lost password?
Domenica, 23.07.2017

Johannes Strassmann: l’autopsia conferma la presenza di droghe pesanti
am Thursday, July 17, 2014

Sembra ad un passo dalla fine il giallo che ormai da diverse settimane tiene in ansia il mondo del poker e non solo. Johannes Strassmann giocatore professionista, trovato senza vita dopo giorni di ricerche a Lubiana nel fiume Ljubjanica, è deceduto si per annegamento, ma dopo l’assunzione di funghi allucinogeni. Questo quindi il verdetto dell’autopsia effettuata sul corpo del 29enne tedesco. johannes_strassmann_ber_d4

La notizia scuote ulteriormente il mondo del poker, che dopo aver fronteggiato il doloroso lutto per la morte di Johannes, adesso si interroga su cosa davvero possa essere accaduto quella notte nella capitale slovena. Ricordiamo che la Bild ha riportato la testimonianza di una persona, che afferma di “aver visto il pro tedesco, comprare della droga da un noto spacciatore della città. Si è allontanato con tre persone, fra cui il noto pusher e insieme hanno mangiato poi funghetti allucinogeni.”

La ricostruzione della polizia slovena è al quanto semplice. Dopo l’assunzione delle suddette droghe, Strassmann si è probabilmente perso e sotto l’effetto della droga è caduto nel fiume, morendo annegato. A Lubiana ovviamente stanno cercando testimoni sia sul gruppo che ha accompagnato il tedesco fino a pochi minuti prima della sua scomparsa, sia sulla caduta accidentale o meno del di Johannes nel fiume.

Lo sgomento ovviamente continua a pervadere la comunità pokeristica non solo della Germania ma anche di quella internazionale, considerando la fama che era riuscito a conquistare in questa disciplina.

legga anche questo articolo : CAPT Velden: 6 Italiani a caccia del Main Event
oppure questo articolo : A Saint-Vincent un week-end di Juego