lost password?
Giovedì, 23.11.2017
Campione
Monsterstack Madness: Italia KO nel final day, al King’s si parla tedesco con Pape
am Monday, November 13, 2017

Il Monsterstack Madness al King’s Casinò non regala acuti ai nostri giocatori, dopo le performance nella King’s Cup. I nostri alfieri si fermano prima dello scoppio della bolla e così il trionfo è per il tedesco Moritz Pape. Incassa 13.996 euro dopo un deal a 4 left, al termine di una maratona vera e propria nel final day. Tedeschi come sempre protagonisti nei tornei del King’s Casinò e per l’ennesima volta lasciano il sigillo in terra ceca. 

Il final day 

L’ultimo giorno di gara si apre con i dati ufficiali della kermesse. 463 players hanno effettuato l’ingresso unico e a questi vanno aggiunti 117 re-entry. Determinato un prize pool di 553 buyin versati. Il montepremi di 100.000 euro è spartito su 63 piazze “In the Money” con una ricompensa minima di 404 euro fino alla prima moneta da 18.363€. Quattro gli azzurri promossi al final day fra i 118 giocatori qualificati. Purtroppo nessuno di loro riuscirà a superare lo scoglio della bolla. 

Moritz Pape

Il trionfo quindi è tutto per Moritz Pape. Il tedesco è letteralmente decollato al final table del torneo e solo a quattro left ha ceduto per un accordo in base agli stack di quel momento. Nelle sue tasche piovono 13.996 euro. Una signora cifra considerando l’investimento minimo di 199 euro. Runner up del torneo Petr Targa. Il padrone di casa ritira un assegno da 11.473 bigliettoni, mentre al terzo posto si parla portoghese con Nuno Miguel Carvalho Cabral per 10.400€. Infine fuori dal podio ci resta lo svedese Itai Peleg che porta a casa 9.000 euro.