lost password?
Giovedì, 24.05.2018

Gordon Vayo è in causa con Pokerstars.com: non può incassare vincita da 700.000$
am Donnerstag, Mai 10, 2018

Brutta storia quella che arriva dalla California. Gordon Vayo è in causa con Pokerstars.com dopo il mancato pagamento di una vincita per 700.00 dollari. Il noto giocatore americano lo scorso anno vinse l’evento#1 delle SCOOP per 692.460 bigliettoni, ma di fatto non hai mai potuto incassare la vincita completa. Infatti Pokerstars ha bloccato il conto per delle indagini, notando spostamenti sospetti del giocatore che non avrebbe in realtà giocato dal Canada. 

VPN si o no ? 

Gordon Vayo proprio un anno fa su Pokerstars,com ha vinto l’evento#1 delle SCOOP 2017. Primo posto e assegno da 692.460 dollari. Ma dopo un primo prelievo da 90.000 dollari, la room ha deciso di bloccare il conto del giocatore per capire alcuni spostamenti sospetti dello Vayo. Ricordiamo che Gordon è residente in Canada, ma proviene dalla California. Stato in cui attualmente è vietato giocare online su pokerroom non autorizzate come Pokerstars,com. Secondo la room dalla picca rossa il giocatore avrebbe utilizzato VPN per grindare. In pratica risultava in Canada, giocando comodamente dalla California. Una situazione proibita da Pokerstars e che andrebbe anche contro le leggi dello stato americano.

Gordon Vayo

Per questo motivo il conto è stato bloccato e la vincita congelata. Vayo dal canto suo ha ammesso si aver utilizzato qualche volta i VPN, ma non in occasione del torneo vinto. Infatti sempre secondo il giocatore, avrebbe fornito una documentazione dettagliata che certifica la sua presenza in Canada nei giorni delle SCOOP. Documentazione però ritenuta insufficiente da Pokerstars. Per questo motivo Vayo ha intentato una causa nei confronti della room e ha chiesto risarcimenti fino a 3 milioni di dollari. Nella cifra richiesta, oltre ai soldi non incassati dalla vincita, ci sono anche i danni subiti dal giocatore per il conto bloccato e gli interessi maturati sui soldi stessi. Ci attendono mesi caldi su questa vicenda davvero intricata. Vayo vs Pokerstars.com rischia di essere il caso del 2018.