lost password?
Martedì, 22.08.2017

Poker online: PokerHost, skin di Merge Gaming, nell’occhio del ciclone
am Thursday, February 6, 2014

Il mondo del poker online a stelle e strisce torna a parlare di Merge Gaming, dopo i problemi scaturiti dalla chiusura ai giocatori di tre Stati americani di Carbon Poker, ora è PokerHost a finire nell’occhio del ciclone.

In auesto caso si tratta di un vero e proprio tentativo di truffa perpetrato da ignoti ai danni dei clienti della poker room.

Poker-HostE’ di due giorni fa lanotizia che i clienti di PokerHost avrebbero ricevuto un messaggio via software, tramite i classici popup della lobby, dove veniva loro offerta la possibilità di depositare Bitcoin in cambio di un bonus aggiuntivo del 25% sul valore del deposito.

Il messaggio riportava le istuzioni su come poter effettuare il deposito, semplicemente richiedendo informazioni all’indirizzo mail che appariva nel messaggio.

Questo perchè a differenza di molte altre piattaforme per il gioco online, Merge non accetta e supporta depositi in Bitcoin.

Al momento non è dato a sapere quanti giocatori siano caduti nella “trappola” dei truffatori e quale sia l’entità del denaro estorto, nè tantomeno è dato a sapere come sia stato possibile inviare ai giocatori di PokerHost il messaggio che è apparso loro sugli schermi, dato che questi messaggi è possibile immetterli in rete esclusivamente dal software di gestione della poker room.

Merge Gaming sta cercando di scoprire se lo stesso inconveniente sia accaduto anche ad altre skin del circuito. dal canto suo la stessa Merge Gaming non è ancora stata in grado id fornire spiegazioni su come sia stato possibile compromettere il sistema per permettere l’invio dei messaggi.