lost password?
Mercoledì, 23.08.2017

T.V.G. WSOP edition: a De Mio il Day1B ed a Marotta il Day1C
am Saturday, April 26, 2014

Quella di oggi è stata una giornata particolarmente lunga, sia per gli addetti ai lavori sia per i giocatori che per volontà o per necessità hanno deciso di giocare tutti e due i day1 in programma.

Qualche minuto dopo le 13 ha preso il via il Day1B del The Venetian Game WSOP edition, che ha fatto segnare sul tabellone delle entries la cifra di 118 players, ma solamente in 41 passeranno al Day2 dopo i canonici tredici livelli di gioco.

demio_cld1b_1

Giuliano De Mio – chipleader Day1B

Fra i giocatori che hanno imbustato per il Day2 troviamo Alice Selmin (159.000), Nicola Cappellesso (158.500) che aumenta notevolmente il suo stack nell’ultima mano di giornata chiamando con :As: :Kc: l’all in con :Ad: :3h: di un’avversario, Giovanni Salvatore (152.000), Stefano Bertoldi (109.000), Giorgia Michielan (89.000), Tullio Covi (85.500), Giorgio Silvestrin (80.000) che imbusta sotto average dopo una giornata non particolarmente facile, Fabio Scepi (58.500) che prima perde un monster pot da oltre 160.000 in un allin a tre, poi fra alti e bassi riesce ad imbustare anche se sotto average, Francesco Panciera (40.000); mentre non trovano la giornata giusta Luca Stevanato uscito dal torneo proprio nell’ultima mano prima della chiusura delle buste, così come è accaduto ad Eddy Sebastianutti. Sorte avversa anche per Walter Coan, Andrea Nava (già finalista al WPT Venice Grand Prix dello scorso anno), Roberto Zanellato, Andrea Ruscalla, Marco Vispi e Michele Caroli (a lungo dominatore del Day1A di ieri ed uscito quando non mancava molto alla fine della giornata).

Chipleader del Day1B è Giuliano De Mio che ha imbustato uno stack composto da 271.500 chips, seguito da Lorenzo Cavallari con 230.000 e Vittorio Canducci con 199.000.

marotta_cld1c_100

Francesco Marotta – chipleader Day1C

Mentre il Day1B volgeva al termine la poker room del Casinò di Cà Noghera si riempiva nuovamente per dare il via al Day1C che vedeva 141 giocatori iscritti e 53 che hanno imbustato per il Day2.

Durante questo day di gioco ha preso posto al tavolo Pier Paolo Ruscalla, anche se la sua permanenza al tavolo è durata solamente due livelli di gioco e poco è durato anche il torneo di Emanuele Di Domenico, così come è incappato in un’altra giornata negativa Walter Coan eliminato già durante il primo livello.

Nessuna fortuna nemmeno per Alberto Spinucci, che va ai resti con top pair e progetto di colore chiamato da un’avversario con lo stesso progetto, ma carte più alte. Fuori, come nel Day1A, all’undicesimo livello Andrea Michelotto, che prima va ai resti con :Ax: :Qx: trovando i Kowboys che tengono, e poi rimasto con 7.000 chips perde un coinflip 44 vs 89 dell’avversario con un :8x: preso al river.

Altro Day1 da dimenticare per Marcello Montagner che prima si accorcia contro Vania Peserico “Apre da utg+1 Marcello Montagner a 1.600, chiama Vania Peserico da middle, chiama il bottone ed il big blind. Flop :6s: :Qc: :3h: . Check del big blind, cbet a 5.150 di Montagner e senza pernsarci troppo la Peserico pusha le sue 30.250 chips trovando il fold del bottone e del big blind, ma non quello di Montagner che dopo una breve riflessione decide di chiamare. Allo showdown la Peserico mostra :3d: :3s: mentre per Montagner :Jh: :Qh: Il turn regala 4 out a Montagner con il :Jd: , ma il river non porta nessun’altra sorpresa con il :2d: e regala un pot da oltre 70.000 chips a Vania Peserico“, poi esce contro Antonello Marinacci avendo ancora una volta JQ come pocket. Out a metà giornata anche Michele Sigoli, mentre fra i giocatori che imbustano per il Day2 troviamo Roby Begni, seppur short stack, con 34.000 chips, a chiudere il Day1C da chipleader è Francesco Marotta che imbusta lo stack migliore di tutti e tre i day1 fin’ora disputati e costituito da 341.500 chips, seguito a breve distanza da Francesco Rutigliano con 332.000 e Cristiano Rosso con 257.500.

La giornata di oggi non ha regalato grandissime emozioni in termini di poker giocato, moltissimi i multiway pot visti e tanti limp preflop, ma una mano in particolare, avvenuta a due mani solamente dal termine della giornata è proprio da raccontare:

Openpusha da utg i suoi resti, per circa 55.000 Mattia Nichetto, chiama per le sue ultime 34.500 Filippo Pellegrin, senza nemmeno vedere le carte, chiama ormai corto anche Ivan Gaspari e chiama da big blind Francesco Bullo.

Allo showdown Nichetto si presenta con :Ah: :4s: , Pellegrin :2h: :4c: , Gaspari :As: :10c: e Bullo :Qh: :7s:

Il board è di quelli incredibili :5s: :Jd: :6d: :5c: :3h: che regala a Filippo Pellegrin un pot da oltre 130.000 chips“.

A partire dalle 13 prenderà il via il penultimo day di qualificazione del The Venetian Game WSOP edition e sono attesi molti nomi di tutto rispetto, da Gigetto Pignattaro ad Emiliano Bono ad Alessandro De Michele, sicuramente troveremo molti dei giocatori che ancora non sono riusciti ad imbustare chips, ma che ambiscono al tavolo finale e ad una prima moneta che si fa sempre più interessante (attualmente il montepremi è di 72.483,25 euro) ed anche, e sopratutto, a uno dei tre ticket da 10.000 dollari per il Main Event delle WSOP 2014.

Chipcount Day1 A+B+C

1 MAROTTA FRANCESCO 341.500
2 RUTIGLIANO FRANCESCO 332.000
3 GAZZOLA RENATO 319.500
4 DE MIO GIULIANO 271.500
5 WANG JUN JIE 265.500
6 ROSSO CRISTIANO 257.500
7 TRINCANATO GIUSEPPE 250.000
8 CAVALLARI LORENZO 230.000
9 BORILE MARCO 229.500
10 MURATORI STEFANO
225.000
11 BOFFO SERGIO 202.000
12 PAIER BRUNO 202.000
13 CANDUCCI VITTORIO 199.000
14 SILVESTRI FRANCO 195.500
15 WENG XIAOKAI
194.500
16 NARDI PIERO 194.000
17 SCAPIN SIMONE 192.500
18 CANNAVA’ CLAUDIO 192.500
19 BERNARDELLI CIRO
191.500
20 PESARI GIOVANNI 190.500
21 PELLEGRINI FILIPPO 189.000
22 ROSSI MASSIMO 185.500
23 BYRD LONCIOS JR 183.500
24 FABBRINI MARCO 177.500
25 BOSCOLO MARCHI MAURIZIO 172.500
26 LANGERO CLAUDIO 172.000
27 SELMIN LUCA 170.500
28 VERMI GIOVANNI GIUSEPPE 169.500
29 MAIOLI ENRICO 162.000
30 SELMIN ALICE 159.000
31 CAPPELLESSO NICOLA 158.500
32 SALVATORE GIOVANNI 152.000
33 FANTINI PAOLO 148.500
34 PILLON ALESSIO 148.500
35 DE MAURI MASSIMO 142.500
36 CIGAIA FILIPPO 140.000
37 ROSSI MAURIZIO 139.000
38 BRIGANTI VALERIO 137.500
39 SERVADIO MASSIMO 137.000
40 NAVA GIOVANNI 136.000
41 BLUDZIN JOZEF 135.500
42 PEDRUZZI ANDREA 135.000
43 MURINO ANDREA 135.000
44 MARANGONI ALBERTO 133.000
45 BORDIN GIULIANO
132.500
46 PENNACCHIA ANDREA 131.500
47 LOVITO ALESSIO 130.500
48 PREVEDELLO DELLISANTI LUCIANO 127.500
49 MENEGOTTO EMILIANO 127.000
50 PRIANTE NAZARENO 126.500
51 POZZOLINI DIEGO 125.500
52 QUADRI DAVIDE 125.000
53 GREGO RENZO 124.000
54 MENEGHELLI NICOLA ANDREA 122.500
55 SAVI GIOVANNI 121.500
56 ANDREETTA SIMONE 117.000
57 CAVALCA FERDINANDO 116.500
58 DALLA COSTA LUIGI 112.000
59 CAPITANIO ANTONIO 109.000
60 BERTOLDI STEFANO 109.000
61 CASCIO VINCENZO 106.500
62 TRAZZI GIANNI 104.500
63 GOBBIN MICHELE 104.500
64 FREZZA GIANCARLO 104.000
65 DI CAPO PASQUALE 103.000
66 FALCIONI CHRISTIAN 102.500
67 GAVA ROBERTO 102.000
68 PIVATO PIERANGELO 102.000
69 BRUNELLO ALESSANDRO 101.500
70 BENLODI LUCA 101.000
71 PADOVAN BRUNO 100.000
72 BELLAMOLI STEFANO 100.000
73 FRAGALE ANTONIO 96.500
74 SCALVENZI MATTEO 95.500
75 FEDERICO ANDREA 95.000
76 MENEGHEL GIOVANNI ALBERTO 92.500
77 CAZZADOR ROBERTO 92.500
78 TOMASIN ALESSANDRO 91.000
79 ANTRONE DAMIANO GIORGIO 90.500
80 MICHIELAN GIORGIA 89.000
81 ZANOLI DANIELE 89.000
82 BARNABO’ LUIGI 87.500
83 ANDINA ANDREA 87.500
84 SCHIAVULLI PIERO 87.500
85 DALLAN ALEC 87.000
86 FADINI DANIELE 86.000
87 SALMASO GIANLUCA 86.000
88 COVI TULLIO 85.500
89 SANTINI FRANCESCO 85.500
90 SEBASTIANUTTI EDDY 85.000
91 GUIDI GIANNI 84.500
92 CICILIATO MIRCO 83.500
93 MAGOGA PAOLO 83.500
94 MAGNANI PAOLO 83.500
95 CROSATO ADRIANO 82.500
96 OLIVIERI ALESSANDRO 82.500
97 BILLIO ANDREA 81.500
98 BARCA PIERLUIGI 80.500
99 SENESE GIUSEPPE 80.000
100 SILVESTRIN GIORGIO 80.000
101 CORACIN ALESSIO 79.000
102 MARITATI LUCA 79.000
103 VIO ALESSANDRO
79.000
104 MORETTI MASSIMO 78.000
105 TOMBOLINI GIANNI 77.500
106 CAGNIN VITTORINO 77.500
107 LERARIO LEONARDO 76.500
108 LEVORATO ALESSANDRO
75.500
109 MAMBRETTI DANNJ 74.000
110 PICOZZI MARIA ANGELA 73.500
111 PALAO MODENA ITALO MARTIN 72.500
112 SALATA MICHELE 72.500
113 ZUSSA DAVIDE 72.500
114 ZERBINI AMOS 71.500
115 DONNO GIOVANNI 70.500
116 MUSIANI DANILO 70.500
117 CHEN MICHAEL 69.500
118 VIEZZI GIANCARLO 69.000
119 BENOZZI SIMONE 63.500
120 FAGGION ALESSANDRO 63.000
121 MASO ALESSANDRO 63.000
122 LINGERI GIANLUCA 62.000
123 SGARBOSSA COSMEN 61.000
124 GIOVANETTI PAOLO 60.500
125 ROSSI LORENZO 60.500
126 MOSCA TIZIANO 60.000
127 FRANCESCON MASSIMO 60.000
128 SCEPI FABIO 58.500
129 IODICE MARCO 57.500
130 ERRIQUES PAOLO 54.000
131 ROMANO CARMELO LUCA 53.500
132 MEZZALIRA RENATO 53.000
133 MANZAN MATTIA
53.000
134 PAGOT SERGIO 51.000
135 BILLIO ANDREA 50.000
136 VISINI BATTISTA 48.500
137 VINCENZI SPARTACO 48.500
138 BACCARIN NICO 47.500
139 TRAVAGLINI MARCO 46.500
140 CIOLI MATTEO 46.000
141 BASSANELLI FRANCESCO 46.000
142 BALLI ANDREA 45.000
143 GUALDI ELIOS 43.500
144 VANONCINI NUNZIO 43.000
145 GULISANO DAVIDE 40.500
146 MURARIU VALENTIN MARIAN 40.000
147 PANCIERA FRANCESCO 40.000
148 ZANON LEANDRO 39.500
149 COLELLA MANUEL 37.000
150 BEGNI ROBERTO 34.000
151 BERGAMO MARIO 30.000
152 BONUCCHI RICCARDO 30.000
153 MERLIN LORIS 28.000
154 MAFFEI CHRISTIAN 27.500
155 RIZZATO LORIS 27.500
156 DA PARE’ GIUSEPPE 26.000
157 FERRON MICHELE 23.500
158 SCATTOLIN LORIS 6.500
legga anche questo articolo : Si chiude anche il Day1C
oppure questo articolo : EPT Grand Final: Inizia lo spettacolo a Monte Carlo