lost password?
Martedì, 22.08.2017

Milo Schmid vince il CHF 550 No Limit Hold’em del Swiss Poker Champions Week
am Wednesday, January 29, 2014

Il secondo verdetto del Swiss Poker Champions Week presso il Grand Casino Baden di Zurigo è stato decretato. Milo Schmid vince il CHF 550 No Limit Hold’em e si assicura quindi una prima moneta di CHF 13.480.

 

28 dei 124 partecipanti sono arrivati al day 2 lunedì 27 gennaio. Con i bui già a 3k/6k c’era da aspettarsi che si arrivasse presto al dunque e così è stato sin dalla prima mano. Già alla pausa cena domo soli due livelli erano usciti otto giocatori ed anche dopo la pausa il ritmo non è sceso. Nemmeno 30 minuti dopo ed anche la bolla è scoppiata. Questa volta è il turno del secondo classificato del torneo PLO Erich Kollmann. Erich si presenta allo shodown con :Ad: :Qs: in all-in, e Lorenz lo chiama con coppia di 10 isolandolo andando anche lui ai resti. Sul flop subito un :10x: , ed anche l’asso al river non aiuta Erich che si deve accontentare del posto 14. La sua unica consolazione è il ticket per il torneo „Bubbles and Champions“  in cui 24 player si giocheranno un montepremi garantito e totalmente freeroll di CHF 30.000.

 

Così come la corsa ai premi si svolge anche quella al final table. I dieci superstiti si ritrovano quindi nel salone dei giochi del Grand Casino Baden alle 21:45 per lo „Shuffle up and deal“.

 

Joao Letra si presenta con soli 1,5 BBs al tavolo finale e deve abbandonare il campo contro Scott Majorino. Scott a sua volta è il successivo player out. Con :Kd: :Qh: si trova in Blind Battle a sbattere contro :Ad: :Qs: di Taffareu ed abbandona quisti chiudendo al nono posto.

 

A partire da questo momento è iniaziata la “guerra di trincea”. Con un average di circa 10 BBs nessuno poteva veramente giocare se non Raise-Fold. Ersin Kaymaz, che spesso si era trovato chipleader, ha chiuso ottavo pushando :Kd: :10c: venendo chiamato da Milo Schmid con :9c: :9h: . Il board :Ah: :9s: :3d: :4h: :2c: decreta l’ottavo posto di Ersin.

 

I successivi due seat open non si fanno attendere. In sole due mani di fila Christian Enz contro Lorenz e Taffareu contro AF. Markus Zinniker, che a sua volta shortstack chiude poi al quinto posto per un premio di CHF 4712.

 

Rimasti in quattro ci si rimette elmetti e giubotti e ci si riaccomoda i trincea. I blinds erano 20k/40k con un average di  620k e così ogni pot spostava comunque gli equilibri. Alla fine fu Michael Kocorek a chiudere al quarto posto dopo essere andato all-in con  :As: :8s: contro :Jc: :7s: di Lorenz sul board :6s: :5d: :3c: :4d: :6h: .

 

Anche in tre le chips andavano semplicemente da una parte all’altra. Alla luce dello stallo raggiunto e dell’assoluto livellamento degli stack i contendenti rimasti in gara decidono di livellare i premi lasciando in gioco unicamente CHF 1.000 per il vincitore. Nemmeno il tempo di stringersi la mano per il deal concluso che Lorenz deve abbandonare la partita. In Milo Schmid a questo punto è chiaro chipleader contro AF. L’heads-up porta comunque ad un double-up di AF che non impedisce tuttavia  a Milo Schmid di uscire vincitore poche mani dopo. Oltre alla prima moneta di CHF 13.480 potrà partecipare al torneo „Bubbles & Champions“.

 

Domani mercoledì andrà in scena il CHF 3.300 Main Event, che assegna il titolo di campione svizzero nella specialità No Limit Hold’em. Info su www.grandcasinobaden.ch.

 

1. Milo Schmid 17.360 CHF 13.480 CHF
2. AF 12.400 CHF 12.480 CHF
3. Lorenz 8.680 CHF 12.480 CHF
4. Michael Kocorek 6.324 CHF
5. Markus Zinniker 4.712 CHF
6. Taffareu 3.410 CHF
7. Christian Enz 2.294 CHF
8. Ersin Kaymaz 1.674 CHF
9. Scott Majorino 1.302 CHF
10. Joao Letra 1.054 CHF
11. Edwin Kohli 930 CHF
12. Herbert Oberholzer 930 CHF
13. Marcel Schenker 930 CHF