lost password?
Martedì, 24.10.2017

IPT News: Dopo sei livelli 260 ingressi al Day1A
am Wednesday, April 9, 2014

E’ scattata alle ore 12.00 la terza tappa della sesta stagione dell’Italian Poker Tour. Al casinò di Sanremo non si è ancora spento l’eco della trionfale vittoria di Marco Bognanni nel Mini IPT che nella città di Fiori si è aperto il Day1A dell’IPT. Dopo sei livelli di gioco, ben 260 giocatori hanno pagato il buyin di 770 euro, ricevendo in cambio 20.000 chips di partenza e livelli da 60 minuti. Si entra dunque sempre più nel vivo della manifestazione, che culminerà come in un vero e proprio festival del poker nella tappa italiana dell’European Poker Tour.

Al momento restano in corsa 198 giocatori, quando rimangono da percorrere ancora due livelli. Per tutti ovviamente la possibilità di incrementare il proprio stack anche domani e venerdì, grazie alla formula accomulator con tre day1 a disposizione. A due ore esatte dal rompete le righe, troviamo in testa Massimiliano Marzano con 70.000 chips, quando l’average supera di poco le 26 mila unità. In scia cerca di tenere il passo Maurizio Saieva a quota 65.000 chips e secondo nel count.

Scorrendo la top ten, tre nomi saltano agli occhi. Il primo è quello del già citato Marco Bognanni. “Magic box” continua nel suo impressionante rush e per il momento viaggia sulle 44.000 fiches, grazie anche al mega cooler con cui ha estromesso Andrea Cobu. Con coppia di 2 Bognanni floppa tris e chiude poker al river. Come se non bastasse il suo avversario con 55 setta a sua volta al flop, ma quando al river decide di spingerle al centro è ormai troppo tardi e lo show down lo lascia di stucco. Se Bognanni macina chips non sta certo a guardare Andrea Benelli, che per il momento è settimo a quota 43.000. Chiude i “Magnifici10” uno dei più promettenti grinder azzurri, ovvero Luca Stevanato con 40 mila pezzi.

Hanno già salutato invece il day1A, giocatori del calibro di il campione uscente della leaderboard IPT Domenico Drammis, Alessandro Longobardi, Gianluca Trebbi, Fabio Scepi, Francesco De Vivo, Lorenzo “Bove di Roma” Sabato, Stefano Garbarino e Aristidis Theodoridis.

Questa la top ten completa del chip count

MARZANO MASSIMILIANO 70,000
SAIEVA MAURIZIO 65,000
STRANGI GIUSEPPE 54,000
LUFT ANTONIO 50,000
POTEREK PATRYK 45,000
BOGNANNI MARCO 44,000
BENELLI ANDREA 43,000
DANCHEV DIMITAR 42,000
PILATO FABIO 42,000
STEVANATO LUCA 40,000