lost password?
Domenica, 19.11.2017
PokerStars Live
PSC Sochi: Vladimir Troyanovskiy va al final table, day 5 fatale per Elky e Moneymaker
am Tuesday, May 30, 2017

Per due big che lasciano il palcoscenico, ne abbiamo uno che prova a riscrivere la sua storia personale e quella del Pokerstars Championship.  Vladimir Troyanovskiy stacca il pass per il TV final table di domani nel “€5.000 main event” del PSC Sochi. Non ci saranno invece altri due possibili protagonisti come Bertrand “ElkY“ Grospellier e Chris Moneymaker. Entrambi short non trovano la miracolosa rimonta sulla strada che porta all’ultimo giorno di gara che mette in palio 460.000€ per il campione. 

Day 5 velocissimo 

In 16 sono tornati per la discesa verso il tavolo finale. Servono 10 eliminazioni per avere i nomi dei sei finalisti e così in appena 4 ore il day 5 è già agli archivi. Mikhail Rudoy è il primo ad alzare bandiera bianca, poi spetta proprio a Moneymaker ed Elky avviarsi alle casse. L’americano, che ripartiva ultimo nel count pusha, con 7-7 trovando il call di Daniyar Aubakirov con A-10. Un :ac: al river condanna al 15° posto l’ex campione del mondo. 

Chris Moneymaker

Non va tanto meglio al francese. L’altro team pro Pokerstars finisce ai resti con K-9 avanti a Q-10 di Dmitry Vitkind. Il board 7-8-8-10-9 però non concede appelli ed “Elky” è out al 13° posto. Niente final table nemmeno per Alexander Lakhov. Nel derby russo con Timur Bubnov prova a flippare con 8-8 vs A-K, ma un asso al turn lo obbliga alla resa in undicesima piazza. 

Comanda Lavrentiy Ni, Vladimir insegue 

Nel day 5 più veloce di sempre non trovano gloria neanche Said Butba (9°) e Nadar Kakhmazov (8°), mentre l’uomo bolla è Daniyar Aubakirov. Il player azzero abbandona al settimo posto quando si trova dalla parte sbagliata del cooler. Q-Q vs K-K di Pavel Shirshikov. Un K al turn rende inutile il set di dame al river.

Vladimir Troyanovskiy

Il comando del tavolo finale è nelle mani di Lavrentiy Ni che vince il duello con Pavel Shirshikov. Ni imbusta 2.949.000 gettoni e l’ex leader invece si ferma a 2.914.000 unità. Vladimir Troyanovskiy riparte dalla quarta piazza con 1.791.000 pezzi e puo’ essere la vera mina vagante del torneo. Carte in aria con il final table a partire dalle ore 13.00 di Sochi (le 12.00 in Italia), con la diretta streaming a carte scoperte che inizierà 60 minuti dopo. Restano da giocare ancora 26 minuti e 41 secondi nel livello 23 12.000-24.000 ante 4.000. 

Questo il count ufficiale: 

Seat Player Country Chip Count Big Blinds

1 Seyed Ghavam Iran 2,124,000 88
2 Vladimir Troyanovskiy Russian Federation 1,791,000 74
3 Pavel Shirshikov Russian Federation 2,914,000 121
4 Dmitry Vitkind Russian Federation 1,050,000 43
5 Lavrentiy Ni Kazakhstan 2,949,000 122
6 Timur Bubnov Russian Federation 783,000 32

Questo il payout (in rubli): 

1 29,100,000 RUB
2 18,450,000 RUB
3 13,335,000 RUB
4 10,785,000 RUB
5 8,535,000 RUB
6 6,570,000 RUB