lost password?
Lunedì, 25.09.2017

PokerItalia24 chiude i battenti: dopo sette anni finisce la storia del canale tematico
am Monday, January 16, 2017

Sono passati quasi sette anni da quando il sogno di un canale tematico sul poker, divenne realtà in Italia. Adesso però la storia è finita, visto che ItaliaPoker 24 ha chiuso definitivamente i battenti e dalla notte appena passata il canale ha concluso le trasmissioni. Non troverete più sintesi dei più importanti tour al mondo al 222 di SKY. Una storia che si interrompe ad un passo dal settimo compleanno e che fa molto male a tutto il movimento. 

Diciamo che l’occasione non è stata sfruttata a pieno, anche se i costi di gestione di un canale così particolare sono davvero elevati. Quello che poteva essere un trampolino di lancio per il mondo del poker, si è spento piano piano con il passare degli anni. La scelta di abbandonare poi il digitale terreste e rimanere sulla piattaforma a pagamento, non ha sicuramente aiutato. Quella decisione presa nel 2012 ha dato il colpo finale, verso il lento declino. 

Il direttore di PokerItalia 24 Maurizio Caressa e la “voce tecnica” Riccardo Lacchinelli

Rimanere solo su SKY, significa circoscrivere il proprio pubblico ad una cerchia più ristretta di spettatori, con conseguenze immaginabili sull’audience e sulle possibili sponsorizzazioni delle poker room. Certo dal canto suo PokerItalia24 ha provato anche a creare dei contenuti propri. “Come Giochi?” (dove è nata la stella di Diletta Leotta) e “Lillo No Limit”, sono stati a lungo i cavalli di battaglia di un’emittente che in tutti modi ha provato a valicare una montagna insuperabile. 

A tutto questo aggiungiamo pure la concorrenza sfrenata di dirette streaming online su youtube prima e poi su Twitch dove ad ogni ora è possibile assistere ad eventi live o sessioni online. Insomma reggere il passo in queste situazioni è davvero impossibile. Non vanno dimenticati nemmeno gli sforzi per acquistare i diritti della diretta del final table del main event WSOP. Per almeno sei anni è stato possibile seguire la cavalcata verso il titolo mondiale e per due volte con altrettanti azzurri in gioco. 

Le luci si spengono su PokerItalia 24 e lasciatemi dire con molti rimpianti. Sia da parte di chi ci ha provato, sia da parte nostra come addetti ai lavori e sia da parte degli appassionati, che da oggi hanno un punto di riferimento in meno da seguire.