lost password?
Giovedì, 24.05.2018

SHR Bowl Macao: Bonomo e Antonius OK, Holz spende i massimi ma è game over
am Donnerstag, März 22, 2018

Un day 2 vietato ai deboli di cuore. Il Super High Roller Bowl Macao ci consegna i 7 giocatori che si giocheranno la vittoria al tavolo finale con in palio una prima moneta da 4.821.000 dollari circa al cambio attuale. Un premio clamoroso, come clamoroso è questo evento dal buyin di 270.000$. In corsa ci sono tutti super campioni, fra cui Justin Bonomo, Patrik Antonius e Bryn Kenney solo per citarne alcuni. Fedor Holz oltre all’ingresso, effettua 5 re-entry ma non arriva a premio. Lo score recita un passivo di 1.600.000 bigliettoni. 

75 paganti 

Il day 2 del Super High Roller Bowl Macao si apre con la late ancora aperta per un paio di livelli e così il parziale di 58 ingressi registrato nella prima giornata sale a quota 75 alla chiusura delle registrazioni. Raccolto un montepremi di 18.543.224$ che supera senza problemi il garantito di 13 milioni. Cifre astronomiche che vedono raggiungere la zona premi appena 11 giocatori. Si va dal cash minimo di 556.305$ fino a raggiungere i 4.821.000 riservati al futuro campione. Come detto Fedor Holz prova in tutti i modi a trovare la strada che conduce al final table, ma al tedesco non bastano 5 re-entry: chiuderà con un rosso netto di 1.600.000 dollari. 

Justin Bonomo

Una volta scoppiata la bolla si avviano alle casse players del calibro di Dan Smith (11°), Daniel Cates (10°), Jason Koon (9°) e l’uomo bolla del final table Isaac Haxton (8°) che da chipleader del day 1 si trova ad uscire a un passo dal final day. Leader del final table è Justin Bonomo: il player a stelle e strisce mette assieme 54.800.000 chips e guarda tutti dall’alto in basso. L’unico che appare in grado di reggere il passo è Patrik Antonius con 28.025.000. Lottano per la terza piazza Rainer Kempe e Dominik Nitsche rispettivamente a 20.300.000 e 20.150.000 unità. Cercheranno infine il raddoppio David Peters (10.950.000), Stephen Chidwick (8.750.000) e Bryn Kenney (7.125.000). 

Il count redraw ufficiale

Seat 1: David Peters, 10.950.000
Seat 2: Patrik Antonius, 28.025.000
Seat 3: Justin Bonomo, 54.800.000
Seat 4: Rainer Kempe, 20.300.000
Seat 5: Dominik Nitsche, 20.150.000
Seat 6: Bryn Kenney, 7.125.000
Seat 7: Stephen Chidwick, 8.750.000