lost password?
Domenica, 25.02.2018
PokerStars Live
PSF Londra: Matteo Mutti vola al final day, sogna la picca e i 140.000 pounds
am domenica, gennaio 28, 2018

Aggrappati a Matteo Mutti. L’azzurro è l’unico dei nostri giocatori che sbarca al final day del main event al PSF Londra. Lo fa con il quarto stack in gioco quando restano in corsa 21 players. L’obiettivo è conquistare il trionfo in terra inglese. Vincere vorrebbe dire assicurarsi 140.000 sterline di premio e il Platinum Pass per il Pokerstars Championship del 2019. Male il resto della truppa invece, se consideriamo che 17 giocatori al day 2 ne portiamo a premio solo quattro. 

Un lunghissimo day 2

Il day 2 del main event al PSF Londra si apre con l’ufficializzazione del prize pool e del payout. In 852 hanno preso parte al torneo e per tanto è stata raggiunta la quota di 743.796 sterline di montepremi. Superato il garantito della vigilia di mezzo milione di pounds. In 295 si presentano ai nastri di partenza della seconda giornata e per tutti l’obiettivo è centrare una delle 127 posizioni “In the Money”. Si va dalla ricompensa minima di 1.600 pounds alla prima moneta da 140.000 sterline. Qui gli azzurri tradiscono le aspettative e solo in quattro festeggiano l’ingresso a premio. 

Matteo Mutti

Il primo del plotone azzurro ad avviarsi alle casse è Sergio Benso che ritira 1.800£ per la sua 87° piazza. Nove posti dopo e per lo stesso premio saluta Alessandro Peretti. Arturo La Brocca invece regge molto più a lungo, ma alla fine è 29° per 3.400 sterline. Matteo Mutti è dunque l’unico azzurro a sbarcare al final day. Imbusta 1.690.000 unità e si prende la quarta piazza generale del count. Sul podio virtuale si parla solo inglese con il leader Attila Farkas che prova la fuga a 2.700.000. Waheed Ashraf insegue con 2.565.000, mentre Thomas Harbrecht-Parker mette assieme 1.875.000. 

Il count ufficiale

1: Attila Farkas (United Kingdom), 2.700.000
2: Waheed Ashraf (United Kingdom), 2.565.000
3: Thomas Harbrecht-Parker (United Kingdom), 1.875.000
4: Matteo Mutti (Italy), 1.690.000
5: Jeremy Routier (France), 1.640.000
6: Kalidou Sow (France), 1.500.000
7: Paul Dando (United Kingdom), 1.500.000
8: Thomas Winstone (United Kingdom), 1.485.000
9: David Mander (United Kingdom), 1.445.000
10: Tsz Chung Ho (United Kingdom), 1.200.000
11: Antonios Onoufriou (Cyprus), 1.160.000
12: Jimmy Kebe (France), 1.060.000
13: Michael Kane (United Kingdom), 945.000
14: Irena Macesovic (Lithuania), 895.000
15: Arron Woodcock (United Kingdom), 760.000
16: Ed Anderson (United Kingdom), 715.000
17: Antony Wickert (United Kingdom), 625.000
18: Manuel Bardon (Spain), 600.000
19: John Duggan (United Kingdom), 510.000
20: Francois Del Peso-Mancebo (Belgium), 450.000
21: Adrien Allain (France), 245.000