lost password?
Sabato, 19.08.2017

Poker Online USA: D-Day in New Jersey. Pokerstars ci sarà?
am Saturday, November 23, 2013

In questi giorni nello stato federale del New Jersey sta avvenendo il Soft Launch delle Poker Rooms Online. Allo stesso tempo le autorità federali rendereanno noti i nomi degli ultimi licenziatari. Gli Insider speculano che PokerStars non sia neanche tra questi.

Come riportatato una settimana fa circa, la caccia alla licenza da parte della Rational Group (PokerStars) sta diventando un autentico thriller. Il gigante del poker online non è ancora stato preso in considerazione dalla New Jersey Division of Gaming Enforcement (DGE).

New-Jersey-WikipediaAlle 15 del 21 novembre (orario della costa orientale USA) la DGE ha comunicato gli ultimi licenziatari per il Soft Launch (prelancio ndr). Dal 22 le poker rooms online potranno per un numero predeterminato di ore, testare online i propri software. A partire da martedì 26 novembre l’Online Gambling Marktes verrà ufficialmente aperto in New Jersey.

Finora solo 5* dei 12 casinò totali hanno ricevuto luce verde dalle autorità federali. Gli altri hanno ricevuto l’autorizzazione ai test ma non sono in grado o hanno deciso di non partire immediatamente.

Il Revel e l’Atlantic City Club non solo non hanno partner commerciali ma non sono nemmeno finanziariamente in grado di fare il investimenti necessari al lancio delle piattaforme online, come riportato nelle scorse settimane. Anche il Resorts Casino Hotel e la Wynn Resorts Ltd non saranno presenti ai nastri di partenza.

Quest’ultima non ha Casinò di proprietà in New Jersey, ma attraverso un deal con la Ceasars Entertainment i suoi server dovrebbero poter essere operativi la prossima settiamana, venendo fisicamente installati presso le strutture di quest’ultima. Una nuova legge (Bill S2930) dovrebbe presto concedere ai server dei Casinò di Atlantic City di poter essere posizionati anche al di fuori delle casa da gioco, potenziando tuttavia le misure di sicurezza.

Di Pokerstars al momento nessuna notizia nè su una propria licenza, nè su eventuali partnership commerciali. La partita sta diventando un vero e proprio giallo a tinte noir.

Novità anche per i giovatori. Da un aticolo del Washington Post ad alcuni cittadini e visitatori del New Jersey sarebbe preclusa la possibilità di accedere al gioco online, in quanto la geolocalizzazione, non essendo ancora tecnicamente perfetta, a titolo precauzionale avrebbe eliminato l’accesso alle zone di confine.

* Borgata, Golden Nugget, Trump Plaza, Trump Taj Mahal e Tropicana