lost password?
Venerdì, 20.10.2017

ISOP DEX: il day 2 nel nome di Marko Mikovic
am Monday, September 1, 2014

Alle ISOP League in corso al Perla di Nova Gorica si chiude il day 2 del DEX. Il Deep Experience chiude la seconda giornata di gara con 26 giocatori, tutti a premio, ancora in corsa per la vittoria. Al comando del chipcount il serbo Marko Miković con 2.160.000 chips.

marko mikovic chipleader day 2 dexDEX – La poker room dell’hit hotel & casinò Perla di Nova Gorica, nella giornata di ieri, domenica 30 agosto 2014, è stata il palcoscenico della seconda giornata di gara ISOP DEX. I 188 giocatori provenienti dai 3 day 1 si sono ritrovati alle 14:00 attorno ai tavoli ed hanno iniziato la rincorsa alle 36 posizioni a premio stabilite per questa manifestazione. La giornata inizia con un ritmo da subito frenetico, il numero dei giocatori ancora in corsa scende rapidamente e perdiamo sin da subito elementi di rilievo. Roberto Musu, Matteo Veronese, Valerio Coccioni, Giorgio Silvestrin e Claudio Di Giacomo sono solamente alcune delle vittime del primo pomeriggio.

La rincorsa ai 36 piazzamenti in the money, e soprattutto alla prima moneta del valore di 25.000€, è serrata. Il pomeriggio lo trascorriamo osservando i player abbandonare l’area di gioco tanto che, alla pausa cena ci arrivano solamente in 69. Al rientro nulla cambia, si veleggia veloci verso la bolla e poco prima che scoppi la sorpresa dell’eliminazione di Giovanni Salvatore che, dopo aver dominato per tutto il torneo, la fortuna gli volta le spalle, un paio di brutti colpi ed esce dal torno quando il clima è teso per l’avvicinarsi dei premi. Poco dopo è il momento della bolla. In questa occasione il compito ingrato spetta a Mauro Sussan che con AKs in BvB chiama il push di Marko Miković. Il board premia il serbo e per Sussan l’amarezza dell’eliminazione attenuata dal premio di consolazione consistente nel ticket per il prossimo DEX.

Scoppiata la bolla si sono assegnate le prime posizioni a premio ed alla fine del livello 24, alla fine del tempo utile, sono 26 i player che si ritroveranno domani alle 14:00 a contendersi la vittoria. Il migliore di giornata, che approfitta della zona bolla e piazza un paio di zampate vinceti su Sussan, è Marko Miković che ripone nella busta 2.160.000 chips e guida il chipcount. Alle sue spalle un ottimo Masenadero con 1.830.000 e Pournaras con 1.465.000 completano il podio virtuale.

Chipcount e payout

Pos. Player Stack
1 Miković Marko 2.160.000
2 Masenadore Andrea 1.830.000
3 Pournaras Andreas 1.465.000
4 Virciglio Paolino 1.425.000
5 Lo Presti Antonio 1.380.000
6 Patrizi Alessio 1.210.000
7 Annis Luigi 1.180.000
8 Tedeschi Giuseppe 1.097.000
9 Doveri dario 1.080.000
10 Della Penna Paolo 1.075.000
11 Turolla Moreno 1.015.000
12 Arienzo Silverio 950.000
13 Guadagnuolo Carmine 925.000
14 Marcucci Gianluca 815.000
15 Pescaglini Cecilia 800.000
16 Alicandro Raffaele 720.000
17 Bergamin Francesco 700.000
18 Magda Robert 690.000
19 Magrini Marco 665.000
20 Meloni Nunzio 600.470
21 Campo Filippo 570.000
22 Cardinale Stefano 550.000
23 Bacarella Chiara 550.000
24 Capretti Vincenzo 520.000
25 Pavia Cristina 465.000
26 Tomasin Alessandro 330.000
Pos. Player Premio
27 Mercurio Umberto 750,00€
28 Bagicć Dubravko 600,00€
29 Leandro Giuliani 600,00€
30 Eugenio Cupellini 600,00€
31 Franco Marcolin 600,00€
32 Rudy Gambato 600,00€
33 Grancarić Ive 600,00€
34 Cosimo Bisogno 600,00€
35 Aniello Montella 600,00€
36 Maslovica Hexton 600,00€

OMAX – Alle 16:00 di ieri pomeriggio ha preso il via l’OMAX, il torneo di Omaha dal buy-in di 150€ di queste ISOP League. Sono stati 30 i giocatori che vi hanno partecipato e hanno concorso per i 5 piazzamenti a premio. Dopo l’intensa avventura a dividersi i 3.744€ del montepremi, dopo che allo scoppio della bolla si è deciso per un deal, sono stati Piazza Vanny,  che trovandosi con più chips è stato eletto vincitore, Diego Francesco e Ferassuti Claudio sul secondo e terzo gradino del podio e poi  Vagnoni Edoardo e Marchesin Simone a completare i giocatori che in questo evento hanno ottenuto una bandierina.

Payout OMAX

Pos. Player Premio
1 Piazza Wanny 1.544€
2 Diego Francesco 930€
3 Ferassuti Claudio 580€
4 Vagnoni Edoardo 390€
5 Marchesin Simone 300€

SHEX – Alle 18:00 è scattata l’ora del torneo 6-max da 120€ di buy-in. In 49 hanno deciso di parteciparvi da cui sono scaturiti 8 premi. Dopo una lunga notte che si è protratta sino quasi al’alba il vincitore è Napoli Francesco che si impone nel testa a testa finale su Garlazzi Agostino. Sul terzo gradino del podio sale Percossi Luigi che sino all’ultimo si è opposto a qualsiasi forma di deal.

Payout SHEX

Pos. Player Premio
1 Napoli Francesco 1.649€
2 Garlazzi Agostino 940€
3 Percossi Luigi 564€
4 Verbena Roberto 470€
5 Bonavita Cristian 376€
6 Ohamorro Davy Jimmy 282€
7 Ronchetti Artemio 235€
8 Barranco Stefano 188€