lost password?
Mercoledì, 18.10.2017

IPT: Alessandro Caria chiude in testa al day1A
am Friday, February 28, 2014

A Saint Vincent è stato il giorno del day1A della seconda tappa dell’Italian Poker Tour sesta stagione. E le luci della ribalta sono tutte per Alessandro Caria capace di imbustare a fine giornata 125.500 chips, diventando ufficialmente il leader dei 63 “superstiti” del day1A. Tutto questo quando l’average recita 47.400 gettoni. Erano partiti in 166 ad inizio giornata e lungo gli otto livelli da Alessandro Cariasessanta minuti si è materializzata una vera e propria ecatombe di big, che ovviamente avranno ancora a disposizione due cartucce da sparare fra day1B e C.

Con Caria chipleader Marco D’Amico e Tommaso Bonini, chiudono il podio virtuale rispettivamente con 97.500 e 87.100. Ottime le prestazioni di Giorgio Bernasconi (83.100) e Gianluca Speranza (76.100) entrambi nella top ten. Imbustano stack importanti Alberto Fiorilla (72.600), Luca Franchi (70.000), Gianfranco Mazzariello (68.900), Luigi Russo (65.100), Stefano Mura (64.500), Gianluca Trebbi (59.300) e Carlo Savinelli (57.800). Scorrendo il count chiudono la giornata, Musso, Eramo, Montella, Monticciolo, Sammartino, Gambino, Amatruda, Bognanni, Curcio, Di Lauro, Pescatori, Gabrieli, Della Penna, Dato, Piroddi, Bernaudo, Garbarino e Loris Grancini fanalino di coda.

Dicevamo dell’ecatombe di big in questo day1. Il primo a salutare la compagnia è Erion Islamay la cui coppia di AA non tiene contro coppia di 10 di un avversario che pesca il terzo dieci al flop. Poi via via perdiamo Filippo Candio, Sergio Castelluccio, il team pro Pokerstars.it Pierpaolo Fabretti, Rocco Palumbo (AAvsKK di Braco che flopp poker), Francesco De Vivo (due volte su due si vede scoppiare gli assi) e l’altro team pro Pokerstars.it Luca Pagano che con 99 non trova scampo con Dato il quale vanta AA.

L’appuntamento è per le ore 14.00, con lo shuffle up and deal del Day1B. Questo il chip count ufficiale.

# Player Stack
1 Caria Alessandro 125.500
2 D’Amico Marco 97.500
3 Bonini Tommaso 87.100
4 Di Stasio Giuseppe 84.500
5 Aragno Egidio 83.800
6 Bernasconi Giorgio 83.300
7 Nassetti Nicolò 82.700
8 Rypulak Mateusz 77.700
9 Speranza Gianluca 76.100
10 Liotta Giuseppe 74.200
11 Fiorilla Alberto 72.600
12 Franchi Luca 70.000
13 Mazzariello Gianfranco 68.900
14 Pio Lorenzo 67.900
15 Russo Luigi 65.100
16 Mura Stefano 64.500
17 Fezzardi Luciano 63.000
18 Trebbi Gianluca 59.300
19 Armanavicius Liutauras 57.900
20 Savinelli Carlo 57.800
21 Schiavello Bruno 57.000
22 Musso Maurizio 56.400
23 Eramo Gianpaolo 56.400
24 Montella Giuseppe 54.400
25 Gualtieri Rosario Filippo 53.900
26 Furlanetto Andrea 53.100
27 Monticciolo Alessandro 51.800
28 Forti Massimiliano 51.500
29 Apicella Giovanni 51.100
30 Parmiggiani Leonardo 47.700
31 Pandiscia Rocco 47.300
32 Pierluigi Massimo 47.300
33 Sammartino Dario 41.800
34 Poterek Patrik Wladyslaw 41.500
35 Gambino Andrea 38.000
36 Amatruda Daniele 38.000
37 Bognanni Marco 37.800
38 Fiorito Antonio 36.800
39 Di Giacomo Claudio 35.600
40 Maiorana Rocco 33.300
41 Curcio Luigi 32.600
42 Di Lauro Michele 31.400
43 Pescatori Massimiliano 31.300
44 Tninello Michael 30.800
45 Schiralli Massimo 30.800
46 Gabrieli Ivan 30.500
47 Presti Guido 30.500
48 Di Lorenzo Roberto 30.000
49 Mantovani Mauro 29.600
50 Morozovs Mihailis 25.800
51 Dato Andrea 25.100
52 Raffa Giovanni 24.900
53 Della Penna Paolo 21.900
54 Gulyy Yury 21.100
55 Ciravegna Dario 21.100
56 Valli Alessandro 20.700
57 Piroddi Federico 20.700
58 Bernaudo Antonio 19.400
59 Bulgari Massimo 18.800
60 Garbarino Stefano 17.800
61 Gasperini Stefano 16.700
62 Grancini Loris 13.200