lost password?
Lunedì, 21.08.2017

Holdem Series Innsbruck, vince “Fritz Walter”.
am Wednesday, November 20, 2013

Domenica notte, poco dopo l’1:30, si conclude l’edizione 2013 delle Holdem Series svoltesi al Casinò Austria di Innsbruck. La vittoria spetta a “Fritz Walter”, grinder online tedesco, che ha la meglio sul nostro Stefano Bertoldi, ottimo runner up dopo che la giornata, per lui, non era cominciata di certo nel migliore dei modi.

Infatti Stefano che artiva con uno stack di oltre 150.000 chips, si ritrova dopo il primo livello del Final Day a quota 50.000, ma dato che il Texas Holdem è gioco di pazienza, logica e strategia, Stefano applica alla lettera queste tre componenti e risale sino ad arrivare al final table.

La mano che segna il cammino di Stefano durante il Final Table è quella giocata contro Sinisa Teodorovic, quando al tavolo erano rimasti in 6. L’action vede un’apertura di Rade Marinkovic, Bertoldi flatta, riapre il gioco Teodorovic con :Ah: :Ad: fold di Marinkovic e Bertoldi che chiama con :4h: :4d: , al flop si materializza un :4s: e Teodorovic, primo a parlare betta 200k Bertoldi tribetta a 450k e Teodorovic pusha i suoi resti trovando lo snapp call di Bertoldi, che si aggiudica il piatto volando oltre quota 2 milioni.chips-warm-up

Le uscite di Marinkovic, in quinta posizione, Teodorovic in quarta e quella di Raimond Vulture in terza decretano l’heads up fra Bertoldi, che parte con uno stack con 2.300.000, e Fritz che ne ha davanti oltre 4 milioni.

Bertoldi mette pressione all’avversario al punto che comincia la rimonta, poi complice una serie di colpi sfortunati ed il cooler della mano finale che, dopo l’apertura di Fritz con :Kh: :Ks: , vede Bertoldi pushare i  suoi resti con :8s: :8h: , board bianco e prima piazza che va al giocatore tedesco.

Questa fondamentalmente è il resoconto della giornata, ma qello che ci preme di sottolineare è l’assoluta giocabilità del torneo, che ricordiamolo aveva un buyin di “soli” 250 euro, che ad inizio dell’heads up vedeva il più corto dei due contendenti gocare ancora per 40 BB.

Segno questo che è possibile realizzare eventi low buyin rendendoli perfettamente giocabili, evitando quindi situazioni di push or fold, come spesso accade da noi, quando ha inizio il final table (azzerando così la spettacolarità del gioco, le skill dei giocatori, e favorendo esclusivamente il fattore fortuna). I nostri complimenti quindi vanno all’organizzazione dell’evento, che nonostante i buyin popolari ha saputo portare un numero incredibile di giocatori ai 4 eventi che si sono svolti.

Un’altra cosa ci ha particolarmente colpiti, e Simone Milini in un suo post lo ha riportato, la calma ed il silenzio che regna nella poker room, fatto strano per noi abituati a palcoscenici un po più rumorosi, senza contare il fatto che non si sono mai sentite urla di imprecazione per un colpo perso o per una bad beat, il che la dice lunga su come il Texas Holdem, all’estero, sia si una competizione, ma che si svolge nel pieno rispetto dell’avversario, dove sanno bene che i colpi sfortunati ci possono stare nella logica di un torneo, e quindi vengono accettati di buon grado.

La nostra avventura in quel di Innsbruck termina e ci fa tornare in Patria un po più “ricchi” di quando siamo partiti, di certo abbiamo imparato molto e se, considerazione strettamente personale, vogliamo sdoganare qui da noi il nostro meraviglioso sport da tutte quelle “dicerie” che lo vogliono come gioco  d’azzardo figlio delle cantine fumose e rumorose, dobbiamo cominciare a pensare che il cambiamento debba avvenire prima di tutto al tavolo da gioco.

 

Payout Main Event:

1 Fritz Walter D 14.090 €
2 Stefano Bertoldi I 8690 €
3 Raimund Vulture A 5870 €
4 Sinisa Teodorovic A 4170 €
5 Rade Marinkovic A 3230 €
6 Klaus Bitterman A 2640 €
7 Herbert Maurer A 2200 €
8 Harald Verde A 1850 €
9 Thomas Benz D 1465 €
10 ° Michael Köllinger A 1260 €
11 ° Max Hainzer A 1200 €
12 ° Ivan Mairhofer I 1200 €
13 ° Gerhard Schuler A 940 €
14 ° Thomas Linher LIE 940 €
15 ° Michael Forster D 940 €
16 ° Michael Hipp A 730 €
17 ° Ronald Reichel D 730 €
18 ° Obelix D 730 €
19 ° Oleksii Liashenko UKR 650 €
20 ° Ralf Kramer Lechner D 650 €
21, Reinhard Winkler I 650 €
22, Reiner Bobinger D 650 €
23, Idefix D 650 €
24 ° Rene Purtscher A 650 €
25 ° Christoph Prem A 650 €
26 ° Marcel Hurni CH 650 €
27 Michael Grani D 650 €