lost password?
Domenica, 22.10.2017

Juego Cup: Angelo Benatti conquista la quarta tappa
am Tuesday, July 22, 2014
Juego

Photo by Pokernews.it

A Saint Vincent cala il sipario sulla quarta tappa della terza stagione targata Juego Cup, con la vittoria che va nelle mani di Angelo Benatti per 9.000 euro. Grande performance di Benatti al tavolo finale, dove vive una giornata di assoluto dominio, meritando poi il successo. Niente da fare per il chipleader di inizio giornata Mauro Muratori, che si arrende sul gradino più basso del podio, spalancando di fatto la strada verso la vittoria ad Angelo.

Ripartivano in 10 al “Casinò della Vallèe” e tutto sommato il final table scivola via fra un out e l’altro, senza grosse frenate. Questa la situazione dalla quale ripartivano i finalisti.

MURATORI MAURO 558000
FORTUNATO FRANCESCO 410000
GROSSO GIACOMO 360000
BENATTI ANGELO 349000
MADIA GAETANO 284000
POLLET ERMANNO 283000
SANTORO CLAUDIO 213000
HERERA GUIDO 151000
POLIZZI SALVATORE 102000
COCO ROSARIO 90000

Pronti attenti via e perdiamo nel giro di pochi minuti i tre short stack del tavolo. Rosario Coco ci prova con A9 vs 88 di Gaetano Madia, ma un :8s: al turn chiude i giochi. Quattro mani più tardi Salvatore Polizzi è vittima di un cooler con JJ sbattendo su AA di Benatti. L’ottavo posto spetta a Guido Herera che a sua volta con AJ si trova di fronte i “Pini” di Francesco Fortunato.

Benatti in forma smagliante si concede il lusso di fare un hero call per estromettere Francesco Fortunato al settimo posto. Sul board :2d: :3h: :7d: :Jc: francesco muove allin con :Qs: :10s: e dopo diverse riflessioni Angelo chiama :As: :Kc: e dopo un :9s: al river si prende il piatto con Asso alta, mentre Fortunato si accomoda alle casse. Al sesto posto termina la corsa di Claudio Santoro che ci prova con A5 ma trova sulla sua strada ancora Benatti con AK. Poco dopo è il turno di Eramanno Pollet, che sul board :2c: :9c: :4d: :9s: :Jc: pusha con coppia di otto. Benatti legge bene la situazione e con 10-10 ne spedisce fuori un altro.

Dopo l’eliminazione di Giacomo Grosso al quarto posto, il gradino più basso del podio come detto va a Mauro Muratori. Sul flop :Qs: :Jd: :9d: Muratori e Benatti si trovano ai resti. Il primo mostra :Ad: :8d: per il draw di colore, mentre il secondo ha “solo” floppato scala con :Kc: :10s: . Il punto di Angelo tiene anche dopo turn e river e si può quindi iniziare con l’heads up. Benatti si presenta al testa a testa finale con un vantaggio abissale, formato da 2.500.000 gettoni contro i 350.000 pezzi di Gaetano Madia.

Di fatto la contesa dura una manciata di minuti quanto basta al futuro campione per chiamare con 10-8 l’allin di madia con J-9. Un :8h: al flop consegna la vittoria e i 9.000 euro ad Angelo Benatti, mentre Madia si consola con un assegno da 5.200 euro.

1 Angelo Benatti 9.000
2 Gaetano Madia 5.200
3 Mauro Muratori 3.000
4  Giacomo Grosso 2.400
5  Ermanno Pollet 1.850
6 Claudio Santoro 1.100
7  Francesco Fortunato 820
8  Guido Herrera 820
9  Salvatore Polizzi 680
10 Rosario Coco 680