silver, come detto, altri 21 players a caccia del final table che segnerà anche la fine del day 5 dell’EPT di Praga.

L’appuntamento è quindi per domani all’ora di pranzo, per chiudere vediamo il chip count e i players eliminati ITM

Pos. Cognome Nome Stack
1 Silver Max 3.987.000
2 Track Julian 3.101.000
3 Schemion Ole 2.700.000
4 Chidwich Stephen 2.084.000
5 Hasson Ori 1.758.000
6 Vihakas Tapio 1.574.000
7 Nuutinen Jorma 1.508.000
8 Kwan Lau Ka 1.350.000
9 Eskeland Sigurd 1.264.000
10 Stockner Radek 1.246.000
11 Holdeew Dimitri 1.200.000
12 Chen Andrew 1.134.000
13 King Lasell 1.065.000
14 Soika Ihar 889.000
15 Sotiropoulos Georgios 888.000
16 Duvnjak Zdravko 874.000
17 Pecheux Erwann 872.000
18 Kowalski Tomasz 764.000
19 Nikolaev Nikita 678.000
20 Chauvassagne Romain 603.000
21 Kamel Tamer 522.000
22 Metalidi Artem 322.000
Pos. Cognome Nome Premio
23 Dahlin Lars Andres 29.600€
24 Pietrzak Piotr 24.900€
25 Koutoupas Sotirios 24.900€
26 Gulyy Yury 24.900€
27 Georgescu Tiberu-Florian 24.900€
28 Roy Jonathan 21.200€
29 Chartier Sam 21.200€
30 Johnsen Rudi 21.200€
31 Oprea Cezar 21.200€
32 Murgia Emmanuel 18.400€
33 Lacay Ludovic 18.400€
34 Kolossow Stefan 18.400€
35 Marquez Ana 18.400€
36 Burke Ciaran 18.400€
37 Engel Ari 18.400€
38 Mayer Szabolcs 18.400€
39 Elazar Moshe 18.400€
40 Romanov Artem 15.600€
41 Wiklund Martin 15.600€
42 Samoilenko Dmytko 15.600€
43 Blachut Vit 15.600€
44 Miniucchi Marcello 15.600€
45 Krieger Sven 15.600€
46 Brulet Julien Jean-Paul 15.600€
47 Klein Morten 15.600€
48 Baburin Sergey 15.600€
49 Winzerling Jesper 15.600€
50 Volkov Andrey 15.600€
51 Simano Joao 15.600€
52 Sheerman Victor 15.600€
53 Mattsson Simon 15.600€
54 Benelli Andrea 15.600€
55 Iacofano Kevin 14.400€
56 Yaroshevskyy Igor 14.400€
57 Ponakov Aleskey 13.200€
58 Armanavicius Liutauras 13.200€
59 Karyagdi Nihat 13.200€
60 Little Jonathan 13.200€
61 Da Fonseca Marcelo 13.200€
62 Okhotskyi oleh 13.200€
63 Duhamel Jonathan 13.200€
64 Bilokur Alex 13.200€
65 Kramer Nicolai 13.200€
66 Grenko Andrey 13.200€
67 Drobyna Denys 13.200€
68 Compagno Paolo 13.200€
69 Hoedemaker Micha 13.200€
70 Sammartino Dario 13.200€
71 Katchalov Eugene 13.200€
72 Vagner Stefan 11.100€
73 Heiene Marius 11.100€
74 Habib Walid Bou 11.100€
75 Elias Darren 11.100€
76 Rasmussen Anders 11.100€
77 Lafosse Antonio 11.100€
78 Belov Vadim 11.100€
79 Laming Joe 11.100€
80 Akhundov Murad 11.100€
81 Ladoucer Marc-Andre 11.100€
82 Kratochvil Karel 11.100€
83 Reeves Lucas 11.100€
84 Kohsal Ihar 11.100€
85 Piasceki Adrian 11.100€
86 Saffari Sebastian 11.100€
87 Nadieliaiev Andrii 11.100€
88 Pisarev Denis 11.100€
89 Vlad Darie 11.100€
90 konakchiev Valentino Yasenov 11.100€
91 Pakhomov Grigory 11.100€
92 klosinski Mariusz 11.100€
93 Diaz Adrian Mateos 11.100€
94 Deadman Simon 11.100€
95 Chatzpoulos Apostolos 11.100€
96 Marchenko Mikhail 9.900€
97 Berggren Andreas 9.900€
98 Skoric Marinko 9.900€
99 Blain Dermot 9.900€
100 Ponomarev Dmitry 9.900€
101 Sjavik Jan 9.900€
102 Lunkin Vitaly 9.900€
103 Montiton Gwendal 9.900€
104 Vitkind Dmitry 9.900€
105 Amir Lehavot 9.900€
106 Grospellier Bertrand 9.900€
107 Garp Tobia 9.900€
108 Grundtvig Christian 9.900€
109 Pinho Henrique 9.900€
110 Auer Robert 9.900€
111 Karabakhtcian Gaik 9.900€
112 Ellinas Panicos 9.900€
113 Svensson Niclas 9.900€
114 Leonzio Marco 9.900€
115 Posled Aliaksandr 9.900€
116 Dilling Frei 9.900€
117 MacDonnell Marc 9.900€
118 Siemund Peter 9.900€
119 Zbikowski Mateusz 9.900€
120 Martin Ben 9.000€
121 Hugo Felix 9.000€
122 Parlafes Dany 9.000€
123 Braco Pasquale 9.000€
124 Nitsche Dominik 9.000€
125 Bertilsson Per Anton 9.000€
126 Von Kriegenbergh Taylor 9.000€
127 Ramik Jan 9.000€
128 Schwippert Jan-Eric 9.000€
129 Breuer Franz-Josef 9.000€
130 Kalaroutis Dimitrios 9.000€
131 Naim Boutros 9.000€
132 Alner Tom 9.000€
133 Shevchuk Mikhail 9.000€
134 Chatzopoulos Apostolos 9.000€
135 Ortynskiy Viatcheslav 9.000€
136 Korenev Roman 9.000€
137 Pedersen Thomas 9.000€
138 Larrazetto Filippo 9.000€
139 Chaya Charles 9.000€
140 Loosli Sylvain 9.000€
141 Margereson Scott 9.000€
142 Haugen Matthew 9.000€
143 Volpe Paul 9.000€
144 Kuo Kitty 8.600€
145 Pollak Benjamin 8.600€
146 Goldbaum Lichtenshtein Andre 8.600€
147 Ulmer Timothy 8.600€
148 Langrock Sebastian 8.600€
149 Muhlocker Thomas 8.600€
150 Drummond Hugh 8.600€
151 Suloman Ilan 8.600€