lost password?
Lunedì, 23.10.2017

ISOP DEX: Kranjc Urh comanda alla fine del day 1A
am Saturday, August 30, 2014

Nella poker room del hit hotel & casino Perla di Nova Gorica ha preso il via la nuova stagione ISOP DEX con un day 1A che ha attirato nella cittadina slovena 82 giocatori, di questi ben 38 passano al day 2 ed il migliore alla fine dei primi 11 livelli di gioco è Kranjc Urh che con 355.900 chips si pone in vetta al chipcount.

La nuova stagione del DEX ha preso ufficialmente il via. Alle 20:00 di ieri sera, venerdì 29 agosto 2014, nella poker room dell’hit hotel & casinò Perla di Nova Gorica, lo “shuffle up and deal” pronunciato dal Tournament Director ha dato il via alla nuova avventura marchiata Deep EXperience che ci accompagnerà per l’intero anno, sino a che, grazie alle classifiche che contraddistinguono questa manifestazione, il nuovo team che volerà a Las Vegas per i campionati mondiali di Poker non sarà formato.

giovanni salvatore outLa prima giornata di gara è stata entusiasmante e all’insegna dell’equilibrio in vetta al chipcount, tanto che sino alle ultimissime mani non era certo chi avrebbe chiuso al comando della classifica. Ma prima di arrivare a questo c’è una lunga storia da raccontare. Quella di 82 giocatori che giungono in serata al Perla appositamente per prendere parte a queto torneo. Moltissimi i campioni accorsi per la manifestazione come Carlo Braccini, Marcello Montagner, Cristina Pavia, Paolino Vircilio, Matteo Impagliatelli, Andrea Cannizzaro, Stefano Cardinale, Roby Musu, Marko Mikovic e Mauro Sussan per citarne alcuni. A questi poi, a torneo iniziato, si aggiungono anche Gianluca Marcucci, Giovanni Salvatore e Matteo Veronese che dopo essere stati eliminati al PROX hanno tentato la sorte in questo evento.

Marcucci e Veronese questo cambio l’hanno affrontato nel modo migliore, soprattutto Marcucci che alla chiusura delle buste nella sua vi inserisce 219.000 chips chiudendo tra le prime posizioni del chipcount che vede ancora 38 voci in elenco. Sorte diametralmente opposta quella di Giovanni Salvatore. Giunto a Nova Gorica dopo aver messo in bacheca la picca vinta al torneo di Omaha all’EPT di Barcellona, si iscrive prima al PROX e poi al DEX, ma la sua fortuna deve aver avuto problemi in dogana. Diversi colpi subiti o cooler a sfavore segnano la sua giornata ma nel lasciare l’area del torneo il suo sguardo è già proiettato a domani e sarà sicuro protagonista della nuova giornata pokeristica.

Al termine degli 11 livelli da 40 minuti disputati questo pomeriggio, come detto son 38 i giocatori qualificati al day 2 in programma domenica. Di questi ben 4 chiudono sopra il muro delle 300.000 chips e sono, partendo dal basso a salire, Rudy Gambato (313.700), Cosimo Bisogno (335.500), Massimiliano Cordo (337.400) e per finire Kranjc Urh che si pone in vetta con 355.900 chips. Al di sotto di questo muro troviamo Paolino Vircilio (142.600), il sopracitato Gianluca Marcucci (219.000),  Cristina Pavia (133.300) e Matteo Impagliatelli che ripone nella busta 250.500 gettoni.

kranjc_Urh_CL_day1A_dex1_2014Top Ten Chipcount ISOP DEX

Pos. Player Stack
1 KRANJC URH 355.900
2 CORBO MASSIMILIANO 337.400
3 BISOGNO COSIMO 335.500
4 GAMBATO RUDY 318.700
5 IMPAGLIATELLI MATTEO 250.500
6 VIRGRA GIUSEPPE MARIA 238.500
7 ARIENZO SILVESTRO 228.600
8 BERGAMIN FRANCESCO 227.300
9 SCAPIN SIMONE 219.800
10 MARCUCCI GIANLUCA 219.000

Nel primo pomeriggio ha preso invece il via la vera novità di quest’anno, Il PROX. L’innovativo PRO experience rappresenta un nuovo format per il panorama pokeristico italiano, struttura PRO, buy-in da 700€ e tavolo finale che rispecchia quello dei campoionati mondiali di poker. Per questo nuovo evento in 30 si sono presenati nel primo pomeriggio, partendo da Mattia Furlan, vincitore del DEX summer San Marino, passando dai sopracitati Gianluca Marcucci, Matteo Veronese, Giannino Salvatore, per arrivare ai vari Antonino Ullo, Riccardo Mazzitelli, Michele Limongi, Daniele Guidetti, Roberto Ricciotti e Sebastiano Giudice.

Alla fine della serata il torneo si è chiuso al tavoloo finale, 10 giocatori ce domani si contenderanno la vittoria. In pole position partirà Bagic Dubravko con 182.100 chips, seguito da Mattia Furlan con 147.600 e Robert Toplak con 141.800. Il tavolo finale si compone poi con Antonio Angelilli (92.700), Raffaele Alicandro (66.300), Simone Agnoletto (61.600), Michele Limongi (60.600), Daniele Guidetti (55.000), Francesco Di Profio (49.200) e Nedeljko Todorovic (43.100).

L’appuntamento è per domani nel primo pomeriggio ed il programma è veramente intesno, alle 14:00 prende il via il day 1B del DEX, a pochi minuti di distanze ci sarà lo start del final table del PROX ed in serata, alle 20:00, sarà la volta del terzo ed ultimo day 1 del DEX, il day 1C.