lost password?
Martedì, 21.11.2017

Il casinò di Campione gestito interamente dal comune
am Tuesday, April 15, 2014

Con la firma del decreto da parte del Ministro dell’Interno e di quello dell’Economia e delle Finanze sono stati definitivamente approvati lo statuto e l’atto costitutivo della nuova società, interamente detenuta dal Comune di Campione d’Italia, che gestirà la Casa da gioco dell’exclave“.

Casino-campioneInizia così la nota stampa del Sindaco del Comune di Campione d’Italia, Maria Paola Mangili in Piccaluga, alla presentazione di questa grande novità per il Casinò Municipale di Campione d’Italia, ora non resta altro che procedere con la costituzione formale della nuova società, con la nomina dei suoi organi, per poi effettuare il passaggio alla nuova gestione che, secondo il sindaco stesso, dovrebbe essere operativa entro il mese di giugno di questo 2014.

Molti i passaggi obbligatori da affrontare da qui a giugno, in primis le procedure per la messa in liquidazione dell’attuale società e la sua incorporazione per fusione nella nuova, al fine di garantire il mantenimento di tutti i posti di lavoro. Il consiglio di Amministrazione ed il Collegio sindacale vedono però la fine di questa vicenda, che in alcuni frangenti si è dimostrata complicata così come conferma lo stesso sindaco in chiusura di nota stampa.

“Un grazie riconoscente ai componenti del Consiglio di Amministrazione e ai membri del Collegio sindacale, ciascuno per il proprio operato e per le difficili decisioni assunte anche nei momenti critici della gestione dell’azienda nonché al Dott. Carlo Pagan che verrà riconfermato nel suo incarico di Amministratore Delegato della nuova Società.

Un nuovo passo avanti per il Casinò d’Italia che, dopo i primi 3 mesi in cui ha registrato un netto incremento di pubblico e di incassi, mira a ritagliarsi un ruolo sempre più importante fra le case da gioco italiane.