lost password?
Giovedì, 23.11.2017

Poker Online USA: Carbon Poker abbandona anche New Jersey e Delaware
am Tuesday, January 28, 2014

Doccia fredda per i giocatori di New Jersey e Delaware, iscritti a Carbon Poker, senza alcun preavviso la Merge Poker Network ha chiuso i battenti nei due stati ufficializzando la nuova politica del gestore, senza d’altronde specificarne i motivi specifici.

carbon-pokerLo sconcerto dei giocatori dei due stati rienpiono i post dei principali forum americani, sopratutto in virtù del fatto che dovranno attendere dalle 3 alle 8 settimane per poter incassare il loro bankroll.

La chiusura di Carbon ai giocatori dei due stati, nonostante sia giunta senza preavviso, poteva essere prevedibile in virtù della chiusura della stessa Merge ai giocatori del Nevada. C’è da segnalare per dovre di cronaca che i tre stati in questione sono quelli dove il poker online è stato recentemente regolamentato.

Merge-Gaming-Network-LogoSembra che la politica del gestore sia quella di chiudere completamente al mercato a stelle e strisce (da parte di Carbon Poker), infatti l’esclusione dal gioco è stata attuata, nei mesi passati, anche per i giocatori di Kentucky, Lousiana, Maryland, Missouri, New York, Washington e District Columbia.

Cris Grove, portavoce di Carbon Poker,  ha dichiarato che “Purtroppo, non possiamo più offrire servizi di gioco online ai membri di New Jersey e Delaware. La decisione è stata presa dopo un’attenta considerazione.”

Non tutte le skin di Merge, però, han chiuso i battenti ai giocatori infatti PokerHost.com, continua ad operare negli stati ove è regolamentato il gioco online, operando però con una piattaforma di elaborazione dei pagamenti differente a quella di Carbon Poker, quindi “le restrizioni stabilite dagli stati” (messaggio con cui Carbon Poker annuncia ai giocatori la chiusura dei conti, sembra possa essere la piattaforma che raccoglie e gestisce i pagamenti.