lost password?
Domenica, 20.08.2017

EPT Praga: Benelli e Miniucchi al day4
am Monday, December 16, 2013

Dei sette azzurri che avevano iniziato oggi il day3 dell’EPT di Praga, torneranno domani soltanto in due. Andrea Benelli con 233d001d10[1]252.000 chips e Marcello Miniucchi con 523.000, approdano quindi al day4 tenendo alte le speranze azzurre. Una giornata iniziata nel migliore dei modi, visto che tutti e sette i nostri alfieri raggiungono la zona premi, ma piano piano la nostra truppa si assottiglia sempre di più. E così a fine giornata soltanto in due riescono ad imbustare le loro chips, mentre chiude davanti a tutti un fantastico Ludovic Lacay, già campione EPT nell’ottobre del 2012 a San Remo. Per lui 1.700.000 gettoni quando l’average segna 494.000, con 60 players ancora in gioco.

Il primo obiettivo di giornata era quello di portare i “Magnifici 7” a premio. Obiettivo raggiunto quando Alexander Lakhov si erge suo malgrado al ruolo di uomo bolla, mandando a premio i restanti 151 giocatori. Il primo azzurro che saluta è Filippo Lazzaretto, il quale si gioca il tutto per tutto sul flop :9d: :Qs: :7d: con :Kh: :Qh: . Purtroppo per lui Victor Sheerman chiama con :Ac: :Qc: e perdiamo Filippo al 136esimo posto per 9.000 euro di ricompensa. Passano pochi minuti e tocca a Pasquale Braco abbandonare la sala. Il partenopeo mette al centro del tavolo le sue 14.200 chips con :5c: :4c: , trovando Denis Pisarev con :Ac: :Js: . Pasquale esce al 123esimo posto per 9.000 euro. Neanche il tempo di annotare l’uscita di Braco e i nostri alfieri restano in quattro. Infatti al 114esimo posto perdiamo Marco Leonzio. Lo attendono alle casse 9.900 euro.

Intanto Benelli regala spettacolo ed emozioni. Il pratese  si prende momentaneamente la testa del chipcount poco dopo lo scoppio della bolla. AK per Andrea contro KK di Roman Korenev. Un :Ac: al flop catapulta l’azzurro a 700.000 fiches. Intanto anche Sammartino e Miniucchi non scherzano portandosi a ridosso delle 500.000 unità. A piccoli passi sale pure Compagno.

Sul finire della giornata invece arrivano le altre due cattive notizie. Sammartino dopo aver perso gran parte dello stack in due importanti mani, si gioca tutto con AK vs 66 del suo avversario. Board senza aiuti e Sammartino esce al 69esimo posto per un premio da 13 mila euro. Pochi secondi e stessa sorte per Paolo Compagno che nel giro di due mani perde tutto lo stack. Con AQ sbatte su QQ di Sergey Baburin e poi con AJ si arrende a 10-8 di Simao. 67esima piazza e anche per lui 13.000 euro ad attenderlo alle casse.

Benelli e Minucchi quindi salvano il pomeriggio italiano. E se il primo chiude in vistoso calo, il secondo risale nettamente la china scalando posizioni nel count. Tutto è possibile domani in un pomeriggio che si annuncia ricco di emozioni.

Chi invece non smette di stupire è Ludovic Lacay che si prende i gradi di chipleader e scrive un’altra giornata importante nella sua 8600863150_d1cd3cfff6[1]immensa carriera. Dietro a lui però la lotta è senza quartiere. Ben tre tedeschi (sempre loro) lo tallonano. Julian Track con 1.187.000 chips, Lasell King con 1.075.000 e infine il pericoloso Ole Schemion con 1.030.000. Scorrendo il chip count troviamo big del calibro di Ana Marquez (870.000), Andrew Chen (650.000), Max Silver (554.000), Ari Engel (459.000), Sigurd Andreas Eskeland (304.000) e Jonathan Little (112.000).

Fuori dai giochi invece Paul Volpe (144° per 8.600€), Dominik Nitsche (124° per 9.000€), Bertrand  Grospellier (106° per 9.900€), Amir Lehavot (105° per 9.900), Sebastian Saffari (86° per 11.100), Marc-Andre Ladouceur (81° per 11.100), Eugene Katchalov (70° per 13.200) e Jonathan Duhamel (62° per 13.200).

Questa la situazione alla ripresa del day4 in programma alle 12.00.

Name Country Status Chips Table Seat
Ludovic Lacay France 1.700.000 5 4
Julian Track Germany PokerStars qualifier 1.187.000 1 2
Lasell King Germany 1.075.000 5 2
Ole Schemion Germany PokerStars qualifier 1.030.000 5 1
Ihar Soika Belarus PokerStars qualifier 957.000 1 8
Ciaran Burke Ireland PokerStars qualifier 889.000 4 4
Ana Marquez Spain PokerStars qualifier 870.000 6 5
Stephen Chidwick UK PokerStars qualifier 864.000 7 5
Georgios Sotiropoulos Greece PokerStars qualifier 839.000 4 2
Vit Blachut Czech Republic 826.000 3 6
Martin Wiklund Sweden PokerStars qualifier 747.000 8 6
Ka Kwan Lau Spain PokerStars player 747.000 8 4
Tapio Vihakas Finland PokerStars qualifier 679.000 2 4
Lars Anders Dahlin Sweden 658.000 3 3
Andrew Chen Canada Live Satellite 650.000 3 1
Tiberu-Florian Georgescu Romania 643.000 4 1
Romain Chauvassagne France Live Satellite 610.000 2 5
Ori Hasson Israel PokerStars qualifier 600.000 1 7
Nikita Nikolaev Russia PokerStars qualifier 599.000 3 5
Morten Klein Norway 594.000 1 1
Max Silver UK PokerStars player 554.000 5 8
Emmanuel Francois Murcia Belgium 545.000 2 8
Sotirios Koutoupas Greece 545.000 3 4
Marcello Miniucchi Italy   523.000 8 1
Tamer Kamel UK PokerStars qualifier 515.000 6 7
Szabolcs Mayer Hungary 503.000 8 8
Artem Romanov Russia 502.000 6 1
Yury Gulyy Russia 479.000 6 2
Jesper Winzerling Sweden Live Satellite 462.000 4 6
Ari Engel USA PokerStars player 459.000 1 6
Julien Jean-Paul Brulet Belgium PokerStars qualifier 450.000 2 6
Dmytko Samoilenko Ukraine Live Satellite 440.000 7 3
Rudi Johnsen Norway PokerStars qualifier 438.000 4 7
Cezar Oprea Romania Live Satellite 428.000 8 7
Dimitri Holdeew Germany PokerStars player 426.000 7 4
Joao Simao Brazil PokerStars qualifier 421.000 1 4
Aleksey Ponakov Latvia PokerStars player 380.000 7 6
Erwann Pecheux France 376.000 4 5
Andrey Volkov Russia 321.000 8 3
Liutauras Armanavicius Lithuania PokerStars qualifier 307.000 3 8
Sigurd Andreas Eskeland Norway PokerStars qualifier 304.000 1 3
Sergey Baburin Russia PokerStars player 286.000 5 6
Zdravko Duvnjak Netherlands PokerStars player 277.000 2 2
Artem Metalidi Ukraine PokerStars qualifier 271.000 2 3
Sven Krieger Germany 264.000 6 8
Radek Stockner Czech Republic 260.000 7 1
Jorma Nuutinen Finland PokerStars player 254.000 5 7
Stefan Kolossow Germany PokerStars player 252.000 8 2
Andrea Benelli Italy   252.000 5 3
Kevin Iacofano UK PokerStars qualifier 227.000 1 5
Tomasz Kowalski Poland 218.000 6 6
Jonathan Roy Canada 217.000 4 3
Victor Sheerman Russia 216.000 2 7
Moshe Elazar Israel PokerStars player 204.000 3 7
Simon Mattsson Sweden PokerStars qualifier 182.000 2 1
Marcelo da Fonseca Brazil PokerStars qualifier 149.000 7 8
Piotr Robert Pietrzak Poland PokerStars player 142.000 8 5
Sam Chartier Canada PokerStars qualifier 115.000 7 7
Jonathan Little USA 112.000 6 3
Igor Yaroshevskyy Ukraine PokerStars player 102.000 5 5
Nihat Karyagdi Romania PokerStars qualifier 67.000 6 4

Questo invece il payout che attende i giocatori

1 €889.000
2 €536.700
3 €378.000
4 €283.800
5 €218.300
6 €160.200
7 €118.200
8 €84.600
9 €66.050
10 – 11 €54.900
12 – 13 €49.200
14 – 15 €44.300
16 – 17 €39.400
18 – 19 €34.500
20 – 23 €29.600
24 – 27 €24.900
28 – 31 €21.200
32 – 39 €18.400
40 – 55 €15.600
56 – 60 €13.200