lost password?
Domenica, 28.05.2017
Campione
Psc Panama, si entra nel vivo con Tito Ortiz ma senza azzurri
am Friday, March 17, 2017

I due italiani che erano sopravvissuti, Raffaele Sorrentino e Alberto Speranzoni, non ce l’hanno fatta a qualificarsi per il day3 dove invece approdano 78 players su un field iniziale di 366 players qualificati al PokerStars Championship Panama Main Event. In vetta Igor Yaroshevskyy che ha iniziato il day2 con 219.600 chips per accumulare alla fine della giornata ben 745.500 chips, circa 200.000 in più del suo sfidante più vicino.

Il 31enne ucraino è uno dei giocatori più vincenti di tutto i tempo del suo paese con quasi 2,4 milioni di dollari guadagnati dal vivo. Il suo miglior risultato l’ha centato nel 2015 ad un 5.000 dollari Wsop No Limit Hold’em turbo per oltre 300mila bigliettoni. Ma ha vinto anche un 10mila euro Turbo 6 Handed all’Ept 11 Grand Final oltre ad una deep run nel Wpt Bay 110 main event in California dove è arrivato ottavo per 106mila dollari.

Come detto l’unico ad avvicinarsi a Igor è Denis Timofeev che ha 569.000 chips nella busta e spera di rimpinguare sensibilmente il suo bankroll di 300mila dollari vinti live.

C’è ancora il friend of PokerStars e star dello sport ex combattente UFC e Light Heavyweight Champion, Tito Ortiz, una minaccia davvero concreta per tutti, non solo per il suo aspetto fisico poco rassicurante.

Field bello duro con Pablo Gordillo (254,500), Jason Wheeler (213,000), Steve O’Dwyer (184,000), Mark Radoja (177,000), Adrien Allain (118,000), JC Alvarado (103,000), Martin Finger (92,000), Daniel Dvoress (67,500), Ari Engl (58,000), Jason Koon (24,500), David Kitai (20,000), e il GPI Player of the Year Byron Kaverman (78,000).

Solo in 71 possono vincere un premio per un prize pool da 1,7 milioni di dollari, la somma più alta mai messa in palio in un torneo di Panama dopo il 50mila super high roller di pochi giorni fa.

Non ce l’hanno fatta Jaime Staples, Leo Fernandez, Jake Cody, l’ex campione WSOP Main Event Martin Jacobson e Ryan Riess, quindi Erik Seidel, Sergio Aido, Luc Greenwood, Bryn Kenney, Sam Chartier, David Peters, Dermot Blain e Michael Rocco.

Si riparte dal livello 1.500/3.000 ante 500 con uno stack medio da 45 big blinds.

I top 5:

1: Igor Yaroshevskyy – 745.500

2: Denis Timofeev – 569.000

3: Caufman Talley – 546.000

4: Tito Ortiz – 270.500

5: Vincent Allevato – 256.500

 

 

 

 

POS NAME COUNTRY STATUS PRIZE
1 $293.860
2 $217.860
3 $161.340
4 $119.480
5 $88.480
6 $65.520
7 $48.520
8 $35.920
9 $35.920
10 $27.260
11 $27.260
12 $20.860
13 $20.860
14 $20.860
15 $20.860
16 $16.080
17 $16.080
18 $16.080
19 $16.080
20 $16.080
21 $16.080
22 $16.080
23 $16.080
24 $12.480
25 $12.480
26 $12.480
27 $12.480
28 $12.480
29 $12.480
30 $12.480
31 $12.480
32 $9.780
33 $9.780
34 $9.780
35 $9.780
36 $9.780
37 $9.780
38 $9.780
39 $9.780
40 $9.780
41 $9.780
42 $9.780
43 $9.780
44 $9.780
45 $9.780
46 $9.780
47 $9.780
48 $7.720
49 $7.720
50 $7.720
51 $7.720
52 $7.720
53 $7.720
54 $7.720
55 $7.720
56 $7.720
57 $7.720
58 $7.720
59 $7.720
60 $7.720
61 $7.720
62 $7.720
63 $7.720
64 $7.720
65 $7.720
66 $7.720
67 $7.720
68 $7.720
69 $7.720
70 $7.720
71 $7.720