lost password?
Domenica, 22.10.2017

IPT S.Vincent: Al final table con in testa Pellegrino
am Monday, July 28, 2014

Il Pokerstars Italian Poker Tour in corso di svolgimento al Saint-Vincent Resort & Casinò ha compiuto il penultimo passo che condite alla proclamazione del vincitore. Il day 3, iniziato con 41 giocatori in gara, termina con la formazione del Final Table. Ne sono rimasti solamente 8, con Massimo Pellegrino al comando, e questo pomeriggio si sfideranno in diretta streaming.

It's final 8!Il day 3 dell’IPT inizia puntuale alle 14:00 di domenica 2 lugli 2014. I 41 giocatori sopravvissuti al day 2 prendono posto al tavolo, aprono le buste, rovesciano le chips sul tavolo e le sistemano in modo che gli stack siano presto quantificabili. La tensione è da subito palpabile, l’obiettivo è importante, bisogna guadagnarsi una delle 8 sedie del tavolo finale.

La partenza è fulminante, nel corso del primo livello di giornata escono 15 giocatori tra cui anche Riccardo Trevisan, Michael Toninello, Mauro Mancin, Luca Falaschi ed il chipleader del day 1A, Viacheslav Khan. Dopo questo primo step in cui il numero di giocatori è sceso rapidamente si ha una leggera frenata, la “caduta” dei giocatori rallenta senza però fermarsi.

Giusto il tempo di vedere l’eliminazione di Daniele Palini, salito agli onori della cronaca pokeristica per la vittoria del reality “La casa degli Assi“. Daniele, al suo primo evento live di rilievo ottiene una buonissima 25å pozione finale per un premio di 2.750€. A mettere fine ai suoi sogni di gloria è Max Forti che chiama con :As: :10c: il push di Palini per 80.000 con :Ad: :8d: , board liscio e si resta in 24.

Pausa obbligatoria al torneo per il redraw a 24 left e poi la rincorsa al titolo riprende così come si era interrotta. Attraversiamo le eliminazioni di Daniele Primerano, Jean Luc Saderbe e Mateusz Rypulak, che dopo aver chiuso in testa il day 2, aveva cullato altre speranze per l’esito del suo torneo. Si scende rapidamente e in men che no si dica si arriva a 16 left. Altro redraw, l’ultimo prima del final table, e clima che si scalda sempre più nella poker room del Saint-Vincent Resort & Casinò.

Il sole nella cittadina valdostana è ancora alto, il ritmo del torneo al day 3 è stato frenetico sino a questo momento. Non è ancora ora di cena ed il field si è più che dimezzato da inizio giornata, neon  ancora finita. Pazzaglini, Sansone, Tartaglia, Coste sono i primi ad alzarsi dopo il secondo redraw. Senza di loro, con il tavolo finale ad un passo, ha prendere in mano le redini del torneo è Massimo Nicola Pellegrino. Elimina altri due avversari prima del lungo break, Aleksander Jensen e Martin Baumgartner, e si pone in vetta al chipcount. Questa posizione non la abbandonerà più.

Si rientra dal break che siamo all’unofficial final table. 9 giocatori per 8 posti. Pellegrino ha fatto il vuoto alle sue spalle, il divario fra lui ed il secondo è incolmabile in questa parte finale di giornata. La bolla final table si fa sentire, il gioco si fa meno intenso e ci vuole parecchio prima che i players inizino a “darsele di santa ragione”.

Il tabellone indica che siamo sul finire del livello 23. A bui 12.000|24.000 ante 3.000 Giordano Placidi da middle apre a 52.000, da HJ Paolo Bussolino three-betta a 150.000. Senza che altri facciano azione, la parola torna a Placidi che si limita al call.
Sul flop :8h: :7c: :Ks: Placidi checka, Bussolino betta 220.000 e Placidi pusha per 235.000, scontato call e si va allo showdown
Giordano Placidi :Kh: :Jc:
Paolo Bussolino :Ad: :As:
Turn e river sono ininfluenti e Placidi termina il suo IPT in nona posizione

Massimo Nicola Pellegrino_Con l’eliminazione di Placidi il timer si ferma. La giornata è finita ed abbiamo i migliori 8. Al comando del chipcount c’è ancora Massimo Nicola Pellegrino (foto a lato) che con 2.557.000 chips ha scavato un fossato fra se ed il secondo, Dario “Bonzo” Nittolo che ha solamente 1.094.000 gettoni, meno della metà del chip leader. Gianni Paolo Bussolino è a pochissima distanza da Bonzo, poi si scende sotto il milione con Federico Piroddi, Francesco Cordua, Max Forti ed i corti Marcello Re e Thomas Valand.

L’appuntamento con il final table è per questo pomeriggio quando, dalle 15:00, lo spettacolo sarà in diretta streaming!

IPT Saint-Vincent 2

Buy-in: € 1.100
Entries: 363
Prize pool: € 352.110
Player Left: 8

Chipcount e Payout

Pos  Cognome Nome Stack
1 Pellegrino Massimo Nicola 2.577.000
2 Nittolo Dario 1.094.000
3 Bussolino Gianni Paolo 1.027.000
4 Piroddi Federico 948.000
5 Cordua Francesco 641.000
6 Forti Massimiliano 554.000
7 Re Marcello 257.000
8 Valand Thomas 162.000
Pos. Cognome Nome Premio
9 PLACIDI GIORDANO € 6.700,00
10 BAUMGARTNER MARTIN € 5.500,00
11 JENSEN ALEKSANDER MATHIAS € 5.500,00
12 COSTE VINCENT € 4.800,00
13 TARTAGLIA LUCA € 4.800,00
14 SANSONE FRANCESCO € 4.200,00
15 PAZZAGLINI LUCA € 4.200,00
16 PARODO VALERIO € 3.800,00
17 PATRYK PAWEL € 3.800,00
18 RYPULAK MATEUSZ € 3.450,00
19 FRANCHI MARCO € 3.450,00
20 ALFONSO SIMONE € 3.450,00
21 SADERNE JEREMY JEAN € 3.100,00
22 PRIMERANO DANIELE € 3.100,00
23 PETRINI SIMONE € 3.100,00
24 BAMBERG HANNES DAVID € 2.750,00
25 PALINI DANIELE € 2.750,00
26 FALASCHI LUCA € 2.750,00
27 MORINI SANDRO € 2.750,00
28 MARANZANO ANTONIO € 2.450,00
29 MANCINI GIUSEPPE € 2.450,00
30 JENSEN MICHAEL € 2.450,00
31 NAVIGLIA MARCO € 2.450,00
32 BACCHI OLIVIERO € 2.050,00
33 TREVISANI RICCARDO € 2.050,00
34 TOMASONI GABRIELE € 2.050,00
35 MANCIN MAURO € 2.050,00
36 TONINELLO MICHAEL € 2.050,00
37 FLORIANO IGNAZIO € 2.050,00
38 LEOTTA ANTONINO € 2.050,00
39 KHAN VIACHESLAV € 2.050,00
40 CASTALDI ENRICO € 1.750,00
41 LAVAGENTO FIODOR MARTINO € 1.750,00
42 ZAMBRINI DAVIDE € 1.750,00
43 MAZZARIELLO GIANFRANCO € 1.750,00
44 FELDER GUY ANTOINE € 1.750,00
45 CIARI ANDREA € 1.750,00
46 ESPOSITO FRANCO € 1.750,00
47 CASTORINA KRISTIAN € 1.750,00

Info ed immagini: Pokerstars.it e Pagano Events