lost password?
Sabato, 21.10.2017

European DPC: A Dublino comanda Lars Krogh
am Saturday, February 22, 2014

In 450 hanno preso parte all’annuale European Deepstack Poker Championship a Dublino, dopo i quattro day1 a disposizione. Quattro iscritti in meno rispetto alla passata edizione, quando trionfò su un field di 454 players Declan Connolly e out ieri nelle ultime mani di giornata. Ai nastri di partenza del day2, sarà Lars Krogh a comandare i 188 superstiti, forte di 801.500 gettoni. Una dote mostruosa se paragonata all’average ferma a quota 119.680 chips. Grazie a un buyin di 500+50 euro, il prize pool recita 225.000 euro, con 45 posizioni a premio. Dai 950 euro dei primi eliminati “In the Money” si arriva alla prima moneta da 48.000 euro. Lars Krogh

Insomma la manifestazione in terra Irlandese continua ad avere un grande appeal richiamando, sia giocatori occasionali, sia big del poker mondiale come Mick McCloskey, Andy Black, Tom Kitt e Dara O’Kearney. Lars Krogh, dopo essere stato eliminato nei primi giorni, ha effettuato Re-entry e negli ultimi due livelli di ieri è volato al comando. Prima facendosi pagare i massimi con set di donne e poi con full floppato, effettua un bancomat sull’avversario di turno che paga il suo allin con top pair. Presente anche il tedesco di chiare origini italiane Daniele Nestola, vincitore di una tappa del LAPT in Brasile nel 2012 e a lungo nei piani alti dei chip count.

Si riparte dal livello 3.000-6.000 ante 500, con i blinds che salgono a 60 minuti ciascuno. Questa la top ten del count.

Place Player Chips
1 Lars Krogh 801,500
2 Sam Gilbert 729,500
3 Eric Wolkowicz 676,000
4 Johannes Van Leeuwen 557,00
5 Yaroslav Chepan 510,500
6 Chris Jupp 508,000
7 Jay Renehan 496,000
8 Cristian Ragusitu 463,500
9 Gil Bonvini 453,000
10 Abdul Khodur 442,500
legga anche questo articolo : ISOP DEX5: Bitetto comanda al day 1A
oppure questo articolo : WSOP Circuit: Sal Musto conquista l’evento #1