lost password?
Giovedì, 25.05.2017

ISOP DEX: trionfo per il greco Andreas Pournaras
am Tuesday, September 2, 2014

Il greco Andreas Pournaras è il vincitore della prima tappa stagionale 2015 ISOP DEX. Dopo 3 giorni di torneo ed un intenso final table ha la meglio su Moreno Turolla al suo primo evento live di rilievo. Al terzo posto un ottimo Marko Miković.

andreas pournaras winnerLa storia della prima tappa 2015 ISOP DEX si era interrotta domenica notte con 26 giocatori ancora in gara. Nel primo pomeriggio di ieri questi hanno ricominciato il loro main event che da subito ha regalato forti emozioni. Pronti via e perdiamo con uno scoppio Marco Magrini, su questa falsa onda, con la dea bendata che ci mette lo zampino, escono Paolo Della Penna, Gianluca Marcucci e via via sino a Cecilia Pescaglini e Paolino Virciglio. A ritmo forsennato si arriva all’unofficial final table in prima serata e, con le eliminazioni di Robert Magda e Vincenzo Capretti andiamo a cena che il Final table è formato.

Sono rimasti solo 8, i migliori 8 dei 351 iscritti a questo main event. Ora si gioca per le posizioni che più contano e lo si fa sotto la luce dei riflettori. Si accendono e telecamere della diretta streaming, i giocatori prendono posto e lo show ha inizio. Il primo a dover abbandonare la contesa è Stefano Cardinale. Si scontra con il chipleader di inizio giornata, Marko Miković, AJ vs AA e per Stefano non c’è nulla da fare.

In settima posizione esce Francesco Bergamin. Dopo che per lunghi tratti della giornata è stato nelle primissime posizioni del count, dopo che arrivato al final table ha avuto la bravura di costruirsi uno stack importante, due colpi consecutivi gli hanno chiuso le porte in faccia. Entrambi i colpi contro Luigi Annis che al grido di ” chi ti azzoppa ti ammazza” prima gli dimezza lo stack e poi chiama il suo open push con KK ed ha la meglio.

Al sesto posto è proprio la volta di Annis ed è Ancora Miković il protagonista. Fra raise e reraise i due si trovano ai resti pre-flop, QQ per Marko e AQ per Annis che perde il colpo e crolla a 20.000 chips, giusto l’ante, che perde la mano successiva. Andrea Masenadore percorre la stessa strada, push d SB e call di Miković da BB, K2 vs KK, anche questa volta nessuna sorpresa dal board ed il torneo passa a 4 left. La quarta posizione la conquista Carmine Guadagnuol, anche questa volta avviene tutto pre-flop con Carmine che shova K9 e viene chiamato dal greco Andreas Pournaras con TT, coppia di dieci che tiene e siamo al podio.

Sono rimasti solo in 3, un sempre ottimo Marko Mikovic, la sorpesa Andreas Pournaras e Moreno Turolla che al suo primo evento live di rilievo, dopo che quasi per caso si è trovato a questa prima tappa ISOP DEX, strappa un importante tavolo finale. Gli stack sono chiari e sembrano indirizzare il torneo ad un HU fra i due stranieri, ma Turolla non è d’accordo, erode lo stack di Mikovicć che poi si gioca il colpo decisivo contro Pournaras. 99 vs AT, sia l’A che il T cascano sul panno e Mikovicć si deve accontentare della terza posizione.

Rimasti in due l’heads-up dura relativamente poco, le differenze in campo si notano e l’ultima mano ne è la prova:

Turolla apre a 800.000 con :Ks: :7s: e Andreas Pournaras chiama con :Ad: :10d:
Sul flop :Qh: :9c: :Qd: Andreas checka, Moreno betta 1.200.000 e call
Sul turn :4d: Andreas checka, Moreno betta 1.525.000 e call
Sul river :9d: Andreas checka, Moreno pusha per 5.895.000, Andreas a questo punto non sa che fare, alla fine però opta per il call ed incassa il piatto che gli permette di trionfare in questa manifestazione.

Payout ISOP DEX

Pos. Player Stack
1 Pournaras Andreas 25.000,00€
2 Turolla Moreno 13.500,00€
3 Miković Marko 7.338,00€
4 Guadagnuol Carmine 5.200,00€
5 Masenadore Andrea 4.100,00€
6 Annis Luigi 3.300,00€
7 Bergamin Francesco 2.700,00€
8 Cardinale Stefano 2.225,00€
9 Capretti Vinenzo 1.750,00€
10 Magda Robert 1.500,00€
11 Tedeschi Giuseppe 1.250,00€
12 Doveri Dario 1.250,00€
13 Campo Filippo 1.075,00€
14 Pavia Cristina 1.075,00€
15 Patrizi Alessio 1.075,00€
16 Virciglio Paolino 900,00€
17 Pescaglini Cecilia 900,00€
18 Meloni Nunzio 900,00€
19 Lo Presti Antonio 750,00€
20 Bacarella Chiara 750,00€
21 Silverio Arienzo 750,00€
22 Marcucci Gianluca 750,00€
23 Alicandro Raffaele 750,00€
24 Tomasin Alessandro 750,00€
25 Della Penna Paolo 750,00€
26 Magrini Marco 750,00€
27 Mercurio Umberto 750,00€
28 Bagicć Dubravko 600,00€
29 Leandro Giuliani 600,00€
30 Eugenio Cupellini 600,00€
31 Franco Marcolin 600,00€
32 Rudy Gambato 600,00€
33 Grancarić Ive 600,00€
34 Cosimo Bisogno 600,00€
35 Aniello Montella 600,00€
36 Maslovica Hexton 600,00€