lost password?
Sabato, 19.08.2017

Pokeropoly Cup: Raffaele Francese al comando del tavolo finale
am Sunday, February 16, 2014

Una giornata intesa e ricca di emozioni ci ha condotto dai 56 partenti del day2 alla composizione del tavolo finale. Questo significa, che contrariamente a quanto programmato, il torneo finirà con un giorno d’anticipo. Non sono stati certo sulla “frasca” i protagonisti di questa prima edizione della Pokeropoly Cup al Ca’ Noghera di Venezia. L’azione è rimasta frizzante per tutta la giornata, nonostante l’average non sia mai sceso sotto i 40 big blinds. Mattatori della giornata, Raffaele Francese chip leader del tavolo finale con 610.000 gettoni e Christian “Ninetto1989” Nuvola terzo nel count a quota 355.000 e autore di numerose eliminazioni. I finalisti Raffaele Francesetorneranno consapevoli di essere a premio, sognando la prima moneta da oltre 24 mila euro.

In mezzo a questi due autentici rulli compressori, spunta l’inossidabile Paolo Petrucci che esce dalla penombra di inizio giornata e accumula chip su chips, fino a imbustare il secondo stack con 389.000 gettoni, quando l’average si attesta a quota 261.000. Andrea Michelotto e Claudio Di Giacomo sono stati a loro volta protagonisti di una giornata al quanto positiva, dove il primo chiude  a quota 340.000 e il secondo a 221.000, compiendo a 20 left anche una doppia eliminazione. Attardati rispetto agli altri cinque, ma ancora con delle chance di poter ribaltare la situazione Santini, Fabbrini, Arrigoni, Borghetto e Alzani. Dal lotto di questi dieci nomi uscirtà ovviamente il primo campione della Pokeropoly Cup.

E’ stata una giornata all’insegna della caduta dei grandi nomi. Una sorte di ecatombe iniziata da Marcello Montagner, proseguita poi da Fratello, Limongi, Trebbi, Piroddi, Mura, Stevanato, Minasi, Mosca, Palumbo, Castelluccio, Braccini, Tononi e Massimo “Max Bandana” Rossi che dopo essere stato a lungo il chipleader di giornata, si arrende a 12 left sotto i colpi di Nuvola. In mezzo a loro anche i padroni di casa della Tilt Events non trovano gloria. Andrea Ruscalla con 99 sbatte su trips di assi in mano a Di Giacomo, mentre Pierpaolo Ruscalla perde il flippone decisivo QQvsAK e King al turn.

Ma l’eliminazione più amara e dolorosa, spetta sicuramente all’uomo bolla del torneo, Carmelo Dell’Atti, il quale affida le ultime Dell'Atti67.000 chips a AJ, che partirebbe avanti a A10 di Francese e QJ di Di Giacomo. Un 10 al flop però consegna la mano a Francese e decreta l’uscita di Dell’Atti all’undicesimo posto, mentre per i finalisti si spalancano le porte dei premi.

Dalle ore 14.30 quindi, inizierà la grande corsa verso il successo e una prima moneta da oltre 24.000 euro. Noi ovviamente seguiremo minuto per minuto del Tavolo Finale, attraverso il nostro Blog Live.

Questa la situazione dalla quale ripartiranno i 10 finalisti, con annesso il redraw.

Pos. Player Sponsor Chips Seat
1 FRANCESE RAFFAELE 610.000 1-10
2 PETRUCCI PAOLO 389.000 1-1
3 NUVOLA CHRISTIAN 355.000 1-5
4 MICHELOTTO ANDREA 340.000 1-2
5 DI GIACOMO CLAUDIO 221.000 1-8
6 SANTINI FRANCESCO 158.500 1-3
7 FABBRINI MARCO 152.000 1-9
8 ARRIGONI CARLO 135.500 1-6
9 BORGHETTO PIERANTONIO 132.000 1-7
10 ALZANI VALERIO 117.000 1-4

Questo il Payout

PosAmount
1   24.390,00
2   16.100,00
3   11.200,00
4   8.800,00
5   6.700,00
6   4.900,00
7   4.000,00
8   3.300,00
9   2.700,00
10 2.300,00

legga anche questo articolo : Chiuso il day 1, Papasidero al comando
oppure questo articolo : Dalle 14:00 il final day del Poker Fashion Club