lost password?
Martedì, 24.10.2017

Safecharge alla ricerca di finanziamenti per competere con Skrill e Neteller
am Wednesday, March 12, 2014

Teddy Sagi, fondatore di Playtech e propietario di SafeCharge il provider di pagamenti online, ha fatto sbarcare SafeCharge International Group LTD al Alternative Investment Market di Londra (AIM) con l’intento di trovare 100 milioni di dollari e lanciare così il portafoglio elettronico per le transazioni online legate al mondo del gaming.

worldpay-safecharge-strategic-partnershipSafeCharge, fondata nel 2010 con l’obbiettivo di poter elaborare i pagamenti più velocemente di altri provider del settore, e divenire un punto di riferimento altamente affidabile per i depositi legati al mondo del gaming online.

Se l’operazione di finanziamento andrà a buon fine per Teddy Sagi e SafeCharge si spalancherebbero le porte di mercato che attualmente ha Skrill e Neteller  che si spartiscono la totalità del mercato.

Stando a quanto affermato dal managment dell’azione uno dei vantaggi dell’elaborazione delle transazioni, sia in fase di deposito che in fase di prelievo,  sarà dato da una drastica riduzione dei depositi respinti, il che significa che meno problemi per gli operatori e meno noie per il cliente. Lo sviluppo di strumenti che permettono ai giocatori ed agli operatori di raccolta gioco di poter accedere ai processi di deposito completi e sopratutto affidabili è uno dei nodi che il nascente mercato statunitense sta affrontando, ed è la peculiarità di SafeCharge che potrebbe così aspirare ad entrare nel mercato a stelle e strisce.

Il lancio di un portafoglio digitale metterà il capo azienda a testa con nomi affermati come Skrill e NETELLER nel mercato rivolto al cliente.

Grazie agli strumenti sviluppati da esperti del settore SafeCharge dichiara di essere in grado di elaborare fino a 300 transazioni al secondo. Nel solo 2013 SafeCharge ha gestito oltre 5.000 milioni di dollari in operazioni online che hanno prodotto un fatturato di 43,1 milioni di dollari.

Sagi la scorsa settimana ha venduto, sempre tramite AIM, il 15,4% delle sue azioni Playtech ricavandone 326.000.000 di sterline.

legga anche questo articolo : Dato su Sigoli
oppure questo articolo : Nastasi prima crolla e poi si rialza