lost password?
Giovedì, 24.08.2017

Raffaele Maria De Nicola, dall’Italia all’Ukraina e ritorno….
am Sunday, October 20, 2013

denicola_td_1Passeggiando e chiacchierando per le strade di Campione d’Italia, scopriamo la storia di Raffaele Maria De Nicola, che si ritrova a studiare in Inghilterra e per mantenersi gli studi si iscrive ad una scuola di croupier.

Terminato il corso inizia a lavorare da subito nel mondo del Texas Holdem come dealer, esperienza questa che sarà indispensabile per la sua crescita professionale, infatti tornato in Italia continua a lavorare nel mondo del Texas Holdem, che da noi stava lentamente nascendo. Non più in qualità di dealer, cominciando a dirigere i suoi primi tornei.

Da quei giorni ne sono passati moltissimi altri, ed abbiamo imparato a conoscere direttamente o indirettamente la professionalità di De Nicola, un professionista che molti ci invidiano, al punto da essere chiamato a dirigere tornei importanti, Dall’EPT nelle stagioni 2008, 2009 al WPT e tutti i circuiti di primo piano nel panorama pokeristico.

Le capacità acquisite negli anni lo portano anche a Kiev, dove gestisce logistica e comunicazione per Russian Poker Tour evento del quale è anche Tournament Director.

De Nicola ha preso in mano il RPT e grazie alla fiducia del patron Erik Shakhbazian riesce a trasformare quello che era un evento destinato esclusivamente alla comunità pokeristica russa e della Confederazione degli Stati indipendenti, in un’evento internazionale tant’è che all’ultima edizione che si è svolta a Kiev dal 26 Settembre al 4 Ottobre ha visto un’affluenza di 803 giocatori al Main event ed una parte di loro proveniva da diverse nazioni europee, tant’è che il rummer-up del Main Event è proprio un italiano.

Fra gli imegni di De Nicola, subito dopo Russian poker Tour, ci sono stati l’Italian Poker Open 12, a Campione d’Italia, che lo va visto TD per la seconda volta dopo l’edizione 10 che aveva in palio 1 milione di euro garantiti, ed il WPT National sempre a Campione d’Italia, tre eventi di elevata caratura nel giro di tre settimane che rimarcano ancora di più le sue qualità professionali.

Quando gli abbiamo chiesto quale sarebbe stato il prossimo evento la risposta è stata immediata, The Game a Nova Gorica. Agenda intensa quindi, e forse un po di riposo a Novembre.

Abbiamo chiesto a Raffaele quale fosse il suo miglior pregio e quale il suo peggior difetto, ci risponde con il solito sorriso cordiale che sa metterti a tuo agio.

Il mio miglior pregio? Diana, è stata la risposta, perchè grazie lei ho ritrovato la solarità che mi contraddistingueva e che per un po è mancata.

Il mio peggior difetto? Fidarmi troppo degli altri.

Ora dopo averlo conosciuto un pochino meglio possiamo capire perchè moltissimi giocatori lo stimino così tanto.

legga anche questo articolo : Day2 al termine!
oppure questo articolo : The Game, Casinò Perla Nova Gorica 25-27 Ottobre
1 KOMMENTAR
Pokerfirma Redazione am Sunday, October 20, 2013

Per maggiori informazioni su The Game al Perla di Nova Gorica potete approfondire con il nostro articolo correlato: http://www.pokerfirma.it/?p=1065