lost password?
Venerdì, 25.05.2018

PartyPoker Millions Barcellona: Eiler beffa Kempe nel 25K, nell’altro HR Mateos cerca il riscatto
am lunedì, aprile 9, 2018

Non c’è un attimo di sosta al PartyPoker Millions Barcellona Grand Final. Si chiude un “€25.500 High Roller” e un altro attende di conoscere il suo campione. Nel primo è confermato il dominio tedesco, grazie al trionfo di  Andreas Eiler che batte il più quotato connazionale Rainer Kempe. Nel secondo nvece sono 8 i giocatori che si affacciano alla volata per il titolo con Adrian Mateos al suo secondo final table in poche ore, dopo il quarto posto nel primo high roller. 

Marcia tedesca a Barcellona 

Nel “€25.500 High Roller €2.000.000 GTD” degli 88 paganti in nove hanno ripreso posto al final table per la discesa. Ad attendere il neo campione un assegno da 700.000 euro e il duo tedesco Eiler-Kempe a condurre le danze in vetta al count. Pronti via e perdiamo subito al nono posto Orpen Kisacikoglu. Non c’è molta gloria per gli short e così la via delle casse la prendono anche Kristen Bicknell (8°) e Alex Foxen (7°). In sesta piazza si conclude la corsa di Byron Kaverman. L’americano pusha con 6-5 dal bottone e trova il call del futuro campione con K-5.

Andreas Eiler

Juan Pardo Dominguez termina quinto e la pattuglia spagnola perde l’ultimo alfiere in gara quando Adrian Mateos alza bandiera bianca al quarto posto. E’ una guerra di bui a decretare la sua uscita con K-8 che si arrende ad A-10 di Kempe. Si apre quindi la corsa al medagliere e sul gradino più basso del podio ci sale Erik Seidel il cui 9-7 non supera A-10 di Andreas Eiler. Heads up tutto in sala tedesca con Eiler al comando e Kempe obbligato alla rimonta. Ma per Rainer arrivano i titoli di coda quando il suo A-6 non trova scampo vs A-9 del connazionale. Il board 3-10-3-4-5 consegna il trionfo da 700.000 ad Eiler. 

Il payout

1 Andreas Eiler  Germany  € 700.000
2 Rainer Kempe  Germany  € 450.000
3 Erik Seidel  United States  € 300.000
4 Adrian Mateos  Spain  € 204.000
5 Juan Pardo Dominguez  Spain  € 150.000
6 Byron Kaverman  United States  € 120.000
7 Alex Foxen  United States  € 90.000
8 Kristen Bicknell  Canada  € 60.000
9 Orpen Kisacikoglu  Turkey  € 60.000

Mateos e Pardo bis di final table 

Il secondo “€25.500 High Roller €2.000.000 GTD” non delude le attese a sua volta. Sono 90 i paganti nel corso del day 1 per un prize pool di 2.182.500 euro. In nove finaranno “In the Money”: sempre cash minimo di 60.000 euro e prima moneta da 700.000 bigliettoni. A tarda notte arriva lo scoppio della bolla con  Mikita Badziakouski che vede la sua coppia di 7 che si arrende al colore di Juan Pardo. Rimasti in 9 c’è ancora tempo per l’ultima eliminazione e al nono posto esce di scena Steve O’Dwyer: 9-9 non basta vs A-Q di Manig Loeser che pesca l’asso al flop e sale al secondo posto nel count con 13.325.000 chips.

Adrian Mateos

Il comando della truppa è nella mani di Juan pardo che fugge in solitaria con 25 milioni di pezzi. L’iberico è al suo secondo final table in poche ore, come il suo amico Adrian Mateos che mette dentro la busta 12.300.000 unità. Al tavolo finale proveranno la rimonta anche Davidi Kitai e Jacob Schindler rispettivamente con 10.225.000 e 9.375.000 fiches. Più staccati invece Kamal Bejjani (7.600.000), Justin Bonomo (7.300.000) e il campione del mondo 2013 Ryan Riess 7.275.000. 

Il count ufficiale

1 Juan Dominguez Pardo 25.000.000
2 Manig Loeser 13.325.000
3 Adrian Mateos 12.300.000
4 Davidi Kitai 10.225.000
5 Jacob Schindler 9.375.000
6 Kamal Bejjani 7.600.000
7 Justin Bonomo 7.300.000
8 Ryan Riess 7.275.000