lost password?
Lunedì, 21.08.2017

ReMida Deep: Claudio Cafarella al comando del day 2
am Monday, March 17, 2014

La seconda giornata della seconda tappa del ReMida Deep in corso al Casinò Perla di Nova Gorica termina con 16 players a caccia della gloria. In pole position questo pomeriggio partirà Claudio Cafarella che con 2.965.000 chips guida i pochi players ancora in gara.

Cafarella-ClaudioIl day 2 del ReMida Deep parte con 112 giocatori ad affollare la sala. Alle 14:00 puntuali questi si siedono ai loro posti, aprono le rispettive buste e con l’annuncio del Tornament Director prendono il via nella rincorsa alle posizioni che più contano. Come da tradizione infatti il day 2 è quello che vede lo scoppio della bolla e l’entrata dei più abili e fortunati  in the money.

All’aperture delle buste, fra i 112, spiccavano nomi di tutto rispetto, Nicola Giberto, Jurij NaponielloClaudio Cafarella, Salvatore BenivegnaTiziano MoscaGianni UsaiFilippo SolieriPaolo GuastamacchiaAlessio PillonSimone GiampaoloAndrea SaftichAlaistair PlenizioStefano CardinaleDragan Zaric, Marko MikovicMauro SussanDavide RodaMauro Ghisoni e Ales Miklavzin. Folta la ciurma anche delle quote rose ai nastri di partenza, Cristina Colò, Choi Kyung Ok, Antonella Anele, Alessandra Raspanti, Carlotta Maffini, Sara Musanti, Sara Pasqualini Sabina Zakovec.

La giornata inizia puntuale e corre via velocissima, tanto che alla pausa cena sono solamente 32 i players ancora in gioco. Tra questi ci sono ancora Massimo Segatto, chipleader di inizio giornata, che esce dal torneo lanciando in vetta Mitja Rudolf che al casinò Perla è di casa e raccoglie sempre consensi. Il clima è caldo per non dire ardente. Siamo oramai in zona bolla. Saranno 28 i players a premio. Molti sono sui carboni ardenti ma ci rimangono per poco. 3 mani hand for hand e la bolla scoppia:

Walter Nardelli pusha trovano lo snap call di Vincenzo Nicoletti
Walter Nardelli :Qc: :Kc:
Vincenzo Nicoletti :8d: :8s:
Board :7x: :2x: :9x: :10x: :5x:
Tengono gli 8 di Nicoletti e Nardelli è il bubble man

Rimasti in 28 il torneo torna a correre in pieno ritmo, escono Davor Bosovic (28°), Marcello Parisi (27°), Ciorba Catalin (26°), Angelo Papa (25°) e Primoz Klancar (24°). Nel mentre un colpo di fortuna aiuta Claudio Cafarella:

Sul flop :10x: :8x: :10x: Claudio Cafarella pusha con :Ax: :8x: trovando però Fabiano Cappelli con coppia di 9. Sembra per lui segnato il torneo. Il segno c’è, ma è contrario a ciò che si pensa, infatti un :8x: al river gli regala il piatto che lo rimette in corsa e lo porterà a chiudere la giornata in testa al count.

Escono ancora Filippo Giunti, Giuseppe Cannadoro, Roberto Greco, Salvatore Bonivegna e Alessandro Marcon. Pochi minuti e termina anche la giornata con Mitja Rudolf che al photofinish perde il colpo che proietta al comando Cafarella alla chiusura della buste con 6 giocatori ancora attivi che, questo pomeriggio, si ritroveranno per dare vita agli ultimi livello di questo main event.

Pos. Cognome Nome Stack
1 Cafarella Claudio 2.965.000
2 Le Pere Francesco 2.585.000
3 Cimino Alessandro 2.550.000
4 Bressan Mauro 2.455.000
5 Ruocco Giuseppe 2.260.000
6 Cappelli Fabiano 1.820.000
7 Rudolf Mitja 1.615.000
8 Leghissa Michele 1.595.000
9 Piccirilli Patrick 1.540.000
10 Conti Luigi 1.200.000
11 Giberto Nicola 1.135.000
12 Nicoletti Vincenzo 1.075.000
13 Olla Marco 910.000
14 Naponiello Jurij Mirko 840.000
15 Vassallo Giancarlo 780.000
16 Grcar Urban 725.000