lost password?
Giovedì, 17.08.2017

Poker EM: sfortunati Scatragli e Fulda! Stefan Jedlicka vince l’800 € NLH Deepstack Event
am Sunday, November 3, 2013
Lasell KingMentre Lasell King & Co. lottavano per la vittoria del CAPT Baden, Stefan Jedlicka si ergeva sui suoi avversari nell’

800 € No Limit Hold’em Deepstack Event vincendo ed assicurandosi la prima monte da € 20.530.

Durante il day 1 si erano giocati 12 livelli ed il field si era assottigliato da 93 a 19 giocatori. All’inizio del day 2 reganava una calma spettrale tra i tavoli tant’è che non si annoveravano fatti degni di nota, ma con l’eliminazione di Marcel Jakob con :Ac: :Kd: contro coppia di :10x: di Nihai-Gabriel Niste l’incantesimo si è all’improvviso spezzato. In pochissimo tempo si raggiunge la lotta per la bolla che porta il nome di Georgios Phiniotis che con il 14° posto va a casa a mani vuote. Al flop :Kd: :Qs: :4d: va all-in con :Qh: :Jh: trovando il call con :Ad: :Kh: di Jürgen Mager. KollmannA ruota lo raggiunge ai box Erich Kollmann, già vincitore del Main Event Seven Card Stud, che con :Ah: :9h: si scontra con :Jh: :10h: di Daniele Scatragli che trova un :10x: al board. Christian Nolte che aveva aperto la giornata da chipleader è la bolla del tavolo finale.

In meno di tre ore si è composto il tavolo finale e le speranza di una prima vitttoria azzurra erano ben rappresentate con due alfieri presenti: Daniele Scatragli e Fulvio Fulda. Stefan Jedlicka era chiaro chipleader. Purtroppo il primo a dover abbandonare il tavolo finale è proprio uno dei nostri in uno spot tanto particolare quanto sfortunato nel suo epilogo. Pre flop Anaras Alekberovas Daniele Scatragli - Day 2 del € 800 deepstack di Badenrilancia a 20k e Daniele Scatragli punta 30k lasciandosi solo 20k behind. Questa mossa configura dunque un raise ed Anaras dopo una breve riflessione lo mette all-in e Daniele paga dichiarando “Volevo solo scherzare” e mostra :Kh: :Jh:, mentre Anaras apre :Ah: :8s:. Al flop :Js: :Qd: :4c: Daniele pesca uno dei suoi out’s, turn :5s: lasciando ad Anaras meno del 7,5% di probabilità al river. Ma si sa… la statistica ed il calcolo probabilistico non sono scienze esatte. Il river è infatti :As: ed in questo modo rimangono in 8 al tavolo finale. Dopo questa perla nessuno aveva più voglia di alzarsi dal tavolo e gli 8 si sono trascinati anonimamente alla pausa cena. C’erano tutte le premesse per una lunga nottata di poker…

Fulvio Falda 01 11 2013Tornati sazi e forse più smaniosi archiviata la cena si va diritto al sodo. Le speranze italiche si spezzano quasi definitivamente quando Fulvio Falda paga l’all-in di Nihai-Gabriel “solo” con coppia di :Kx: . Nihai mostra :As: :7s: ed al turn pesca il suo :Ah: e Fulvio rinuncia a quasi tutto il suo stack, mentre Nihai vola sopra quota 400.000. Ma la good run di Nihai non finisce qui e con coppia di :5x: setta al flop e Fulvio Falda e Alexander Weinreich devono abbandonare a braccetto il torne . Jürgen Mager elimina subito dopo Konstantinos Nanos, salvo poi consegnare il suo stack subito a Stefan Jedlicka. Con :Kx: :10x: chiama Mager l’all-in di Stefan che mostra :Ax: :9x:, il board fila via liscio come il torneo di Stefan e così si rimane in quattro.

Stefan Jedlicka vince un pot dopo l’altro raccogliendo in poco tempo più della metà delle chips in gioco, mentre gli altri tutti pari stack aspettano solo lo spot giusto per mettere le loro chips in mezzo. Anaras Alekberovas lo fa una prima volta e raddoppia, al secondo tentativo però si presenta con :Qh: :Jd: contro :Ah::2d: di Stefan Jedlicka. Michael Förster ci prova con :Jh: :10d:, ma trova il call di Stefan l’inarrestabile con :As: :Js: e deve avviarsi fuori dall’area tornei.

L’heads-up ha un copione già scritto e Nihai-Gabriel Niste non riesce nell’impresa di rovesciare il pronostico a lui sfavorevole partendo con un distacco di 1:5 sull’avversario. Stefan Jedlicka pusha con :Qh: :10h: e sembrava arrivato lo spot ideale per un double-up, visto che Nihai-Gabriel Niste chiama con :Ad: :Qc:. Il board  :5d: :9s: :2c: :Kc: :10s:  però dice a tutti che questa è, è stata e doveva essere la serata di Stefan Jedlicka vincitore senza contendenti dell’€ 800 No Limit Hold’em.

IMG_0067

.

1. Stefan Jedlicka A 20.530 €
2. Nihai-Gabriel Niste ROU 12.320 €
3. Michael Förster D 8.210 €
4. Anaras Alekberovas LTU 6.060 €
5. Jürgen Mager A 4.550 €
6. Konstantinos Nanos GR 3.560 €
7. Alexander Weinreich A 3.080 €
8. Fulvio Falda I 2.400 €
9. Daniele Scatragli I 1.880 €
10. Christian Nolte D 1.538 €
11. Emanuel Nechansky A 1.440 €
12. Markus Hofer A 1.440 €
13. Erich Kollmann A 1.440 €