lost password?
Domenica, 20.08.2017

The Game…is over
am Monday, February 10, 2014

Si conclude con la vittoria di Nicola Sasso questa prima tappa 2014 del The Game Championship iniziata nel pomerggio di Venerdi con l’IBRIDO Side che oltre al tradizionale montepremi ha messo in palio 10 ticket per il main event, aggiunti dall’organizzazione del torneo per far fronte ad “problema” sorto nel corso della tappa di Dicembre 2013. La giornata era quindi proseguita con il day1A del Main Event che ha fatto registrare solamente 11 entries, a tutto vantaggio di Alen Keser che ha chiuso la giornata con 288.300 chips.

Molto meglio, invece, è stato il day1B con i suoi 92 entries ha visto primeggiare il giocatore campano Stefano Schiano, che alla fine dei 10 livelli di gioco ha imbustato 132.900 chips. Poco dopo il termine del day1B è stata la volta del day1C che con le sue 64 entries ha portato a 167 il numero totale di iscrizioni al Main Event, generando un montepremi totale di 26.970 € superando, quindi, abbondantemente il montepremi garantito, proprio a chiusura dell’ultimo day1  era Vincenzo Ferrigno il chipleader, che imbustava uno stack di 182.800 chips.

Erano in 72 i giocatori totali che sono riusciti a passare al Final Day e già nel primo livello di gioco, fioccavano i player out. Scende da 72 a 30 è stata una questione di quattro livelli, e l’impressione è quella che la bolla possa scoppiare in tempi brevi, ma come si sa quando i giocatori arrivano alla a ridosso della bolla l’azione rallenta e per arrivare allo scoppio bisogna ragggiungere quasi la fine del diciottesimo livello di gioco. Bubble man del torneo è Aristidis Theodoridis che openpusha pre flop con :8d: :8s: e sfortunatamente trova Giovanni De Minicis con :As: :Ac: . Primo dei player out è Mario Ursano, che nel corso della giornata è stato per diverso tempo chipleader del torneo.

Dopo l’uscita di Ursano occorre un’altra abbondante ora di gioco prima di arrivare alla composizione del final table a nove, che prende il via dopo 60 minuti di pausa cena.

Il primo ad abbandonare il torneo è stato Giovanni De Minicis, che partiva con uno stack che lo vedeva terzo nel chipcount, ma bastano due mani in rapida successione, ambedue giocate contro Alessandro Del Misser, a decretarne l’uscita.

E’ la volta poi di Fabio Zanetti, al suo primo final table, uscire in 8^ posizione per mano di Nicola Sasso, la 7^ posizione è di Andrea Donato, eliminato con un cooler da Andrea Gambino :Js: :Jd: per Donato :Qh::Qd: per Gambino.

Sesta posizione per Alen Keser, che non è riuscito nell’intento di continuare la run iniziata con il Day1A e proseguita per buona parte del final day, openpusha gli ultimi 9 bui con :4h: :6h: trovando il call di Nicola Sasso con :Kd: :Qd: .

Arriviamo a ridosso del podio ed a uscire in quinta posizione è uno sfortunato Vincenzo Ferrigno, che prima raddoppia il suo stack, poi deve cedere alla run di Nicola Sasso che setta i 2 al flop, mentre per Ferrigno è una medium-pair a fargli prendere la decisione di mettere i suoi resti al centro del tavolo.

Restati in quattro i giocatori decidono per il deal, ricalcolando il restante prizepool spalmandolo sui quattro giocatori rimasti, premiando il vincitore parificando gli altri tre premi.

Dopoil deal, la risoluzione del torneo avviene nel giro di 30 minuti, primo ad uscire è stato Alessandro Del Misser, seguito dal siciliano Alessandro Virgara in terza posizione.

Arrivano all’heads-up Andrea Gambino e Nicola Sasso, ma dura una mano solamente, visto il divario abissale nel chipcount -4.510.000 per Nicola Sasso, contro i 500.000 di Gambino.

Openpusha da small blind Gambino con :Ks::6c: trovando il call di Sasso con :Ac: :7c: , board bianco e Sasso si aggiudica il The Game.

The Game si chiude quando sono passate da poco le due di notte, è ora di un meritato riposo per tutti, organizzatori, giocatori, pensando già alla prossima edizione del mese di Marzo.

Payout:

Pos Player Prize
1 Nicola Sasso € 7.020
2 Andrea Gambino € 4.450
3 Alessandro Virgara € 2.831
4 Alessandro Del Misser € 2.292
5 Vincenzo Ferrigno € 1.887
6 Alen Keser €1.618
7 Andrea Donato € 1.348
8 Fabio Zanetti € 1.078
9 Giovanni De Minicis € 943
10 Mario Cucciolito € 809
11 Santino Maiorana € 539
12 Arcangelo Di Balsamo € 539
13 Luca Saleri € 431
14 Giorgio Fusco € 431
15 Stefano Boraso € 377
16 Mario Ursano € 377