lost password?
Sabato, 19.08.2017

Nessuna riduzione di pena per l’ex di Duhamell
am Tuesday, December 3, 2013

Bianca Rojas-Latraverse ha visto respinta la sua istanza di riduzione di pena dal tribunale. L’ex fidanzata dell’ex World Champion Jonathan Duhamel nell’estate di quest’anno è stata condannata a 42 mesi di reclusione.

 

Jonathan-Duhamel-Bianca-Rojas-LatraverseLa rapina a Jonathan Duhamel del dicembre 2011 è salita alla ribalta della cronaca. Il vincitore del WSOP Main Event del 2010 è stato aggredito e derubato nella sua casa di Boutcherville (Montreal) da due uomini. Oltre ai 110.000 € in contanti i ladri si impossessarono del Main Event Bracelet e di un Rolex di grande valore.

La polizia tuttavia ci ha messo veramente poco ad individuare i colpevoli. A tirare le fila della brutale rapina ed aggressione è stata Bianca Rojas-Latraverse, ex fidanzara del Poker-Pro. La Canadese nel giugno 2013 viene condannata a 3 anni e mezzo di reclusione anche se è stata 18 mesi in custodia cautelare.

 

Lo scorso venerdì vi è stata un’udienza in quanto Rojas-Latraverse ha richiesto una riduzione di pena. La richiesta è stata rigettata dal giudice, che ha motivato che la sua pena sarebbe sì dura ma tuttavia commisurata alle circostanze. In questo modo la canadese rimarrà dietro le sbarre sino a giugno 2015 fatta salva la via della riduzione per buona condotta.

 

Bianca Rojas-Latraverse ha indotto i suoi amici Anthony Bourque e Stephan Clark-Lemay ad aggredire e derubare il suo ex partner. Bourque, Clark-Lemay ed anche l’autista del colpo, Andres Valderrama, non sono ancora stati giudicati colpevoli.

 

Anthony Bourque ha tuttavia confessato le sue responsabilità e verrà giudicato in gennaio. Andres Valderrama ha patteggiato e confida in una importante riduzione di pena. Solo Stephan Clark-Lemay continua a professarsi innocente ed estraneo ai fatti nonostante le dichiarazioni degli altri protagonisti lo accusino. Il suo processo pertanto è stato stralciato e verrà discusso in febbraio.