lost password?
Mercoledì, 23.08.2017

Quattro domande a: RoccoGe e la run ritrovata
am Tuesday, January 21, 2014

Che Rocco Palumbo abbia ritrovato la sua run, quella che gli ha permesso di inziare il 2014 con il sorriso, ormai è davanti agli occhi di tutti, anche ieri, durante i final day di due domenicali il Sunday High Roller di PokerStars.it e l’Explosive Sunday di Ipoker, ha chiuso in the money con un nono posto all’evento High Roller ed un sesto all’Explosive (la seconda parte dei report dei domenicali la trovate QUI).

Rocco Palumbo shows off the WSOP Gold Bracelet he wonL’altro ieri notte, ricordiamo ha vinto l’Evento #35 alle MiniFTOPS, che gli ha fruttato un premio da 93 mila dollari.

Siamo riusciti a scambiare quattro chiacchere con Rocco,

Pokerfirma.it: Il 2013 è ormai alle spalle, e non è certo stato un anno “facile” per te, anche se ti sei dichiarato soddisfatto di aver chiuso con un even. Cosa è cambiato, in questo avvio di 2014?

Rocco Palumbo: Ad esser sincero non è cambiato molto , all’atto pratico, se non la run . E’ comunque un pò che sto lavorando tanto tanto sul mio gioco, e questo aiuta molto a essere convinti in se stessi. All’uso novembre – dicembre sono stati i mesi piu brutti(-50 in tutto) ma col gioco migliore espresso da molto tempo.

Pokerfirma.it: Oltre al primo posto di questa notte, nel tuo palmares c’è anche un primo posto all’evento #47 delle Winamax Series (fonte poketfives.com) oltre ad un primo al Need for Speed su Stars.it ed altri risultati importanti (evento #46 Winamax Series ad esempio), qual’è la formula per ottenere così tanti risultati importanti in così poco tempo?

Rocco Palumbo: A parte runnare good non c’è molto altro da fare anche se massare tanto aiuta! Banalmente, e chi mi ha seguito in questi giorni lo sa, avevo 5-6 possibilità quasi ogni sera da quando mi trovo in questo mega swing di shippare 20.000+ , e questo lo puoi avere solo facendo veraemnte tanta massa.. 80 mtt a sera aiutano insomma!

Pokerfirma.it: Parliamo di Live, so che sarai presente alla Pokeropoly Cup, quali sono i tuoi programmi per il 2014?

Rocco Palumbo: Live sono fermo da veramente tanto tempo, un pò volevo perchè lavorare principalmente sull’online, un pò pigrizia. Ho intenzione di andare alle PLS a Saint Vincent questo weekend per svago, è un bel torneo e mi vorrei rilassare un pò. La Pokeropoly Cup è tappa obbligata, e poi il tour de force : WPT Venice, EPT Sienna, EPT Sanremo eed EPT Grand Final a Montecarlo. Tutto in filotto! E’ veramente una gran cosa, ma una nota di demerito agli organizzatori, tutta sta roba indue mesi tutto attaccato, boh!

Pokerfirma.it: In questi giorni, grazie al nostro Daniele Cagnin, abbiamo pubblicato un’inchiesta riguardo il poker online in Italia. Qual’è il tuo pensiero?

Rocco Palumbo: Avevo già letto l’articolo e mi piace molto la stesura, e il contenuto. Però purtroppo per natura guardo sempre al nocciolo della questione, e sono anche molto aspro al riguardo; è sicuramente un anno in cui , tramite vari accorgimenti , le cose si potrebbero mettere un po’ a posto. Ma non mettiamoci il salame sugli occhi, in uno stato in cui viene demonizzata una cosa(il poker) e viene fantapromossa l’esatta cosa che leva mercato ed allo stesso tempo distrugge il flusso monetario(gambling puro) non c’è molto modo di uscire a mio parere…

Ringraziamo Rocco per la sua disponibilità, sapendo che lo ritroveremo prestissimo ai tavoli live, e che continueremo a gioire per i risultati che otterrà confrontandosi con i forti giocatori europei, e non solo. Il sorriso a RoccoGe è tornato, ce lo ha confessato lui stesso, ed a noi non resta che dire Welcome back RoccoGE.

 

legga anche questo articolo : Situazione aggiornata a 8 left
oppure questo articolo : Mikovic di prepotenza su Trebbi