lost password?
Giovedì, 24.05.2018
Campione
IPO Pokerstars: Angelini e Speranza assaltano il final day, 11 player in corsa
am Montag, Mai 7, 2018

Non sono bastate 12 ore di gioco a Campione d’Italia per comporre l’official final table di IPO Pokerstars. Restano in 11 a giocarsi il titolo di campione e la prima moneta da 150.000 euro. Una lunga e tortuosa discesa nel day 3, che ha consolidato la posizione di Simone Speranza e consegnato i galloni di chipleader a Nicola Angelini. Ripartiranno da qui alle 14.00, con i vari Gianluca Bernardini, Rocco Pandiscia, Marcello Miniucchi e Guido Presti chiamati alla rimonta. 

Il day 3 

Per IPO Pokerstars 75 giocatori si sono affacciati alla terza giornata sognando il pass per il tavolo finale. Davanti a tutti a Simone Speranza a comandare la truppa, mentre nelle retrovie un manipolo di volti noti lottava per scalare posizioni. Come detto sono 11 i players che completeranno il giro di boa. „Spera 91“ si conferma l’uomo copertina di questo evento e chiude al secondo posto nel count con 10.800.000 chips, strizzando l’occhio al possibile bis di trionfi. Meglio di lui fa solo Nicola Angelini. 

Il neo leader mette dentro la busta 12.800.000 unità. Di fatto la coppia Angelini-Speranza ha fatto storia a se nel corso del day 3, con un netto vantaggio sul resto della truppa.Per farsi un’idea, basta vedere lo stack di Gianluca Bernardini: è terzo con 6.700.000. Ma sarà un final table ricco di volti noti. Infatti sono chiamati alla rimonta Rocco Pandiscia (6.580.000), Marcello “Cavendramin” Miniucchi (4.645.000) e Guido Presti (3.285.000). Chiude il count Marino Ferrara a quota 2.120.000. Start del final day a partire dalle ore 14.00 e si giocherà fino all’incoronazione del secondo campione di IPO by Pokerstars, il 27° totale nella storia dell’Italian Poker Open.

Il count ufficiale

  1. Nicola Angelini 12.800.000
  2. Simone Speranza 10.800.000
  3. Gianluca Bernardini 6.700.000
  4. Rocco Pandiscia 6.580.000
  5. Luciano Longhitano 5.730.000
  6. Gianluca Bonani 5.300.000
  7. Marcello Miniucchi 4.645.000
  8. Pasquale Pulicari 4.200.000
  9. Guido Presti 3.285.000
  10. Amihai Necmah 2.670.000
  11. Marino Ferrara 2.120.000