lost password?
Lunedì, 25.09.2017

ISOP 2014: A Francesco Le Pere il titolo italiano Deep
am Wednesday, May 14, 2014

4 giorni di gara, 329 iscritti totali, 30.000€ il primo premio. Questi sono i dati essenziali del torneo che ha eletto a campione italiano Deep Francesco Le Pere, che dopo un tavolo finale in cui ha trovato in Giorgio Pienarosa un ostico antagonista, trionfa ed indossa il braccialetto del vincitore.

francesco-le-pereLa giornata finale del torneo Deep, andato in scena nella giornata di ieri, martedì 13 maggio 2014, è stata la giornata del final table. Dei 329 iscritti all’evento, i migliori 8 si sono misurati a suon di raise e re-raise a caccia di uno dei braccialetti più ambiti di queste ISOP 2014. L’onore della vittoria, il primo premio da 30.000€, il braccialetto riservato al vincitore, le motivazioni erano tante e tutti i giocatori eran spinti a dare il meglio di se.

La giornata inizia con Federico Orlandi al comando del count, siamo al TV table e le telecamere hanno il loro peso. A salire da subito in cattedra Giorgio Pienarosa, che ha fra le mani il pallino del gioco grazie anche ad una serie di starting hand invidiabile. E’ proprio lui a decretare i primi eliminati.

L’ottava posizione se la aggiudica Mauro Tarantini e a seguire è il turno di Umberto Costa, lo scontro è impari contro Pienarosa che spilla sempre monster nel momento del bisogno e riduce a sei il field di questo final table. Dopo le due eliminazioni, una parentesi regalata da Cesare Raso che erode lo stack di Federico Orlandi e poi è ancora Pienarosa il protagonista, produce l’eliminazione al sesto posto di Giorgio Allasia e si candida a vincitore dell’evento.

Si passa attraverso le eliminazioni di Francesco Fortunato e Federico Orlandi e si arriva alla determinazione del podio. A contendersi la vittoria sono rimasti Cesare Raso, Giorgio Pienarosa e Francesco Le Pere. Il primo non riesce ad imporre il proprio gioco e dovrà accontentarsi di gustare l’ultimo atto del torneo da spettatore.

Sotto le telecamere rimangono Pienarosa e Le Pere, con Pienarosa che, dopo un tavolo finale da indiscusso protagonista, parte in vantaggio di chips per 2 a 1. Qui escono le abilità di Le Per che dapprima riduce il distacco e poi si porta in leggero vantaggio sino ad arrivare all’ultimo e decisivo spot.

Su bui 200.000|400.000 ante 40.000 Francesco Le Pere ape ad 1.000.000, Giorgio Pienarosa chiama
Sul flop :Jx: :Ax: :Jx: Pienarosa betta 1.000.000, Le Pere raisa a 2.000.0000 e call
Sul turn :3x: check di Pienarosa, Le Pere betta 2.500.000, Pienarosa pusha per 9.800.0000 e call di Francesco
Francesco Le Pere :Js: :2c:
Giorgio Pienarosa :Ax: :3x:
Il river :Kx: è ininfluente ai fini della mano e del torneo, la vittoria va così a Francesco Le Pere

Termina così l’evento Deep, Francesco Le Pere trionfa e meritatamente festeggia questo successo esibendo il braccialetto conquistato.

Payout final table:

Pos Player Premio
1 Francesco Le Pere € 30.000
2 Giorgio Pienarosa € 16.000
3 Cesare Raso € 9.000
4 Federico Orlandi € 5.500
5 Francesco Fortunato € 4.600
6 Giorgio Allasia € 4.000
7 Umberto Costa € 3.500
8 Mauro Tarantini € 3.000

Info e immagini di PokerFactor