lost password?
Domenica, 20.08.2017

Final day IPT: Numeri Dati e Statische
am Tuesday, January 21, 2014

Si annuncia come uno dei final table più pesanti di sempre dell’Italian Poker Tour, per quello che concerne i vari palmares presenti nell’arena del Perla Casinò di Nova Gorica. Ovviamente ci limiteremo ad analizzare i vari risultati nel circuito IPT e alcuni risultati conseguiti da alcuni player qui al Perla. Tutto questo in attesa della scheda giocatori realizzata da Pokerstars.it.

Se l’austriaco Mark Patrick Tshrich e il sorprendente Andrea Monteforte sono gli unici senza alcun risultato di rilievo, per gli altri sette la situazione è assai interessante. Andiamo ovviamente in ordine di chips.

Eros Nastasi 4.830.000

Con un picca vinta esattamente 3 anni fa a Campione d’Italia, Eros è al suo terzo final table. Infatti dopo la vittoria del 2011, il player IMG_0295messinese, ha centrato un quarto posto nell’ultima tappa della passata stagione e a Saint Vincent. Sempre qui al perla, nell’ottobre del 2012, Nastasi salì sul gradino più basso del podio del WPTn Slovenia, vinto poi da Ante Varnica. Ovviamente cerca la doppietta nel più importante circuito Italiano.

Gianluca Trebbi 2.935.000

Il secondo posto nella tappa di San Marino della stagione IV, grida ancora vendetta. Lui che in carriera è al 4° ITM all’Italian Poker Tour, cerca però un back to back che avrebbe dello storico. Infatti ad agosto sempre qui a Nova Gorica, fece suo il Mini IPT per 35.000 euro. Adesso può tentare il colpaccio nel fratello maggiore per un risultato che solo Mustapha Kanit è riuscito a centrare a cavallo fra il 2010 e il 2011 (trionfo nella tappa maltese del mini IPT e poi vittoria a Gorica nel marzo del 2011 nell’IPT).

Niccolò Ceccarelli 2.445.000 

Giovane ma con un risultato fondamentale in carriera. La vittoria nello scorso maggio di un side all’EPT di Montecarlo da 300 euro di buyin. Oltre 13 mila euro incassati e la possibilità di migliorare quel premio in questo final table.

Salvatore Bonavena 1.740.000 

E’ ovviamente il giocatore più titolato presente al final table. Oltre ad essere l’unico Italiano ad aver conquistato un titolo EPT (Praga IMG_03192008), Salvatore ha un feeling straordinario con l’IPT. Una vittoria nel luglio del 2010, un secondo e terzo posto conquistati proprio qui a Nova Gorica, un quarto posto a Sanremo nel 2012. E’ al suo quinto final table nel circuito, dove con oggi ha totalizzato la bellezza di 8 “In the Money”. Numeri impressionanti per Salvatore Bonavena, che insieme a Nastasi può ambire alla doppietta.

Marko Mikovic 1.310.000

Al suo primo ITM all’Italian Poker Tour, scopriamo che in carriera ha già vinto oltre 130 mila dollari. Ha chiuso in bellezza il 2013 vincendo a Belgrado, il campionato nazionale di Head’s up.

Gianfranco Mazzariello 670.000

Fresco vincitore dell’ultima leaderboard del Mini IPT, Mazzariello è al suo terzo final table nel circuito maggiore. Un quarto e un ottavo posto. A cui va aggiunto un 32esimo posto a Sanremo nel 2012, che vale come quarto “In the Money” all’IPT. IMG_0336

Daniele Scatragli 370.000

Anche per Daniele si tratta del terzo final table all’Italian Poker Tour, dove nei due precedenti ha chiuso rispettivamente al 5° e all’ottavo posto. Si tratta del suo quarto ITM, considerando un 47° posto a Campione. Sembra avere un rapporto particolare con Nova Gorica. Infatti è al suo terzo final table al Perla, di cui due al IPT e uno al PPT dello scorso settembre, quando chiuse al 7° posto.