lost password?
Lunedì, 21.08.2017

MINI IPT: Il Doge detta legge anche Saint Vincent
am Wednesday, February 26, 2014

Un day2 dai cuori forti, termina a notte inoltrata in quel di Saint Vincent, teatro della seconda tappa della season VI del Mini IPT. Alessandro “Il Doge” Longobardi è l’uomo copertina di giornata. E non solo per essere il chipleader a quota 527.500, ma anche per aver dominato in lungo e in largo, permettendosi addirittura nel finale di perdere roba come 170.000 gettoni. Tutto questo, alessandro-longobardiquando imbustano le loro chips in vista del day3 46 giocatori, dei 181 presenti ai nastri di partenza del day2. Niente scoppio della bolla dunque, con il fatidico momento rimandato a domani, con 39 posizioni ad attendere altrettanti players e una prima moneta da 25.000 euro.

Se “Il Doge” è il protagonista di giornata, non sono stati da meno i vari Daniele Sottile (470.000), Samuel Corda (416.000) e il mai domo Roberto Begni a 406.00. L’elvetico merita una nota di merito, visto che negli ultimi anni è uno dei giocatori più affermati del panorama, pur rimanendo troppo spesso lontano dalle luci della ribalta mediatica. Insomma è uno di quelli che timbra sempre. Scorrendo il count poi, troviamo il serbo Marko Mikovic (389.000) nella top ten, dopo aver conquistato un mese fa a Nova Gorica il primo IPT della nuova stagione.

Ritroveremo domani, sulla strada che porta ai premi, Leandro Borgi (273.500 dopo numerose giocate spettacolari), Gianluca Ugliano (186.000), il campione dell’ultima leaderboard Mini IPT Gianfranco Mazzariello (148.000), Paolo Della Penna (140.000), Pietro Compagnoni (125.000) e Alessandro Minasi (294.500).

Il day2 ha visto però l’uscita di tantissimi big. Da Riccardo Mazzitelli a Emiliano Bono, da Federico Piroddi a Andrea Gambino, passando per Raffele Francese, Federico Asta, Simone Raccis e chiudendo con John Catena, Fortunato Festa, Enrico Mosca, Dario Colombo e Pietro Camedda.

Questo il chip count /redraw del day3 con inizio alle ore 14.00

N° Cognome Nome Nazionalità Tavolo Posto Chips
1 LONGOBARDI ALESSANDRO ITALIA 1 1 527500
2 GANDINI FILIPPO ITALIA 1 2 284000
3 SGRIZZI GIOVANNI ITALIA 1 3 377000
4 DELLA PENNA PAOLO ITALIA 1 4 140000
5 D AMATO MAURO ITALIA 1 5 102000
6 CAIELLI FEDERICO ITALIA 1 6 65500
7 BASILE ALESSANDRO ITALIA 1 7 205500
8 AUGERI SALVATORE ITALIA 1 8 187500
9 SIVIERO MARIO ITALIA 2 1 375000
10 BAGNUS DARIO ITALIA 2 2 336000
11 VANNUCCI ENRICO ITALIA 2 3 89000
12 KOVACS ROBERT ITALIA 2 4 406500
13 BOFFI ROBERTO ITALIA 2 5 156500
14 SQUILLACE MARIO ITALIA 2 6 106000
15 RAFFAELE SIMONE ITALIA 2 7 265500
16 MADIA GAETANO ITALIA 2 8 402500
17 NAPOLETANO ANGELO ITALIA 3 1 218000
18 REGGI AURELIO ITALIA 3 2 185500
19 ARMENTI RUGGERI DANIELE ITALIA 3 3 86200
20 DEIANA ANDREA ITALIA 3 4 81000
21 BERNARDI ALBERTO ITALIA 3 5 157500
22 PISANI EUSTACHIO ITALIA 3 6 125000
23 COLOMBO FRANCO ITALIA 3 7 300000
24 CORDA SAMUEL ITALIA 3 8 416000
25 MINASI ALESSANDRO ITALIA 4 1 294500
26 FERRAUTO UMBERTO ITALIA 4 2 14400
27 OMORVILLE HELENIO ITALIA 4 3 104000
28 DI DOMENICO MORENO ITALIA 4 4 220500
29 BINISAN PETRU ADRIAN ROMANIA 4 5 190000
30 UGLIANO GIANLUCA ITALIA 4 6 186000
31 VIGLINO LUCA ITALIA 4 7 225500
32 IANNELLO FABIO ITALIA 4 8 178500
33 BORGI LEANDRO ITALIA 5 1 273500
34 NIKOLLI MARIGLEN ALBANIA 5 2 103500
35 MAZZARIELLO GIANFRANCO ITALIA 5 4 148000
36 ZANI MARCO ITALIA 5 5 129500
37 BASSO PAOLO ITALIA 5 6 79500
38 MONZIO COMPAGNONI PIETRO ANTONIO ITALIA 5 7 125500
39 SOTTILE DANIELE ITALIA 5 8 470000
40 LEGGIO CARLO ITALIA 6 1 69300
41 MIKOVIC MARKO SERBIA 6 2 389000
42 BARBISAN FULVIO ITALIA 6 3 131500
43 TORRE VITTORIO ITALIA 6 4 228000
44 BEGNI ROBERTO SVIZZERA 6 5 407500
45 D’AQUILIO DIEGO ITALIA 6 6 54500
46 URRU IACOPO LUIGI ITALIA 6 7 315000

Questo invece il payout del torneo.

1 €25,000
2 €16,000
3 €10,000
4 €7,500
5 €5,700
6 €4,200
7 €3,300
8 €2,454
9-10 €2,000
11-12 €1,700
13-14 €1,400
15-16 €1,200
17-24 €1,000
25-32 €900